Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Joker ha vinto il Leone d’oro per il miglior film nella 76° edizione del Festival del Cinema di Venezia

Pubblicato

-

Sono stati assegnati i premi della 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

I premi principali del festival del cinema di Venezia sono stati:

Leone d’oro per il miglior film: Joker, di Todd Philips
Gran premio della giuria: J’accuse, di Roman Polanski
Leone d’argento per la miglior regia: Roy Anderson, per il film About Endlessness
Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile: Ariane Ascaride, per il film Gloria Mundi
Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Luca Marinelli, per il film Martin Eden
Miglior sceneggiatura:  No. 7 Cherry Lane, di Ji Yuan Tai Qi Hao
Premio Marcello Mastroianni (a un attore emergente): Toby Wallace, per il film Babyteeth
Premio speciale della giuria: La mafia non è più quella di una volta, di Franco Maresco
Miglior film della sezione Orizzonti: Atlantis di Valentyn Vasyanovych
Premio Leone del futuro per la miglior opera prima: You will die at twenty di Amjad Abu Alala

Pubblicità
Pubblicità

I due premi principali, miglior film e gran premio della giuria, hanno rispettato i pronostici.

Joker e J’accuse, per motivi diversi hanno dimostrato qualcosa in più. Del blockbaster americano, tanto atteso, ne sentiremo parlare, in previsione Oscar, come lo è stato per La La Land, e Spotlight, che dopo i riconoscimenti di Venezia, hanno vinto l’Oscar.

Cos’è che rende un film vincente?

Pubblicità
Pubblicità

Innanzitutto la produzione, nel caso di Joker, c’è la Warner Bros, e quando ci sono le grandi Major americane il successo è assicurato.

Perché la cultura cinematografica americana, e gli investimenti che vengono fatti nelle produzioni, rappresentano un fattore determinante per realizzare film, partendo da storie che appassionano il pubblico, con mezzi ed effetti speciali potenti.

Questo ci fa capire che investire nel cinema è non solo un modo per produrre arte, ma anche un volano economico che crea un indotto economico non indifferente.

Nel caso di Joker, la performance di Joaquin Phoenix, indubbiamente ha dato al film un qualcosa di veramente intenso. Ha regalato al personaggio una carica emozionale che colpisce per la sua intensità.

E invita a riflettere sul valore dell’uomo difronte a alla durezza della vita. Il messaggio politico che ne esce è quello che non bisogna sottovalutare il potere dei deboli, che sono dei forti senza la cattiveria e la consapevolezza dei loro diritti. Quando ne trovano il senso e la forza di affrontare il sistema sbagliato che li discrimina, diventano una forza potente di cambiamento.

Il film di Roman Polanski, J’accuse, gran premio della Giuria, ha dimostrato, che realizzare in modo scrupoloso un film su un caso reale, un caso storico, ha un alto valore pedagogico, e contribuisce a spiegare dei fatti che possono non avere chiaro per il pubblico il loro svolgersi.

C’è bisogno anche di il cinema svolga la sua funzione che va oltre l’aspetto ricreativo.

O meglio c’è spazio per diversi tipi di cinema, perché la forma immediata di fruizione che il cinema realizza, è molto apprezzata. Pertanto si può dire che attraverso il cinema, è possibile avvicinare il pubblico ad un universo di piacere del conoscere i grandi fatti di cronaca, o eventi che hanno determinato la storia, e che non hanno una loro narrazione chiara, perché non tutti sono in grado di conoscere i meccanismi latenti che stanno dietro lo svolgersi dei fatti.

Il valore della verità, è il concetto cardine del film J’accuse, perché la verità rappresenta un momento di rispetto verso il lavoro e la dignità delle persone.

Così è stato per Dreyfus, che ha subito un’ingiustizia pilotata dal suo essere ebreo e solo con la forza morale del capo del controspionaggio George Piquard, ha potuto riabilitarsi e dimostrare l’infondatezza delle accuse.

Un’edizione questa del 2019 che ha garantito un livello molto alto nella presentazione delle opere in concorso e una sfilata di stars del cinema ogni giorno a livelli d’eccezione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Alfio Ghezzi: al Mart il perfetto connubio tra territorio, tradizione e semplicità
    Gli anni dell’infanzia, si sa, sono quelli che più segnano la nostra personalità nell’età adulta, e così dopo le esperienze nei più blasonati alberghi italiani e gli anni trascorsi con i maestri Gualtiero Marchesi e Andrea Berton, Alfio Ghezzi mai avrebbe immaginato che il Mart, nel suo Trentino, sarebbe diventato così importante per lui. Si […]
  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]

Categorie

di tendenza