Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Joker ha vinto il Leone d’oro per il miglior film nella 76° edizione del Festival del Cinema di Venezia

Pubblicato

-

Sono stati assegnati i premi della 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

I premi principali del festival del cinema di Venezia sono stati:

Leone d’oro per il miglior film: Joker, di Todd Philips
Gran premio della giuria: J’accuse, di Roman Polanski
Leone d’argento per la miglior regia: Roy Anderson, per il film About Endlessness
Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile: Ariane Ascaride, per il film Gloria Mundi
Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Luca Marinelli, per il film Martin Eden
Miglior sceneggiatura: No. 7 Cherry Lane, di Ji Yuan Tai Qi Hao
Premio Marcello Mastroianni (a un attore emergente): Toby Wallace, per il film Babyteeth
Premio speciale della giuria: La mafia non è più quella di una volta, di Franco Maresco
Miglior film della sezione Orizzonti: Atlantis di Valentyn Vasyanovych
Premio Leone del futuro per la miglior opera prima: You will die at twenty di Amjad Abu Alala

Pubblicità
Pubblicità

I due premi principali, miglior film e gran premio della giuria, hanno rispettato i pronostici.

Joker e J’accuse, per motivi diversi hanno dimostrato qualcosa in più. Del blockbaster americano, tanto atteso, ne sentiremo parlare, in previsione Oscar, come lo è stato per La La Land, e Spotlight, che dopo i riconoscimenti di Venezia, hanno vinto l’Oscar.

Cos’è che rende un film vincente?

Innanzitutto la produzione, nel caso di Joker, c’è la Warner Bros, e quando ci sono le grandi Major americane il successo è assicurato.

Pubblicità
Pubblicità

Perché la cultura cinematografica americana, e gli investimenti che vengono fatti nelle produzioni, rappresentano un fattore determinante per realizzare film, partendo da storie che appassionano il pubblico, con mezzi ed effetti speciali potenti.

Questo ci fa capire che investire nel cinema è non solo un modo per produrre arte, ma anche un volano economico che crea un indotto economico non indifferente.

Nel caso di Joker, la performance di Joaquin Phoenix, indubbiamente ha dato al film un qualcosa di veramente intenso. Ha regalato al personaggio una carica emozionale che colpisce per la sua intensità.

E invita a riflettere sul valore dell’uomo difronte a alla durezza della vita. Il messaggio politico che ne esce è quello che non bisogna sottovalutare il potere dei deboli, che sono dei forti senza la cattiveria e la consapevolezza dei loro diritti. Quando ne trovano il senso e la forza di affrontare il sistema sbagliato che li discrimina, diventano una forza potente di cambiamento.

Il film di Roman Polanski, J’accuse, gran premio della Giuria, ha dimostrato, che realizzare in modo scrupoloso un film su un caso reale, un caso storico, ha un alto valore pedagogico, e contribuisce a spiegare dei fatti che possono non avere chiaro per il pubblico il loro svolgersi.

C’è bisogno anche di il cinema svolga la sua funzione che va oltre l’aspetto ricreativo.

O meglio c’è spazio per diversi tipi di cinema, perché la forma immediata di fruizione che il cinema realizza, è molto apprezzata. Pertanto si può dire che attraverso il cinema, è possibile avvicinare il pubblico ad un universo di piacere del conoscere i grandi fatti di cronaca, o eventi che hanno determinato la storia, e che non hanno una loro narrazione chiara, perché non tutti sono in grado di conoscere i meccanismi latenti che stanno dietro lo svolgersi dei fatti.

Il valore della verità, è il concetto cardine del film J’accuse, perché la verità rappresenta un momento di rispetto verso il lavoro e la dignità delle persone.

Così è stato per Dreyfus, che ha subito un’ingiustizia pilotata dal suo essere ebreo e solo con la forza morale del capo del controspionaggio George Piquard, ha potuto riabilitarsi e dimostrare l’infondatezza delle accuse.

Un’edizione questa del 2019 che ha garantito un livello molto alto nella presentazione delle opere in concorso e una sfilata di stars del cinema ogni giorno a livelli d’eccezione.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza