Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Studenti del Martini al vecchio “Cason”, i genitori non ci stanno: «Sono state tradite le aspettative dei ragazzi»

Pubblicato

-

A partire da giovedì prossimo, 12 settembre, il vecchio "Cason" di Mezzolombardo ospiterà gli studenti del corso LES dell'Istituto Martino Martini

Tiene banco a Mezzolombardo la vicenda che vede lo spostamento di un intero corso di studi dell’Istituto Martino Martini dalla nuova sede in via Perlasca al vecchio “Cason” in via Filzi, una struttura datata e fatiscente.

Con il nuovo anno scolastico, infatti, le 7 classi del Liceo delle Scienze Umane, opzione Economico Sociale (LES), saranno trasferite nell’edificio sede negli ultimi decenni delle Scuole Medie di Mezzolombardo e fino a giugno di quest’anno “prestato” alla comunità di Mezzocorona in attesa della loro nuova struttura scolastica.

Il caso ha sollevato non poche polemiche ed è finito anche sui banchi del Consiglio comunale di Mezzolombardo con la mozione presentata dal gruppo consiliare “Mezzolombardo Partecipa” (qui l’articolo).

Pubblicità
Pubblicità

A pochi giorni dalla prima campanella, un gruppo di genitori e studenti ha deciso di far sentire la propria voce attraverso una lettera indirizzata al presidente della Provincia Maurizio Fugatti, all’assessore all’istruzione Mirko Bisesti e al sindaco di Mezzolombardo Christian Girardi, chiedendo di “trovare soluzioni coerenti, all’altezza del sistema formativo per il quale la Provincia di Trento è nota”.

Un tentativo in extremis, visto l’imminente inizio della scuola, che però punta a porre all’attenzione delle più alte cariche provinciali una situazione delicata e spiacevole.

Sono una quarantina circa, tra studenti e genitori, i firmatari della lettera nella quale si pone in evidenza anche il ritardo da parte dell’Istituto nel comunicare lo spostamento di sede.

In maniera tardiva e senza alcun preavviso – si legge nel documento – il 19 agosto 2019 la dirigente dell’Istituto Martino Martini di Mezzolombardo ha comunicato lo spostamento delle 7 classi del Liceo delle Scienze Umane, opzione Economico e Sociale, LES, dalla sede di via Perlasca 4, sede nuova e strutturata per fornire insegnamenti all’avanguardia, alla sede di via Filzi 4, nota come ‘Cason’, fatiscente e ‘provvisoria’”.

Pubblicità
Pubblicità

Le ragioni dello spostamento sarebbero dovute alla crescita esponenziale del numero di iscritti all’Istituto Martino Martini e il fatto che i corsi del LES non necessitino dei laboratori.

Purtroppo, gli studenti che hanno scelto l’Istituto Martino Martini hanno basato la propria scelta proprio sulle novità didattiche fornite dalla sede di via Perlasca, stimolanti e innovative, preferendole a quelle di altre sedi più tradizionali, come quella di Trento o di Cles – scrivono studenti e genitori –. Ora, dal 12 settembre prossimo, gli studenti si troveranno a frequentare corsi tradizionali, sugli stessi banchi utilizzati finora dagli studenti delle scuole medie, in un edificio noto in zona per la sua decrepitezza.

Con questa soluzione noi crediamo che le aspettative degli studenti e dei genitori siano state tradite e che la notifica tardiva di tale ‘adeguamento’ non abbia consentito di cambiare strada e trovare soluzioni alternative agli studenti che si sono visti truffati da tale scelta”.

Genitori e studenti si sono infatti sentiti “traditi” dall’Istituto.

Riteniamo che al momento della scelta della scuola sia stato fatto un patto tra Istituto Martino Martini e studenti. Ora tale patto è stato tradito da parte della scuola. Questa soluzione fornisce agli studenti il peggior insegnamento possibile, ovvero che a tradire i patti siano proprio le Istituzioni”.

Intenzionati a far rispettare le scelte degli studenti – si legge in conclusione – chiediamo al presidente della Provincia e agli uffici competenti di trovare soluzioni coerenti, all’altezza del sistema formativo per il quale la Provincia di Trento è nota”.

Pubblicità
Pubblicità

Piana Rotaliana

Esce di strada e si ribalta a san Michele all’Adige. 37 enne miracolato

Pubblicato

-

L’incidente, che poteva finire anche peggio, ha visto protagonista un 37 enne che è uscito autonomamente di strada ribaltandosi all’altezza dell’abitato di San Michele all’Adige. 

Sul posto è arrivata l’ambulanza di Trentino emergenza che ha trasportato l’uomo al Santa Chiara di Trento.

Per lui solo delle leggere ferite. 

Pubblicità
Pubblicità

Lo scontro avrebbe potuto coinvolgere degli altri automobilisti che in quel momento stavano transitando nella corsia opposta e che hanno visto arrivare la macchina ribaltata.  

Per garantire l’arrivo dei soccorsi e dei Vigili del Fuoco è stata chiusa la strada e deviato il traffico nel paese di San Michele all’Adige.

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Piana Rotaliana

Mezzolombardo: previsto il taglio degli uffici del Catasto, del Tavolare e dell’Agenzia delle Entrate. La minoranza: «Necessaria una presa di posizione per impedire la soppressione dei servizi pubblici esistenti»

Pubblicato

-

L'edificio delle ex cantine Equipe 5 a Mezzolombardo ospita gli uffici del Catasto e del Tavolare

In seguito alla revisione dell’assetto degli uffici territoriali del Catasto e del Tavolare prevista dalla giunta provinciale, la minoranza di Mezzolombardo, formata dai consiglieri Luigi Rossi, Luca Girardi, Danilo Viola, Paolo Mazzoni, Corrado Aldrighetti e Konrad Vedovelli, ha presentato una mozione affinché venga messa in atto da parte del sindaco Christian Girardi ogni azione politica significativa per impedire la soppressione o lo scadimento dei servizi pubblici esistenti nel Comune. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Piana Rotaliana

Mezzolombardo incontra papà Gianpietro, un uomo che dopo aver perso tutto ha dato un senso più grande alla sua vita

Pubblicato

-

Ho incontrato per la prima volta Gianpietro nella basilica di Sanzeno, in Val di Non, durante una delle sue serate. Era il 2016, una tiepida sera di primavera. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza