Connect with us
Pubblicità

Musica

Russian Renaissance, un viaggio nell’anima russa

Pubblicato

-

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di creare un ponte tra la tradizione strumentale di questo grande paese e la grande musica internazionale, dal jazz al tango, dal folk alla classica.

Nelle foto posano accanto a una fisarmonica, a una domra, a una balalaika e a una balalaika contrabbasso che cattura lo sguardo per le dimensioni imponenti, la sua forma e i colori.

Sono i quattro componenti dei Russian Renaissance, la nuova straordinaria rivelazione della musica russa.

PubblicitàPubblicità

Non sono solo bravi ma rappresentano qualcosa di veramente nuovo perché hanno saputo costruire un ponte tra la tradizione strumentale russa e la grande musica internazionale.

L’occasione per ascoltarli è ovviamente offerta da I Suoni delle Dolomiti, domenica 8 settembre (ore 12) al rifugio La Montanara – Malga Tovre sull’Altopiano della Paganella.

Nel 2017 si sono imposti all’attenzione mondiale aggiudicandosi l‘M-Prize Chamber Arts Competition negli Stati Uniti, concorso per musica da camera con il premio più ricco al mondo.

Da allora hanno conquistato il pubblico e la critica con performance indimenticabili che hanno sondato le straordinarie possibilità degli strumenti della tradizione russa – balalaika, domra e fisarmonica per l’appunto – nell’esplorare ogni genere musicale dal jazz al tango, dal folk alla classica.

E sebbene spesso si cimentino con musiche note, ciò che sanno costruire è qualcosa di inusuale sia per il suono dei loro strumenti sia per gli arrangiamenti e l’energia con cui ripercorrono strade conosciute stravolgendole e infondendo loro nuova vita.

Pubblicità
Pubblicità

I loro concerti sono veri e propri viaggi nel mondo e nell’animo russo così legato da sempre sia alla musica tradizionale sia alla grande musica classica e allo stesso tempo sfide ed esplorazioni di tutto ciò che di nuovo incontrano tanto che ormai quando di parla di Russian Renaissance ci si riferisce ormai a una “World music with a russian soul”.

Tra le loro recenti performance vanno ricordati il debutto alla UMS, al Kennedy Center e le apparizioni negli USA al Saratoga Performing Arts Center, al Wheaton College, al Da Camera di Houston, all’Hope College, al Festival Napa Valley, ai Peoples’ Symphony Concerts, al The Berman, al Midland Center for the Arts, al Musical Bridges Around the World a cui si sono aggiunti lunghi tour in Europa e Asia ed esibizioni in Russia, Giappone, o Serbia.

Come si raggiunge il luogo del concerto: Il luogo del concerto è raggiungibile da Molveno con telecabina fino a Pradel e poi 15 minuti a piedi in salita direzione Malga Tovre – Rif. Montanara oppure con telecabina fino a Pradel e seggiovia fino al Rif. Montanara e quindi a piedi 15 minuti in discesa in direzione Malga Tovre.

Da Andalo proseguendo in macchina verso Maso Cadin e quindi per la strada Forestale- via Pradel-Valbiole (parcheggio) da dove in ore 1.10 di cammino, dislivello 320 metri con difficoltà T si giunge al luogo del concerto.

Sempre da Andalo è possibile risalire a piedi per la strada forestale via Pradel-Valbiole (ore 1.50 di cammino dislivello 500 metri, difficoltà T)

Escursione con le Guide Alpine del Trentino: È possibile arrivare al luogo del concerto con un’escursione assieme alle Guide Alpine del Trentino.

L’itinerario prevede la partenza dalla stazione di arrivo della cabinovia al Pradel, la prosecuzione per il sentiero delle Grotte e il superamento del Rifugio Croz dell’Altissimo (ore 1.30 di cammino, dislivello in salita 200 metri, difficoltà E).

La partecipazione è a pagamento con prenotazione presso le Guide Alpine Activity Trentino (al numero 0461 585353) e gratuita con prenotazione obbligatoria e fino ad esaurimento posti presso l’Apt Dolomiti Paganella al numero 0461 585836 per i possessori di Dolomiti Paganella Card e di Trentino Guest Card (possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card).

Escursione in e-mountain bike con gli Accompagnatori MTB: Per gli appassionati di due ruote è prevista una escursione in e-mountainbike assieme agli Accompagnatori di MTB fino al luogo del concerto.

L’itinerario si sviluppa da Andalo lungo strada forestale per 5,4 km di lunghezza, dislivello in salita 510 m, difficoltà facile/medio.

La partecipazione è a pagamento con prenotazione entro le ore 12 del giorno precedente presso Apt Dolomiti Paganella, al numero 0461585836.

L’escursione avrà luogo con un numero minimo di 4 partecipanti.

In caso di maltempo, l’evento è proposto alle ore 17.30 alla Sala Congressi Lido di Molveno. I biglietti per l’accesso in sala sono in distribuzione, fino ad esaurimento posti, dalle ore 15.30.

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]

Categorie

di tendenza