Connect with us
Pubblicità

Trento

Il comitato per i beni culturali dice no al Planetario nel prato delle Albere

Pubblicato

-

Due progetti architettonici e culturali importanti – già al centro di un vivace dibattito nella città di Trento – si arricchiscono ora di un autorevole parere.

Stiamo parlando del Planetario H20 previsto nel prato delle Albere e della riqualificazione di Piazza della Mostra, sui quali si è espresso il Comitato provinciale per i beni culturali.

Questo organo consultivo della Giunta provinciale e della Soprintendenza per i beni culturali è costituito da riconosciuti esperti nel mondo professionale e accademico nei settori dei beni architettonici, storici, artistici, archeologici e archivistici e librari.

PubblicitàPubblicità

Per quanto riguarda il primo progetto, relativo alla struttura temporanea a servizio degli sviluppi delle attività divulgative, educative e scientifiche del Muse, il parere del Comitato è stato richiesto dall’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti.

Nell’approfondire la prima questione, gli esperti si sono concentrati in particolare sulla delicato aspetto della compatibilità del progetto del planetario rispetto al prato e alle visuali del Palazzo delle Albere – di epoca rinascimentale – anche alla luce della prospettata installazione della struttura, che secondo la proposta sarebbe di un periodo compreso fra i dieci ed i quindici anni.

Va infatti ricordato che l’edificio storico è soggetto a un vincolo di tutela culturale, anche al fine di preservarne il decoro e la cornice ambientale.

Pur manifestando grande apprezzamento per i valori culturali dell’iniziativa proposta e del relativo progetto, dopo un’ampia e approfondita discussione il Comitato ha espresso parere non favorevole all’opera del planetario in quell’area, in ragione delle dimensioni che la struttura dovrebbe avere, oltre che per via delle interferenze visive con lo sfondo e con il contesto del Palazzo.

Il Comitato ha quindi auspicato che l’opera possa trovare una collocazione più idonea nelle vicinanze del Muse e che ora possano essere avviati i necessari interventi di restauro e di valorizzazione del Palazzo delle Albere e del prato.

Il parere del Comitato rappresenta ora un ulteriore elemento per le considerazioni che la Giunta provinciale formulerà in intesa con il consiglio del Museo della scienza.

Il secondo progetto esaminato dal Comitato riguardava l’elaborato vincitore del concorso di idee indetto dal Comune di Trento per la riqualificazione di Piazza della Mostra.

Dopo un articolato e costruttivo percorso di confronto fra i soggetti interessati, sono stati riconsiderati gli aspetti messi in discussione, come il numero dei posti auto, la scelta di alcuni materiali, l’articolazione degli spazi e il mantenimento delle viste e degli alberi.

Il Comitato ha dunque accolto favorevolmente il progetto con gli accorgimenti migliorativi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]

Categorie

di tendenza