Connect with us
Pubblicità

Musica

I suoni delle Dolomiti: gran finale con «Comunicato Samba» e «Yamandu Costa»

Pubblicato

-

Alla Special Week di Madonna di Campiglio nell’ambito de I Suoni delle Dolomiti protagoniste le due anime che da sempre si intrecciano e dialogano nella scena sonora del Brasile: Le atmosfere festose e travolgenti di Comunicato Samba, venerdì 6 settembre e il concerto di uno dei più grandi musicisti del paese carioca, Yamandu Costa, sabato 7 a Malga Vagliana.

Dall’anima popolare e carica di energia alle raffinate melodie per chitarra a sette corde.

La Campiglio Special Week 2019 – all’interno de I Suoni delle Dolomiti – si conclude con le due anime che da sempre si intrecciano e dialogano nella scena sonora del Brasile.

Pubblicità
Pubblicità

Da un lato abbiamo le atmosfere festose e travolgenti di Comunicato Samba, venerdì 6 settembre (ore 17.30) nel centro cittadino di Madonna di Campiglio, e dall’altra il concerto di Yamandu Costa, unanimemente considerato uno dei più straordinari musicisti del suo Paese, il 7 settembre (ore 12) a Malga Vagliana nel Gruppo del Brenta.

Comunicato Samba è il nuovo progetto nato dalla verve creativa di Gilson Silveira, musicista che ha fatto delle percussioni il proprio campo di indagine sonora.

Originario di Minas Gerais vive da molti anni in Italia dove nel 2005 ha dato vita a Comunicato Samba, un’orchestra che da Torino porta in tutta Italia le esperienze dei gruppi di samba e batucada di strada del Brasile con l’aggiunta di contaminazioni con altri stili e ritmi etnici.

Pubblicità
Pubblicità

Un evento di grande energia con quindici percussionisti che si muoveranno nel centro cittadino di Madonna di Campiglio eseguendo maracatu, samba, congado – ritmi tradizionali del Brasile – e altri di estrazione cubana e africana.

Il tutto su un ricco set di strumenti dal surdo al tamborim passando per repinique, congas, timbas senza dimenticare l’apporto di sax, tromba e trombone per un evento all’insegna della carica vitale, della festa e del ballo.

Pubblicità
Pubblicità

In caso di maltempo, l’evento è proposto alle ore 17.30 al PalaCampiglio di Madonna di Campiglio con biglietti per l’accesso in sala distribuiti, fino ad esaurimento posti, dalle ore 15.30.

Si torna invece in montagna, ai quasi duemila metri di Malga Vagliana per l’evento conclusivo della Campiglio Special Week.

Sabato 7 settembre (ore 12) si esibisce un autentico fuoriclasse come Yamandu Costa che imbraccia la chitarra a sette corde, strumento tipico della musica brasiliana e usato soprattutto nel samba e nel choro.

Yamandu Costa si è avvicinato sin da giovanissimo alla chitarra a sette corde crescendo nell’ambiente favorevole di una famiglia dedita alla musica con la madre Clari Marcon, cantante, e con il padre Algacir Costa, chitarrista e trombettista.

A soli diciassette anni si guadagna un posto nel mondo della musica come rivelazione della chitarra brasiliana quando si esibisce a San Paolo al Circuito culturale della Banca del Brasile.

Da allora si sono susseguiti riconoscimenti nazionali e internazionali: nel 2010 il suo lavoro “Luz da Aurora” è stato candidato al Grammy Latino, nel 2012 ha vinto a Cuba il Premio Internazionale del Cubadisco con “Mafuá” e una menzione al premio Alba con il lavoro “Lida”.

Oggi è considerato unanimemente come lo straordinario interprete di questo strumento, capace di coniugare in modo sorprendente l’assoluto virtuosismo alla profonda emotività.

Il suo repertorio spazia dal choro al samba, fino alla musica della sua terra natale, quel Rio Grande do Sul dove la prossimità col confine argentino produce commistioni sonore di grande originalità e fascino.

Yamandu si è esibito praticamente in tutto il mondo e ha collaborato come solista con importanti orchestre sinfoniche come l’Orchestre de Paris e l’Orchestre National de France diretta da Kurt Masur.

Come si raggiunge il luogo del concerto:

Il luogo del concerto di Yamandu Costa è raggiungibile da Passo Campo Carlo Magno con telecabina Grostè fino alla stazione intermedia da dove si prosegue a piedi seguendo le indicazioni del Festival in 30 minuti 30 di cammino, dislivello 50 metri, difficoltà E; oppure da Passo Campo Carlo Magno a piedi, imboccando la strada forestale che costeggia il laghetto del campo da golf e raggiunto il bivio per Malga Montagnoli proseguendo come da indicazioni del Festival in 2 ore di cammino, dislivello 330 metri, difficoltà E.

Escursione con le Guide Alpine del Trentino:

È possibile arrivare a Malga Vagliana con un’escursione assieme alle Guide Alpine del Trentino con un itinerario che parte da Madonna di Campiglio, passa da Malga Fevri, dal Lago Spinale e dal Rifugio Boch (ore 4 di cammino, dislivello in discesa 600 metri, difficoltà E).

La partecipazione è a pagamento prenotando presso le Guide Alpine Mountain Friends (al numero 0465 502111 / 345 3858648) e gratuita con prenotazione obbligatoria e fino ad esaurimento posti disponibile presso l’Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena al numero:

0465 447501 per i possessori di Dolomeet Card e di Trentino Guest Card (possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card).

In caso di maltempo, l’evento è proposto alle ore 21 al PalaCampiglio di Madonna di Campiglio con biglietti per l’accesso in sala distribuiti, fino ad esaurimento posti, dalle ore 19.

Un’iniziativa:

APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena

Trentino Marketing

Comuni di Tre Ville e di Commezzadura

Asuc d Almazzago

Parco Naturale Adamello Brenta

Info: 0465 447501

www.campigliodolomiti.itwww.isuonidelledolomiti.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza