Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

La Rotaliana si prende la rivincita sull’Anaune. In campionato non si scherza. E’ 1-0

Pubblicato

-

Ancora con il dente avvelenato dallo scontro in Coppa Italia con la stessa Anaune, alla prima stagionale la Rotaliana vince e convince. Con grinta e tenacia riesce a strappare una vittoria di misura  contro uno degli avversari più ostici del campionato

Questo pomeriggio la squadra di Marignoli si presenta molto rimaneggiata. I vari infortuni costringono Rosa, Bella e Rizzi alla tribuna e Biaggini in panchina come uomo spogliatoio. Con l’arrivo di Ruggiero dalla Serie D,e in particolare dal Castrovillari, Marinchel viene spostato sulla fascia di destra.

Fin dai primi minuti la Rotaliana si preoccupa esclusivamente di contenere senza affondare il colpo. La squadra avversaria è l’unica che sporadicamente si affaccia dalle parti di Rossatti.

Pubblicità
Pubblicità

Fino al ventesimo le due squadre si equilibrano senza farsi male a vicenda. Al trentesimo un’uscita in area di Rossatti colpisce Bentivoglio e il contatto scatena le ire dell’allenatore Mariotti. Il mister della squadra nonesa in versione Caronte non intende placarsi e l’arbitro è costretto a espellerlo.

Per paradosso all’uscita di Mariotti l’Anaune crea qualche occasione in più. Una punizione dalla destra di Segna pesca Faes sulla parte opposta che solo davanti a Rossatti mira all’angolino.

Il portiere smanaccia in angolo. Pochi minuti più tardi dal corner del terzino Pinamonti, Segna si coordina al volo in maniera perfetta. È provvidenziale il muro della difesa biancazzurra.

Pubblicità
Pubblicità

Finisce il primo tempo e sul tabellino delle azioni pericolose la Rotaliana non è ancora pervenuta. La squadra di casa si è presentata con un atteggiamento guardingo e poco proposito.

I due terzini Ermon e Marinchel sono rimasti perennemente arroccati in difesa e il reparto offensivo a parte qualche lancio di Dauti è stato poco preso in considerazione.

Neanche il tempo di incominciare il secondo tempo e l’Anaune rischia di passare in vantaggio. Misimi con una serie di dribbling manda al bar Ermon e crossa in mezzo.

Il giovane Biscaro si fa trovare pronto all’appuntamento ma la palla finisce di poco fuori. La squadra ospite cerca con insistenza il vantaggio e pochi minuti più tardi Nella con un passaggio ad altissimo tasso geometrico taglia in due la difesa e spedisce  Bentivoglio davanti alla porta. La punta ex Trento spreca tutto.

Dopo circa un tempo e mezzo la Rotaliana si va viva dalle parti di De Pretis. Dal calcio piazzato del neo entrato Orsini Ruggiero stacca prepotentemente di testa e mette dentro. 1-0.

Se la Rotaliana ha assunto un atteggiamento guardingo per tutta la partita, da questo momento in poi la difesa diventa a sette, a otto, a dieci. L’Anaune pare aver accusato il colpo e inizia a collezionare una serie di errori a catena.

L’ultimo in termini di gravità avviene a dieci minuti dalla fine. Morano sbaglia il retropassaggio a De Pretis e Orsini ne approfitta. A tu per tu con il portiere spara addosso a De Pretis e l’occasione sfuma.

La Rotaliana inizia a giocare sul velluto e da un calcio d’angolo dello stesso Orsini Dauti centra il palo con una rovesciata. Il centrocampista albanese stava per realizzare il gol più bello dell’anno.

Negli ultimi minuti la squadra ospite tenta l’affondo ma la Rotaliana mette in pratica quello che sa fare meglio: difendere. Il talento del centrale calabrese Ruggiero e la generale solidità difensiva hanno mantenuto la porta inviolata fino all’ultimo.

La squadra  di casa si è rivelata dura da scardinare. Se l’attacco si è presentato ancora un po’ sterile, sul piano difensivo il muro è invalicabile. Se si dovesse trattare di una compagnia “low-cost” l’equipaggio non lo è sicuramente.

ASD ROTALIANA (4-2-3-1) : Rossatti, Ermon, Ceccon, Ruggiero, Marinchel,Bonenti, Dauti, T. Moser, L. Moser (43°st Imperatore) , Wegher (10°st Orsini), Bergamo (31°st Pancheri). All: Marignoli.
ASD ANAUNE (4-3-1-2): De Pretis, Segna, Morano, Faes, Pinamonti, Nella, Borghesi, Pittino, Misimi (15°st Kurtaj), Biscaro (25°st Odorizzi), Bentivoglio (30°st Maistrelli). All: Mariotti.
Reti: 16°st Ruggiero
Epulsi: Mariotti (A), Ermon (R)
Ammoniti: L. Moser (R), Ermon (R), Bergamo (R), Nella (A), Segna (A)
Note: spettatori 300 circa

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza