Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

In migliaia per la Desmalgada di Boniprati in Valle del Chiese

Pubblicato

-

Il suono dei campanacci, le note della banda, ma anche l’entusiasmo dei pastori e i sorrisi dei figuranti.

Sono gli ingredienti della Desmalgada di questa mattina sull’altopiano di Boniprati, a monte degli abitati di Pieve di Bono-Prezzo e di Castel Condino.

L’evento si è trasformato in un’autentica festa di popolo: in migliaia hanno partecipato alla manifestazione nata 5 anni fa grazie al Comitato presieduto da Paolo Franceschetti in collaborazione con gli enti del territorio, per promuovere i prodotti tipici della Valle del Chiese. “Questo appuntamento riscuote ogni anno un successo importante, grazie all’impegno di tanti volontari. Un grazie sincero va soprattutto agli agricoltori, alle persone che durante l’alpeggio difendono e conservano il paesaggio e l’ambiente nelle valli di tutto il Trentino. Queste persone hanno un ruolo fondamentale per garantire un futuro alla nostra terra, così come è emerso anche nell’ambito degli Stati generali della Montagna. Per questo la giunta è oggi impegnata con iniziative concrete per favorire la presenza dei cittadini nelle periferie” sono state le parole del vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina, assessore all’urbanistica, ambiente e cooperazione.

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati il latte, i formaggi e naturalmente le mucche, le capre e i cavalli provenienti dell’alpeggio nelle malghe di Boniprati, i tradizionali protagonisti della Desmalgada.

Un appuntamento grazie al quale è stata proposta una ricca serie di eventi legati alla ruralità e al mondo zootecnico della Valle del Chiese.

La sfilata della Bömische Judicarien e Antichi Valori – accompagnata dalla banda San Giorgio di Castel Condino – ha consentito ai presenti di fare un tuffo nel passato.

Pubblicità
Pubblicità

E così, i più giovani e tantissimi turisti hanno potuto apprezzare in prima persona una tradizione che sull’altopiano viene rivissuta ogni anno, riscoprendo antichi sapori e valori, ma anche costumi e attrezzi di un passato non troppo lontano.

Numerose sono state le attività dedicate ai bambini, dalla mungitura delle mucche alla Casarada con la possibilità di poter portare a casa il formaggio per mangiarlo con mamma e papà.

Giustamente soddisfatto è apparso il presidente del Comitato Desmalgada (nonché vicesindaco di Pieve di Bono-Prezzo, Paolo Franceschetti: “Questa festa, nata in sordina pochi anni fa, sta crescendo di anno in anno. Il sole risplende sopra questo splendido luogo e gli ospiti possono apprezzare in prima persona il frutto del lavoro di quanti nei mesi estivi hanno lavorato in quota. È per noi una grande emozione vedere così tanta gente a Boniprati”.

Pubblicità
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Campiglio: albero cade sulla fune dell’impianto Grostè. 14enne precipita nel vuoto da una cabina

Pubblicato

-

Maltempo purtroppo ancora protagonista.

Ieri mattina  a Madonna di Campiglio un albero è caduto sulla fune dell’impianto del Grostè.

Circa un’ora dopo l’apertura degli impianti, un albero alto una  ventina di metri è caduto sotto il peso della neve.

Pubblicità
Pubblicità

Nella caduta ha colpito la fune provocando la forte oscillazione di una cabina.

Pur rimanendo ancora agganciata alla fune, la cabina ha subito un ‘colpo di frusta’ scaraventando fuori uno dei tre giovani presenti all’interno.

Dopo un volo di cinque metri il ragazzo di 14 anni è caduto sulla neve fresca rimanendo illeso.

All’arrivo dei soccorsi si era già rialzato ma avvertiva comunque un forte dolore alla mano. E’ stato trasportato prima all’ospedale di Tione e poi al Santa Chiara di Trento

Pubblicità
Pubblicità

L’ospedale di Tione ha accolto anche gli altri due ragazzi di 12 e 13 anni che erano con lui.

Uno di due è stato trasferito al Santa Chiara per ulteriori accertamenti, ma anche per loro nessuna conseguenza grave. I tre ragazzi fanno parte dello Sci Club Bolbeno.

Sono stati portati all’ospedale di Tione anche i due ragazzi della cabina che seguiva ma entrambi sono stati subito dimessi.

Ieri la Ski Area Campiglio Dolomiti di Brenta ha annunciato sulla propria pagina Facebook che gli impianti riapriranno il 23 novembre.

Secondo il vicedirettore di Funivie Campiglio Bruno Felicetti non è però così scontato. Le nevicate previste nei prossimi giorni potrebbero complicare ulteriormente la situazione di alcune piante pericolanti. L’idea è quella di rimuovere lo strato di neve dagli alberi creando vento con gli elicotteri.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Giudicarie e Rendena

Tre Ville: due auto finiscono fuori strada. Tre i feriti

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio poco dopo le 17.00 presso il comune di Tre Ville due auto sono finite fuori strada. La causa dell’incidente con molta probabilità vista la dinamica deriva da una disattenzione che ha generato uno scontro dove le due vetture sono finite ambedue fuori strada.

Sul posto sono accorsi i sanitari della croce rossa, gli agenti della polizia locale delle Giudicarie e i vigili del fuoco di Preore.

Tre i ricoverati in codice rosso.  Fortunatamente nessuno dei feriti è in condizioni gravi.

PubblicitàPubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Giudicarie e Rendena

Finiscono nella scarpata a Tione, quattro giovani feriti lievi

Pubblicato

-

È di 4 feriti lievi, due dei quali di 16 e 19 anni ricoverati al pronto soccorso di Tione, il bilancio del sinistro stradale avvenuto ieri poco dopo le 16.00 sulla strada Statale 237 sulla strada che porta a Saone.

I 4 giovani stavano viaggiando sull’autovettura quando prima di una curva sono usciti di strada finendo nella scarpata.

L’uscita è stata autonoma e non ha coinvolto altri mezzi ed è stata probabilmente dovuta all’alta velocità.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale delle Giudicarie, i vigili del fuoco di Tione e la Croce Rossa di Ponte Arche.

Ieri sulla strada tra Ponte Arche e Breguzzo sono avvenuti altri tre incidenti che hanno impegnato i sanitari.

Per fortuna nessun ferito grave.

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza