Connect with us
Pubblicità

Musica

Archi senza confini nel cuore del Catinaccio

Pubblicato

-

Mozart e Brahms sono gli autori con cui si confronta ai Suoni questo progetto decisamente internazionale che unisce musicisti provenienti da Italia, Svizzera, Svezia, Gran Bretagna a partire dalla violinista Lorenza Borrani e che viene proposto in uno scenario dolomitico tra i più spettacolari.

Scenario indimenticabile per l’appuntamento de I Suoni delle Dolomiti di mercoledì 28 agosto, se non altro perché la conca del Rifugio Antermoia si svelerà agli occhi dei trekker dopo alcune ore di salita lungo i sentieri delle Dolomiti di Fassa.

Lassù a quasi 2500 metri, si esibisce un combo di musicisti di valore internazionale – alle ore 12 – come Lorenza Borrani, Riikka Repo, Ursina Braun, Carla Maria Rodrigues, Mats Zetterqvist.

Pubblicità
Pubblicità

Un progetto decisamente multiculturale poiché unisce importanti musicisti provenienti da Italia, Svizzera, Svezia, Gran Bretagna a partire dalla violinista Lorenza Borrani che dopo essersi formata alla Scuola di Musica di Fiesole e al Conservatorio di Firenze ha seguito un percorso che l’ha portata a esibirsi come solista nelle più importanti orchestre del mondo, vincere premi prestigiosi e a fondare nel 2007 il laboratorio di studio per musicisti professionisti Spira Mirabilis.

Quando nel 2008 è stata nominata solista della Chamber Orchestra of Europe la sua attività è definitivamente uscita dai confini nazionali portandola a lavorare con la Philharmonie di Berlino (Berlin Musikfest 2013), il Festival di Edimburgo (con trasmissione radiofonica dei concerti per la BBC) e di Aldeburgo, la Philharmonie di Colonia, la Citè de la Musique di Parigi, la Cadogan Hall di Londra, il Concertgebouw di Amsterdam e l’Opera House di Sydney.

Al fianco di Lorenza Borrani, ai Suoni delle Dolomiti così come nel progetto Spira Mirabilis, c’è anche la svizzera Ursina Braun che si è dedicata al violoncello sin dall’età di 6 anni aggiudicandosi premi come la medaglia d’oro al concorso “Mainardi” del Mozarteum di Salisburgo.

All’attività di concertista affianca da sempre anche quella di compositore con la quale ha ottenuto la medaglia d’oro ai concorsi di composizione del Schweizer Tonkünstleverein e della Camerata Zürich. Provengono invece dalla Svezia Riikka Reppo e Mats Zetterqvist.

La prima è una appassionata e raffinata musicista da camera, attualmente co-viola principale dell’Orchestra Sinfonica della Radio Svedese e membro della Chamber Orchestra of Europe, punto d’arrivo di un percorso iniziato alla Sibelius Academy e proseguito com David Takeno a Londra e Lars Anders Tomter presso il Chamber Music Institute di Edsberg.

Il secondo si è unito all’istituzione musicale europea – Chamber Orchestra of Europe – nel 1994 come guest leader e poi dal 2009 al 2017 come secondo violino principale.

Alle spalle una carriera da solista in tutte le principali orchestre svedesi e oggi affianca all’attività di concertista anche l’insegnamento come docente di Musica da camera alla Edsberg High School of Music di Stoccolma.

Conclude la formazione Carla Maria Rodrigues che si è formata alla Yehudi Menuhin School studiando sia viola sia violino ed esibendosi sin da giovane come solista o come musicista da camera nelle principali sale da concerto di Londra oltre che in trasmissioni radiofoniche della BBC Radio o TV per l’American Public Media.

Ora, dopo aver lasciato Londra, vive negli USA dove è viola principale della San Francisco Opera.

Come si raggiunge il luogo del concerto – Il luogo dell’esibizione è raggiungibile da Campitello di Fassa seguendo i sentieri 578 e 580 che risalgono la Val Duron passando dal Rifugio Micheluzzi e conducono al Rifugio Antermoia (ore 4 di cammino, dislivello 1.050 m, difficoltà E).

Escursione con le Guide Alpine del Trentino:

È possibile partecipare a un’escursione con le Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto con un itinerario che parte dal Rifugio Micheluzzi e risale la val Duron attraversando Passo delle Ciaregole e Passo di Dona.

Da Campitello di Fassa fino al Rifugio Micheluzzi è disponibile un servizio taxi a pagamento. Posti limitati. (Informazioni: Taxi Prinoth 339 2796383; Viaggi Volpe 336 352881; Taxi Dolomites 348 2980251).

L’itinerario prevede 3 ore di cammino con un dislivello in salita di 600 m e difficoltà E.

Partecipazione a pagamento prenotando presso le Guide Alpine Val di Fassa (ai numeri 0462 870997 / 340 1147382) e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili per i possessori di Val di Fassa Card con prenotazione obbligatoria da attivare recandosi presso gli uffici Apt di valle e di Trentino Guest Card con prenotazione obbligatoria sul sito:

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]

Categorie

di tendenza