Connect with us
Pubblicità

Musica

Archi senza confini nel cuore del Catinaccio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Mozart e Brahms sono gli autori con cui si confronta ai Suoni questo progetto decisamente internazionale che unisce musicisti provenienti da Italia, Svizzera, Svezia, Gran Bretagna a partire dalla violinista Lorenza Borrani e che viene proposto in uno scenario dolomitico tra i più spettacolari.

Scenario indimenticabile per l’appuntamento de I Suoni delle Dolomiti di mercoledì 28 agosto, se non altro perché la conca del Rifugio Antermoia si svelerà agli occhi dei trekker dopo alcune ore di salita lungo i sentieri delle Dolomiti di Fassa.

Lassù a quasi 2500 metri, si esibisce un combo di musicisti di valore internazionale – alle ore 12 – come Lorenza Borrani, Riikka Repo, Ursina Braun, Carla Maria Rodrigues, Mats Zetterqvist.

Pubblicità
Pubblicità

Un progetto decisamente multiculturale poiché unisce importanti musicisti provenienti da Italia, Svizzera, Svezia, Gran Bretagna a partire dalla violinista Lorenza Borrani che dopo essersi formata alla Scuola di Musica di Fiesole e al Conservatorio di Firenze ha seguito un percorso che l’ha portata a esibirsi come solista nelle più importanti orchestre del mondo, vincere premi prestigiosi e a fondare nel 2007 il laboratorio di studio per musicisti professionisti Spira Mirabilis.

Quando nel 2008 è stata nominata solista della Chamber Orchestra of Europe la sua attività è definitivamente uscita dai confini nazionali portandola a lavorare con la Philharmonie di Berlino (Berlin Musikfest 2013), il Festival di Edimburgo (con trasmissione radiofonica dei concerti per la BBC) e di Aldeburgo, la Philharmonie di Colonia, la Citè de la Musique di Parigi, la Cadogan Hall di Londra, il Concertgebouw di Amsterdam e l’Opera House di Sydney.

Al fianco di Lorenza Borrani, ai Suoni delle Dolomiti così come nel progetto Spira Mirabilis, c’è anche la svizzera Ursina Braun che si è dedicata al violoncello sin dall’età di 6 anni aggiudicandosi premi come la medaglia d’oro al concorso “Mainardi” del Mozarteum di Salisburgo.

Pubblicità
Pubblicità

All’attività di concertista affianca da sempre anche quella di compositore con la quale ha ottenuto la medaglia d’oro ai concorsi di composizione del Schweizer Tonkünstleverein e della Camerata Zürich. Provengono invece dalla Svezia Riikka Reppo e Mats Zetterqvist.

La prima è una appassionata e raffinata musicista da camera, attualmente co-viola principale dell’Orchestra Sinfonica della Radio Svedese e membro della Chamber Orchestra of Europe, punto d’arrivo di un percorso iniziato alla Sibelius Academy e proseguito com David Takeno a Londra e Lars Anders Tomter presso il Chamber Music Institute di Edsberg.

Il secondo si è unito all’istituzione musicale europea – Chamber Orchestra of Europe – nel 1994 come guest leader e poi dal 2009 al 2017 come secondo violino principale.

Alle spalle una carriera da solista in tutte le principali orchestre svedesi e oggi affianca all’attività di concertista anche l’insegnamento come docente di Musica da camera alla Edsberg High School of Music di Stoccolma.

Conclude la formazione Carla Maria Rodrigues che si è formata alla Yehudi Menuhin School studiando sia viola sia violino ed esibendosi sin da giovane come solista o come musicista da camera nelle principali sale da concerto di Londra oltre che in trasmissioni radiofoniche della BBC Radio o TV per l’American Public Media.

Ora, dopo aver lasciato Londra, vive negli USA dove è viola principale della San Francisco Opera.

Come si raggiunge il luogo del concerto – Il luogo dell’esibizione è raggiungibile da Campitello di Fassa seguendo i sentieri 578 e 580 che risalgono la Val Duron passando dal Rifugio Micheluzzi e conducono al Rifugio Antermoia (ore 4 di cammino, dislivello 1.050 m, difficoltà E).

Escursione con le Guide Alpine del Trentino:

È possibile partecipare a un’escursione con le Guide Alpine del Trentino fino al luogo del concerto con un itinerario che parte dal Rifugio Micheluzzi e risale la val Duron attraversando Passo delle Ciaregole e Passo di Dona.

Da Campitello di Fassa fino al Rifugio Micheluzzi è disponibile un servizio taxi a pagamento. Posti limitati. (Informazioni: Taxi Prinoth 339 2796383; Viaggi Volpe 336 352881; Taxi Dolomites 348 2980251).

L’itinerario prevede 3 ore di cammino con un dislivello in salita di 600 m e difficoltà E.

Partecipazione a pagamento prenotando presso le Guide Alpine Val di Fassa (ai numeri 0462 870997 / 340 1147382) e gratuita fino ad esaurimento posti disponibili per i possessori di Val di Fassa Card con prenotazione obbligatoria da attivare recandosi presso gli uffici Apt di valle e di Trentino Guest Card con prenotazione obbligatoria sul sito:

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano12 secondi fa

Terrore in A22, furgone impazzito si schianta contro il guardrail

Bolzano8 minuti fa

Travolta da un pick up, muore una 72enne

Italia ed estero18 minuti fa

Dopo le proteste, l’Iran decide di scioperare: “Chi non porta il velo pagherà un caro prezzo”

Trento26 minuti fa

16 milioni di euro di arretrati al personale sanitario: firmato l’accordo per il contratto 2019/2021

Rovereto e Vallagarina33 minuti fa

Rovereto: sequestrati oltre sei quintali di rifiuti ferrosi. Denunciato un pensionato per attività abusiva

Arte e Cultura37 minuti fa

«I ragazzi delle scorte», il film memories per il trentennale delle stragi di Capaci e Via D’Amelio

economia e finanza1 ora fa

Bankitalia boccia la manovra su contante, flat tax e reddito: in contrasto con Pnrr

Spettacolo1 ora fa

Brenner 66: al Teatro Zandonai uno spettacolo, tutto al femminile, di Musica Teatro Danza

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Apsp Benedetti di Mori, presentato il primo bilancio: «Pandemia non ha influito sui decessi»

Piana Rotaliana1 ora fa

Chiude «Da Demetrio» a Mezzocorona: «È giunto il momento di congedarci e goderci la pensione»

Valsugana e Primiero1 ora fa

Confermata la condanna a 20 anni di carcere per l’omicidio di Agitu

Vita & Famiglia2 ore fa

Carriera Alias. Pro Vita & Famiglia diffida 150 scuole e chiede intervento di Valditara

Trento2 ore fa

Terrore e devastazioni Torino: identificati anche degli anarchici trentini

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Centra con l’auto il centro commerciale in corso Rosmini e fugge

Arte e Cultura3 ore fa

L’artista nonesa Francesca Dolzani espone a Trento per solidarietà

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…4 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento6 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza