Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Riva del Garda: malumori per la chiusura del teatro dei ragazzi

Pubblicato

-

Che sia sempre la comunità a pagare le spese di questa pessima amministrazione?

Se lo chiede Silvio Salizzoni – Coordinatore di Fratelli d’Italia Riva del Garda l’indomani della sospensione del teatro per ragazzi a Riva del Garda.

Secondo Salizzioni il progetto era uno stimolo per i ragazzi che sempre di più vedono diradarsi le occasioni di aggregazione.

Pubblicità
Pubblicità

«Le frazioni vengono private di spazi per lasciar giocare in serenità e sicurezza i bambini precludendo loro l’uso dei campetti perché ad esclusivo uso di associazioni sportive, migliaia,centinaia di migliaia di euro spesi per abbellire aiuole o costruire un pontile sul quale è quasi vietato camminare. Noi di Fratelli d’Italia Riva del Garda – Riva Destra vogliamo gridare a squarcia gola il nostro dissenso verso tutta questa arroganza da parte dell’amministrazione comunale che continua a voler gestire la comunità privandola di attività che possano offrire alternative alla cittadinanza».

E ancora: «Si deve arrivare alle scadenze di attività per capire che non vi sono gli spazi? Perché solo Riva del Garda, città rinomata per la sua ricchezza (non solo culturale) deve ritrovarsi senza un teatro, una piscina comunale che possa offrire un uso più ampio, una struttura dove i giovani possano trovarsi per ascoltare gruppi musicali emergenti della nostra zona e tante altre strutture utili a tenere viva una città a 365 giorni l’anno e non solo “per la stagione».

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Salizzoni l’amministrazione si arrende troppo facilmente di fronte ai problemi ed è priva di una visione lungimirante e così facendo penalizza la cittadinanza.

Ma ad ogni critica deve seguire una proposta costruttiva, per questo il coordinatore di Fratelli d’Italia Riva spiega: «Si potrebbe allestire un palco presso uno dei padiglioni della Palafiere alla Baltera e usare la sala dei mille del Pala Congressi, sfruttando quell’esorbitante spesa (a solo ed unico uso e consumo della Fraglia della Vela) di investimento che è il Pala Vela oppure investire sulla sistemazione di una struttura già esistente in pieno centro città come il vecchio Cinema Roma, oppure ancora usare uno dei tanti spazi presso la centrale elettrica di Riva».

Salizzoni si auspica presto per Riva del Garda un grande cambiamento radicale, «e con le elezioni del prossimo anno forse i cittadini avranno finalmente la possibilità di dare corpo a questa svolta».

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]

Categorie

di tendenza