Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“I Suoni delle Dolomiti” vanno in scena nello splendido anfiteatro naturale del Pian dela Nana

Pubblicato

-

La Val Nana, nel Gruppo di Brenta (foto Alessio Pellegrini)

“I Suoni delle Dolomiti”, il festival di musica in quota sulle montagne del Trentino, torna in Val di Non. Stavolta l’appuntamento è con l’opera “Il Barbiere di Siviglia” nello splendido anfiteatro naturale del Pian dela Nana.

Lo spettacolo a Malga Tassulla, nel Gruppo di Brenta, è in programma sabato prossimo, 31 agosto, a mezzogiorno e a esibirsi sarà l’ensemble Musica a Palazzo, formata da Massimo Cagnin, Eugenio Leggiadri Gallani, Lara Matteini, Gabriele Nani, Giovanni Dal Missier, Nicola Fregonese, Federico Furlanetto e Patrick Monticoli con la regia di Patrizia Di Paolo.

L’accesso al Pian della Nana avviene da Cles passando per la località Bersaglio. Si tratta di una strada interamente cementata della lunghezza di circa 15 chilometri. Arrivati a Malga Culmei i pompieri faranno parcheggiare in un ampio prato. Da qui bisogna proseguire a piedi per circa 1 ora e un quarto e compiere un dislivello di circa 300 metri.

Pubblicità
Pubblicità

Non è possibile utilizzare la strada che sale al Monte Peller da Tuenno, poiché viene chiusa e riservata ai mezzi di soccorso.

Il pranzo, con possibilità di scelta tra orzotto, salumi e formaggi di Malga Tassulla, ricotta, yogurt e strauben, sarà curato dalla Pro Loco di Tassullo e verrà servito utilizzando piatti, bicchieri e stoviglie biodegradabili.

Pubblicità
Pubblicità

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà alle 21 all’auditorium del Polo Scolastico di Cles. I biglietti per l’accesso in sala sono in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle 19.

MUSICA A PALAZZO –  Musica a Palazzo è una realtà  culturale che nasce nel 2005 per diffondere e ampliare la conoscenza della cultura operistica.

Pubblicità
Pubblicità

L’ensemble Musica a Palazzo concepisce così l’opera da salotto: la tradizionale ambientazione dell’opera lirica in teatro viene sostituita da uno stage perfettamente calzante alla scena.

Ogni atto dell’opera è rappresentato in un differente salone del palazzo, i cui magnifici arredi barocchi sono complemento naturale della scenografia.

L’originalità della regia è giocata sull’interazione tra i cantanti, gli strumentisti e il pubblico, cancellando ogni distanza e offrendo allo spettatore l’emozione di vivere l’opera dall’interno. Questa sensazione è amplificata dall’uso sapiente dello spazio scenico pensato a tutto tondo.

Musica a Palazzo, dopo una tournée negli Stati Uniti, ha messo in scena La traviata nel Royal Pavilion per il 41° Festival Internazionale di Brighton (UK) dove ha riscosso un enorme successo di pubblico e critica vincendo il premio della stampa (The Argus Angel Award) quale miglior produzione del Festival stesso e recentemente ha partecipato con Il barbiere di Siviglia al Festival di Potsdam in Germania.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“A tu per tu con il presidente della Cassa Rurale Val di Non”: mercoledì appuntamento a Sporminore

Pubblicato

-

Silvio Mucchi, presidente della Cassa Rurale Val di Non

Ascolto, confronto, condivisione: sono questi gli obiettivi del progetto “A tu per tu con il presidente della Cassa Rurale”, voluto dal presidente Silvio Mucchi per incontrare soci e clienti nelle varie filiali della Cassa Rurale Val di Non. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La rassegna “Generazioni” fa tappa in Val di Non

Pubblicato

-

Il Lago di Tovel e Stefano Mancuso saranno protagonisti della giornata organizzata in Val di Non nell'ambito della rassegna "Generazioni"

In Val di Tovel per una passeggiata insieme agli archeologi Alessandro e Luca Bezzi e per scoprire i segreti del lago. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Trattore si ribalta nelle campagne di Taio, illeso il conducente

Pubblicato

-

Incidente per fortuna senza gravi conseguenze intorno alle 10.30 di ieri mattina, domenica 20 ottobre, nelle campagne di Taio.

Nello svoltare per imboccare una stradina, a causa di una manovra errata, un mezzo agricolo si è sbilanciato, ribaltandosi in una rampa.

Fortunatamente il conducente, protetto dalla cabina del trattore, non è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari di Taio, che hanno messo in sicurezza e poi recuperato il mezzo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza