Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Via libera al nuovo regolamento sullo sport: arrivano i contributi per i pulmini e il contributo per atleta passa da 20 a 25 euro

Pubblicato

-

nella foto l'assessore dello sport Roberto Failoni

La Quarta commissione, presieduta da Claudio Cia (Agire) ha dato parere favorevole all’unanimità alla delibera presentata dall’assessore Roberto Failoni (Lega) che stabilisce i nuovi criteri di attuazione della legge sullo sport.

L’assessore ha affermato che le modifiche del regolamento sullo sport partono dalla consapevolezza che per il mondo sportivo si deve fare di più.

Un provvedimento, quello approvato dalla Quarta commissione, che introduce una serie di novità per le società, come i contributi per l’acquisto di pulmini nuovi.

Pubblicità
Pubblicità

Una novità introdotta dalla legge di assestamento di bilancio votata ai primi di agosto che, ha affermato Failoni, può apparire di poco conto ma è invece di grande importanza soprattutto per la sicurezza dei ragazzi.

L’obiettivo, ha aggiunto, è di arrivare in 5 anni ad un rinnovo completo del parco pulmini delle società sportive trentine e di farne, con l’obbligo di apporlo sui mezzi, uno strumento di diffusione del marchio Trentino.

Altro punto importante contenuto nella modifica del regolamento è l’innalzamento del contributo per ogni atleta dai 6 ai 16 anni dagli attuali 20 euro a 25, semplificando la procedura perché ci si è accorti che, negli anni scorsi, un gran numero di società non hanno inoltrato le domande a causa delle difficoltà burocratiche.

C’è poi il riconoscimento del Comitato paralimpico che apre la possibilità alle società che vi aderiscono di accedere ai contributi.

Il nuovo regolamento, oltre a semplificazioni dell’iter per le domande, introduce anche novità per i contributi alle manifestazioni sportive: quelle che comportano una spesa che va dai 6 mila ai 25 mila euro saranno sottoposte a quella che viene definita valutazione automatica e la percentuale di contributo Pat verrà innalzato dal 10 al 15% della spesa ammessa.

Per quelle che superano la soglia dei 25 mila euro, che saranno esaminate con la procedura valutativa, il contributo verrà ridotto dal 15 al 10%.

Nella valutazione, ha sottolineato l’assessore allo sport, è stato inserito inoltre il criterio della capacità di autofinanziamento e di compartecipazione dei territori, della promozione del marchio territoriale e del peso turistico dell’evento sportivo.

Il limite d’età per i contributi per l’avviamento allo sport è stato elevato ai 18 anni e 25 per i paralimpici.

Nuovi criteri anche per i premi riservati agli studenti – atleti che per ottenerli dovranno avere la media del 7,5 e non più del 7 e saranno favoriti i podi ottenuti agli europei o ai mondiali rispetto alle convocazioni federali.

Inoltre, sul capitolo finanziamento agli impianti sportivi, viene ridotto da 3 anni a 6 mesi il periodo che deve trascorrere dall’ultimo pagamento dal parte della Pat per poter effettuare una nuova domanda di contributo.

Per quanto riguarda il progetti a favore dei giovani talenti il regolamento, tra l’altro, introduce il limite di 15 atleti per progetto e per ciò che riguarda il tema, molto sentito dalle società, degli oneri assicurativi la possibilità di dare accesso ai contributi a società che operano prevalentemente in Trentino ma che hanno la sede legale in uno dei territori confinanti con la nostra provincia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza