Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Dal 30 agosto al 1 settembre a Mezzocorona il settembre Rotaliano festeggio il mezzo secolo

Pubblicato

-

Ricchissimo il programma di questa 50° edizione della manifestazione più attesa da tutti gli amanti del “principe dei vini trentini” tra incontri di approfondimento a Palazzo Martini e iniziative tra le vie del centro.

Mezzocorona, 1970. Un gruppo di lungimiranti volontari della Pro Loco della città capisce che è giunto il momento di dedicare una festa al vino simbolo del territorio, il Teroldego. Nasce così Settembre Rotaliano, manifestazione che, di anno in anno, è cresciuta sempre di più, prima in Piana Rotaliana, poi in tutto il resto del Trentino, fino a superare i confini provinciali.

Tanto che, ogni anno, attrae migliaia di persone che accorrono per degustare le eccellenze enologiche proposte dalla contestuale mostra Alla scoperta del Teroldego, giunta alla XXIX edizione, e partecipare alle tante iniziative in programma.

Pubblicità
Pubblicità

Quest’anno, con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinowinefest, si celebra dunque l’ambizioso traguardo dell’edizione numero 50, con una serie di iniziative messe in campo come sempre dalla Pro Loco di Mezzocorona, coadiuvata da oltre 400 volontari.

A presentare il ricco programma, oggi in conferenza stampa a Palazzo Roccabruna, la Presidente della Pro Loco di Mezzocorona Ingrid Permer, insieme al Sindaco di Mezzocorona Mattia Hauser, il Presidente della Cassa Rurale Lavis Mezzocorona Valle di Cembra Ermanno Villotti, il Vicepresidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino Sergio Valentini, il Presidente del Consorzio Piana Rotaliana Königsberg Alois Furlan e l’intervento dell’Assessore Provinciale all’agricoltura, foreste, caccia e pesca Giulia Zanotelli che ha sottolineato come la manifestazione contribuisca a portare luce su un vitigno autoctono e sia quindi in linea con gli obiettivi della Giunta impegnata a valorizzare le eccellenze del territorio e il connubio turismo-agricoltura.

Pubblicità
Pubblicità

Un merito che Ingrid Permer vuole condividere con tutta la comunità della Piana Rotaliana, da sempre attiva nel portare contributi e iniziative all’interno della kermesse, sia attraverso il lavoro delle varie associazioni che quello dei privati, con i suoi predecessori in Pro Loco che da sempre hanno promosso il binomio vino-territorio e con i tanti partner che grazie al loro sostegno rendono possibile l’organizzazione di questo importante evento.

Del resto – ha commentato il Sindaco Mattia Hauseril Settembre Rotaliano da 50 anni è l’avvenimento principale della Comunità e negli ultimi 29 anni, grazie alla mostra Alla scoperta del Teroldego, ha puntato sempre più all’innalzamento della qualità, offrendo  numerose opportunità di approfondimento e diventando vero e proprio volano per l’offerta turistica del territorio“. “Un evento talmente importante – ha ribadito Ermanno Villottiche era naturale per noi concedere anche quest’anno gli spazi di Palazzo Martini, anche perché come Cassa Rurale di Lavis, Mezzocorona, Valle di Cembra siamo ovviamente profondamente legati al mondo del vino e dell’agricoltura“.

Plauso alla Pro Loco e alla sua visione orientata al costante miglioramento e all’apertura verso l’esterno anche da parte di Sergio Valentini. “Come Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – ha ricordato – non solo partecipiamo attivamente per comunicare al meglio l’evento e aumentarne la notorietà ma, con ‘A tutto Teroldego’ mettiamo al contempo in moto i nostri associati in modo che propongano iniziative a tema, anche al di fuori della Piana Rotaliana, per propagarne ulteriormente il raggio d’azione“.

Prezioso anche il contributo del Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg, che lavora concretamente nella gestione delle prenotazioni e nella veicolazione delle informazioni. “Sin dalla nostra nascita – ha dichiarato Alois Furlanabbiamo cercato di creare un prodotto turistico in Piana Rotaliana e Settembre Rotaliano rappresenta sicuramente uno degli eventi più rappresentativi in questo senso, perfettamente in grado di rispondere alle esigenze dell’enoturista. Per questo, sia nei giorni della manifestazione che in quelli successivi, proporremo VendemmiAmo, la possibilità di partecipare attivamente all’esperienza della vendemmia“.

LE INIZIATIVE LUNGO LE VIE DEL CENTRO – 12 quest’anno i punti di ristoro organizzati nelle varie corti della cittadina di Mezzocorona, con le più svariate proposte gastronomiche, dedicate ai piatti tipici del territorio ma non solo, abbinate al Teroldego Rotaliano o a una serie di bevande analcoliche. A queste si aggiunge l’Info Point della Pro Loco di Mezzocorona, in Piazza della Chiesa, con degustazione di Teroldego Rotaliano Doc e Trentodoc, in abbinamento a taglieri di prodotti tipici trentini.

Non manca l’omaggio al mondo dell’arte, con l’immancabile mostra Terra, a cura di Cellar Contemporary, quest’anno dedicata per la prima volta alle opere di un artista statunitense: Matt Philips, il cui lavoro si concentra sull’astrazione ricercata attraverso infinite variazioni cromatiche. La Biblioteca di Mezzocorona ospita invece Punti di vista in Valle dell’Adige, mostra di Ilario Dalvit, mentre il Centro Firmian dedica i propri spazi all’esposizione fotografica del Gruppo Fotografico Paganella intitolata Elementi naturali: Terra, Fuoco, Aria, Acqua.

Occhio di riguardo, anche quest’anno per l’intrattenimento rivolto ai più piccoli, con Giocolandia, che si suddivide tra il cortile dell’oratorio, dove sarà allestito il Villaggio Incantato e i Ponti Tibetani presso Parco dei Barbieri, a cura del Soccorso Alpino Trentino. Inoltre, sabato alle 16.00 avrà luogo lo spettacolo per famiglie Nick and the pollo e domenica Fantarte organizzerà il laboratorio creativo Fantanimali, con materiali di recupero, ma in programma anche altri momenti di intrattenimento e baby dance.

Tra le novità della manifestazione, la Biblioteca Vivente (sabato, dalle 14.00 alle 18.00), in cui le persone assumono il ruolo di “libri” e vengono prestati per circa un quarto d’ora agli utenti che desiderano “leggerli”, ovvero “ascoltarli”. Obiettivo: promuovere un’idea di reciproca collaborazione all’interno della comunità.

Torna invece la Tonda ai Piovi, pedalata tra i vigneti della Piana Rotaliana adatta a tutti, a cura di AIDO Mezzocorona e prevista per la giornata di sabato, alle ore 14.30.

Tanta musica per tutti i gusti, poi, con le performance di Dj ESSE; Il Tributo Italiano, con il loro repertorio anni ’60; il gruppo rock Nereis; i travolgenti Ostetrika Gamberini; l’Oktoberfest Tribute Band Die Schweinaxen; l’irish folk band The Rumbled e un concerto che unirà i gruppi BDC e Poor Works. Ma anche spettacoli ed esibizioni di danza e ginnastica artistica con le associazioni Ritmo Misto e GDM.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza