Connect with us
Pubblicità

motori

«Destinazione Pilota»: tutto pronto per la seconda edizione. Riparte da Trento il sogno che potrebbe diventare realtà

Pubblicato

-

Semaforo verde per la seconda edizione di «Destinazione Pilota», una delle più interessanti proposte per accedere allo sport motoristico degli ultimi anni.

La selezione avrà luogo il 20 ottobre 2019.

L’idea parte da Trento grazie alla sinergia fra Fulvio Bolfelli, noto pilota e istruttore di guida sicura trentino e la Michael Racing l’associazione/scuderia Sportiva Dilettantistica che opera nel mondo delle corse automobilistiche dal 1989 da un’idea di Michele Moretto.

PubblicitàPubblicità

Testimonial d’eccezione come l’anno scorso il grande Christian MerliCampione Europeo Velocità in Montagna 2018 e vincitore della penultima edizione della Trento-Bondone

«La prima edizione è andata molto bene ed abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo preposti – spiega il presidente della Micheal Racing Moretto  –  la cosa che ci soddisfa di più però è il seguito che ha avuto la manifestazione e la selezione dei piloti che nel 2019 hanno affrontato il trofeo «Micheal Racing» del quale sono tutti entusiasti e caricati per una esperienza che li sta formando non poco». 

Un’ottantina i partecipanti alla prima selezione «Con stupore perché ci eravamo dati un timing di una cinquantina di partecipanti per verificare la nostra capacità organizzativa»

Pubblicità
Pubblicità

L’idea nasce da uno scontro titanico «nel senso buono – precisa Moretto – fra me e Fulvio Bolfelli, una sorta di due atomi che si sono avvicinati e hanno prodotto un’esplosione, la scuderia ha messo a disposizione la struttura mentre Bolfelli quella formativa che grazie alla sua passione, esperienza e il suo Know-how per quanto riguarda la cultura della guida è stata senza dubbio vincente». 

Nella prima edizione, grazie ad una giuria competente e specializzata, sono stati selezionati 8 piloti (due per categoria) che stanno partecipando alle sei gare del trofeo «Micheal Racing». 

La seconda edizione di Destinazione Pilota inizierà ufficialmente con il primo evento, il 20 ottobre p.v.: i partecipanti saranno chiamati ad una serie di prove, teoriche e pratiche, quest’ultime a bordo delle Clio 1.8 16V.

La giornata del 20 ottobre darà una classifica, all’interno della quale i migliori due partecipanti di ogni categoria avranno la possibilità di essere sponsorizzati nella partecipazione al Trofeo Michal Racing 2019.

Una volta corso il Trofeo Michael Racing 2019, i primi due classificati si sfideranno nel 2020 in due gare di salita, l’Alpe Nevegal e la Trento-Bondone, a bordo alternativamente di una Clio RS 2.0 e una Peugeot 207 1.6 Turbo e il vincitore tra i due avrà la possibilità di essere sponsorizzato per la partecipazione a tre competizioni di alto livello nel nord Italia per il 2021.

In questa nuova edizione non ci saranno molti cambiamenti: «squadra che vince non si cambia – sottolinea Moretto –  ma quest’anno faremo meglio dell’anno scorso. L’interesse è alto visto che nello stesso periodo rispetto all’anno scorso abbiamo già il doppio delle iscrizioni». (qui il format per iscriversi alla nuova edizione)

La manifestazione crea anche delle opportunità ai giovani appassionati delle gare motoristiche, un mondo da sempre affascinante e appassionante, ma che è molto oneroso dal punto di vista economico e difficilmente accessibile ai giovani.

Destinazione Pilota a differenza di altri eventi e manifestazioni simili, crea un progetto pluriennale che punta non solo a trovare il talento grezzo, ma che inizia un vero e proprio percorso che darà modo ai partecipanti di crescere in un programma quadriennale e partecipare a diverse specialità del mondo dell’automobilismo agonistico: dal rally alla pista, passando per le gare di salita e molto altro.

Un progetto quindi che continua con il presupposto che il talento costituisce solo le fondamenta di una carriera ma che poi però deve contare su uno sviluppo preciso e completo, un compito questo che la Michael Racing si propone di portare avanti con la serietà e l’umiltà che da sempre contraddistinguono un gruppo di persone appassionate e tecnicamente preparate.

Destinazione Pilota si rivolge a tutti i maggiorenni in possesso della patente di guida che potranno, dopo essersi iscritti nel sito internet dedicato, scendere in pista affiancati dagli istruttori per prendere confidenza con le macchine da competizione e provare il proprio talento, non solo nella pura velocità, ma anche e soprattutto attraverso esercizi di guida che esaltino le qualità di controllo del mezzo.

Essendo un evento aperto a tutti, per non creare disparità di giudizio, sono state create cinque categorie distinteuomini con licenza di pilotauomini senza licenza di pilotadonne con licenza di pilotadonne senza licenza di pilotapiloti diversamente abili.

E’ evidente che chi, magari anche per poco tempo, ha già gareggiato in competizioni motoristiche, possiede conoscenze ed esperienza che chi non ha mai conseguito la licenza di pilota potrebbe non avere, ecco quindi la suddivisione nelle quattro distinte categorie, ma è importante anche l’impegno, sicuramente non trascurabile, messo in campo dall’organizzazione per creare la quinta categoria che permette anche a persone disabili o diversamente abili, di partecipare all’evento.

Un percorso, come già detto, non un semplice evento che lascia poi a se stessi i nuovi talenti, ma che li accompagna in un programma che si sviluppa nel tempo, dando così la possibilità di imparare a camminare con le proprie gambe nel mondo delle competizioni.

Ma Destinazione Pilota non è solo un progetto sportivo ma soprattutto di conoscenza delle proprie capacità alla guida: «L’intento nostro è quello di creare consapevolezza nel pilota – osserva Fulvio Bolfelli – noi insegniamo a superare i momenti di emergenza e le criticità perché la conoscenza porta alla maggiore sicurezza, ricordando che se sai come si comporta la tua macchina sai anche come evitare pericoli che poi sfociano magari in drammi o tragedie».

Per l’iscrizione clicca qui

Maggiori informazioni e contatti con l’organizzazione li potete trovare all’interno del sito ufficiale della manifestazione a questo indirizzo: http://www.michaelracing.it/

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza