Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Le Style Ancien Duo” chiude i matinée in musica di Cavareno. Grande successo domenica scorsa per l’aperitivo solidale

Pubblicato

-

In tanti domenica scorsa non sono voluti mancare al concerto del "Quartetto 3/Quarti" (foto Bruno Battocletti)

Sulle note di “Le Style Ancien Duo”, formato dai giovani trentini Andrea Agostini e Michele Valcanover che proporranno un ricco programma per flauto e arpa, si chiuderà la seconda edizione dei “Matinèe in musica”.

Piazza G. Prati a Cavareno, infatti, ospiterà domani mattina, domenica 25 agosto a partire dalle 11, l’ultimo appuntamento della rassegna curata quest’anno dal maestro Salvatore de Salvo.

Domenica scorsa il concerto dell’ensemble “Quartetto 3/Quarti” è stato particolarmente apprezzato per la scelta accurata dei brani eseguiti in un ambiente dalla resa acustica ottimale, quale può essere una vecchia chiesa adibita a sala per le associazioni.

Pubblicità
Pubblicità

L’iniziativa, oltre ad avvicinare giovani e meno giovani alla musica, si è anche vestita di solidarietà grazie alle Donne Viola che, da anni coinvolte nella raccolta fondi per il dottor Roberto Ghezzi della Onlus Chirurgia Solidale Pediatrica, hanno organizzato l’aperitivo finale che ha permesso di raccogliere una generosa offerta per sostenere il progetto “H4M” o “Health for Madagascar – aiuta noi per aiutare loro”.

Il matinée in musica di domenica scorsa si è vestito di solidarietà con l’aperitivo organizzato per sostenere l’iniziativa “Health for Madagascar” (foto Bruno Battocletti)

Pubblicità
Pubblicità

Quello portato avanti dal dottor Ghezzi è un vero e proprio progetto di cooperazione internazionale che ha per partner, oltre all’associazione Chirurgia Pediatrica onlus, il Comune di Mezzolombardo e l’Istituto rotaliano “Martino Martini”.

I ragazzi coinvolti in questa inedita esperienza di alternanza scuola-lavoro sono 12, tutti del secondo anno del Liceo scientifico quadriennale. Due di loro sono proprio di Cavareno: Nicolò Battocletti e Leonardo Borzaga, che a settembre partiranno proprio alla volta del Madagascar, nella municipalità di Anivorano, dove opera il dottor Ghezzi con la sua onlus.

Pubblicità
Pubblicità

Un’esperienza che l’amministrazione comunale di Cavareno e le Donne Viola sono fieri di aver potuto sostenere concretamente.

I numerosi presenti hanno apprezzato il concerto del “Quartetto 3/Quarti” (foto Bruno Battocletti)

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ancora precaria la situazione sulla Statale 421 per Molveno

Pubblicato

-

Nonostante l’attivazione immediata delle opere di messa in sicurezza, e un lavoro ininterrotto da parte dei servizi provinciali e di una ditta specializzata in disgaggi, si prolunga la chiusura della statale 421 interessata due settimane fa da una frana.

Questa mattina I tecnici del Servizio Gestione Strade e del Servizio Geologico della Provincia, con l’impiego dell’elicottero dei Vigili del Fuoco, hanno eseguito un sopralluogo sul versante a monte della Strada statale per verificare se esistono le condizioni di sicurezza per riaprire la strada al transito.

Purtroppo i controlli hanno evidenziato che successivamente ai lavori di disgaggio iniziati subito dopo l’evento verificatosi sabato 23 novembre sono avvenuti ulteriori crolli.

PubblicitàPubblicità

Il materiale caduto è risultato importante sia in termine di volume che di dimensioni tanto da richiedere un ulteriore intervento da parte dei rocciatori per il disgaggio delle aree interessate dal movimento franoso.

Tale intervento è già stato avviato e successivamente si procederà all’adeguamento delle opere di difesa temporanea già realizzate. “Questo imprevisto – spiegano i tecnici della Provincia – non consente quindi di poter garantire la sicurezza necessaria alla riapertura della strada“.

Pubblicità
Pubblicità

Nei primi giorni della settimana prossima saranno eseguite ulteriori verifiche ed un aggiornamento del programma dei lavori anche al fine di accelerare la riapertura al traffico della SS 421 ripristinando in via stabile il collegamento tra gli abitati di S. Lorenzo in Banale e Molveno.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La Val di Rabbi si tinge di magia e si trasforma nella “Valle dei Presepi”

Pubblicato

-

Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio per seguire un suggestivo percorso che conduce alla Natività, ambientata in un tipico “maso”. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, via alle prenotazioni delle sorti legna: domande entro il 31 dicembre

Pubblicato

-

Attraverso un avviso pubblicato sul sito internet comunale, il Comune di Cles ha reso noto che all’Ufficio Ragioneria sono aperte le prenotazioni sorti legna da ardere e fabbisogni anno 2020, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza