Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Una scuola tutta nuova per gli alunni di Denno e Sporminore

Pubblicato

-

Una scuola tutta nuova, luminosa, funzionale. Il luogo ideale dove crescere e imparare.

Bisognerà attendere ancora un po’ per il taglio del nastro, in programma in autunno, ma la nuova scuola elementare di Denno, che va ad aggiungersi al già realizzato e attivo plesso della scuola media, è ormai realtà.

A settembre, quando suonerà la prima campanella, gli 87 bambini di Denno e Sporminore potranno usufruire di un edificio moderno, comodo, razionale e di colorate aule inondate di luce.

Pubblicità
Pubblicità

Insieme alla struttura della scuola media, con la quale verranno condivisi alcuni spazi come la mensa, la palestra e l’auditorium, costruita qualche anno fa e aperta nel 2014, la nuova scuola elementare forma così un polo scolastico innovativo che serve tutta la bassa Val di Non.

Un complesso che il prossimo anno scolastico ospiterà in tutto 277 alunni.

Pubblicità
Pubblicità

I lavori per la realizzazione di questo nuovo polo dell’istruzione hanno visto una spesa totale di 10,5 milioni di euro, di cui 2,7 milioni per le elementari, finanziati al 90% dalla Provincia.

Si tratta di un’opera fondamentale, che ha impegnato molto l’amministrazione comunale. “È stato un intervento complicato e oneroso, dal punto di vista economico ma anche realizzativo – spiega il sindaco di Denno Fabrizio Inama –. Soprattutto per quanto riguarda i lavori del primo lotto, non è stato semplice far convivere la scuola con il cantiere. Siamo passati anche attraverso un fallimento, ma per fortuna abbiamo sempre potuto contare sul supporto della Provincia”.

Le aule, come detto, sono già state predisposte con i nuovi arredamenti, nella parte esterna è stato realizzato il campo da pallavolo in erba sintetica e sono stati installati due tavoli con delle panche, utilizzabili anche da parte dei bambini disabili, in plastica riciclata.

All’appello mancano ancora alcuni mobili e l’attrezzatura tecnica dei laboratori e delle aule speciali, così come della cucina allestita grazie al contributo dell’allora Cassa Rurale Bassa Anaunia, che saranno completati per l’inizio della scuola.

È in fase di realizzazione, poi, il parcheggio esterno che porterà i posti auto a una settantina in totale, consentendo anche le manovre in sicurezza dei pullman.

Il dirigente scolastico Massimo Gaburro si dice soddisfatto di avere finalmente a disposizione una struttura moderna e funzionale: “Siamo naturalmente più che felici di avere un polo scolastico unico – rivela Gaburro –. Questo ci agevola molto, possiamo mettere in comune degli spazi e siamo facilitati ad esempio nelle attività di continuità verticale per i ragazzi di quinta in condivisione con quelli delle medie. Tutto sarà più ordinato e organizzato”.

Si tratta quindi di un luogo dove poter far crescere ed educare i cittadini di domani, come ci tiene ad evidenziare il sindaco Fabrizio Inama.

Credo sia stato un investimento lungimirante, che ha portato alla realizzazione di una struttura che serve tutta la bassa valle – conclude il primo cittadino –. Abbiamo fatto degli investimenti importanti in istruzione e cultura. Dal mio punto di vista i settori in cui investire sono proprio questi, con la speranza che da queste strutture escano cittadini preparati e consapevoli”.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza