Connect with us
Pubblicità

motori

Motori: il Trentino e la svolta green. A che punto siamo?

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È svolta green in Trentino Alto Adige per quanto riguarda le vetture a basso impatto ambientale.

La regione si conferma una delle più attive alla mobilità sostenibile grazie al piano di incentivi all’acquisto di auto elettriche e auto ibride plug-in, precedentemente riservato agli enti pubblici, che è stato infatti esteso dalla Provincia di Trento anche ai privati: imprenditori, professionisti e imprese agricole.

Gli incentivi variano da 4.000 a 6.000 euro.

Pubblicità
Pubblicità

I cittadini e gli enti privati, tra i quali le ONLUS, che non svolgano attività d’impresa e residenti in Trentino, potranno rivolgersi direttamente ai concessionari che hanno aderito alla convenzione che è aperta a tutti i rivenditori di autoveicoli operanti in Trentino.

Se, invece, l’acquisto del mezzo elettrico è avvenuto dopo il 16 giugno 2017 e prima del 1 novembre 2017, i soggetti beneficiari possono presentare domanda direttamente alla Provincia autonoma di Trento – Agenzia provinciale incentivazione attività economiche (APIAE).

Agli incentivi previsti dal Governo con la manovra, pari a 6.000 euro nel caso della rottamazione, è possibile aggiungere i contributi della Provincia.

Pubblicità
Pubblicità

Una grande spinta a questo settore l’hanno data i siti che permettono di vendere auto direttamente online utilizzando siti specializzati di compro auto usate. In questo modo gli utenti possono liberarsi più velocemente dell’auto usata ed acquistarne una nuova, magari elettrica.

Da un lato, quindi, ecco l’Ecobonus per chi acquista una nuova auto.

Dall’altro ecco l’Ecotassa compresa tra i 1.100 e i 2.500 euro per chi, invece, sceglie di comprare un’auto nuova ”tradizionale” (che produce oltre 161 g/km di CO2). Ecotassa ed Ecobonus riguardano solo le auto acquistate e immatricolate in Italia nel periodo dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021.

Sono soggette a incentivo le auto (categoria M1) che emettono fra 0 e 70 g/km di CO2, con prezzo di listino massimo di 50 mila euro Iva esclusa, dunque 61 mila euro Iva compresa. Di fatto si applica ai modelli elettrici o ibridi plug-in.

Non dà diritto all’Ecobonus nessun modello ibrido “semplice”, né a metano né a Glp.

Oltre a questi sono altri gli interventi che sponsorizzano l’utilizzo dell’auto elettrica.

Ad Avio, ad esempio, sarà possibile ricaricare la propria auto elettrica grazie al protocollo d’intesa fra lo stesso Comune e «Be Charge Srl» per la realizzazione di una rete di ricarica elettrica per veicoli in ambito urbano.

Il Comune promuove dunque comportamenti e stili di vita responsabili e rispettosi dell’ambiente ed in questo senso va considerato che l’elettricità è un combustibile pulito, idoneo in particolare a favorire la diffusione dei veicoli ad alimentazione elettrica nei centri urbani con vantaggi di miglioramento della qualità dell’aria e riduzione dell’inquinamento acustico.

Due sono le aree idonee alla collocazione degli impianti individuate dalla giunta: ad Avio in viale Degasperi, nei pressi del parcheggio pesa pubblica, e a Sabbionara in piazza Conciliazione, nei pressi del parcheggio.

In questo modo lo sviluppo della mobilità elettrica in Trentino Alto Adige sarà più rapido e costante, in modo da rispettare l’ambiente anche quando si guida la propria vettura.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza