Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Nada sale al cospetto delle Dolomiti di Brenta per uno spettacolare concerto in quota

Pubblicato

-

Le Dolomiti di Brenta a fare da magnifico contorno, la voce incredibile di Nada Malanima a cullare le montagne dell’Alpe Daolasa , un concerto da ricordare.

Domani, giovedì 22 agosto alle 14, in località Alpe Daolasa a quota 2.045 metri, all’arrivo della Cabinovia Daolasa, si potrà compiere un viaggio che sulle note musicali condurrà in atmosfere dal sapore lontano e antico, in un universo di emozioni e sensazioni.

Per la quarta edizione di “Note d’alta quota”, in Val di Sole si esibirà la famosissima Nada, con il suo tour estivo “È un momento difficile, tesoro”.

Pubblicità
Pubblicità

Nada, accompagnata da Andrea Mucciarelli alla chitarra, riprende il progetto nato nel 1994 con la collaborazione di Fausto Mesolella e Ferruccio Spinetti, chitarra e contrabbasso degli Avion Travel.

Lo spettacolo comprende brani come Il porto di Livorno (di Piero Ciampi), la popolare Ma che freddo fa, grandi successi come Amore disperato, Il cuore è uno zingaro, Ti stringerò e classici della tradizione popolare come Maremma e Malachianta, fino alle canzoni di oggi (Guardami negli occhi, Luna in Piena e Senza un perché, colonna sonora di The Young Pope, e molte altre) di cui oltre a essere interprete Nada è anche autrice.

In caso di maltempo l’evento si terrà al teatro comunale di Dimaro Folgarida alle 21.

Pubblicità
Pubblicità

La location è facilmente raggiungibile con l’impianto di risalita Daolasa Val Mastellina, che per l’occasione sarà aperto con orario continuato dalle 8.30 alle 18.

L’ingresso al concerto è libero, si dovrà sostenere solamente il costo della telecabina di Daolasa, al prezzo di 17,20 euro andata e ritorno, gratuito con la card Val di Sole Opportunity.

A fine concerto ci sarà la possibilità di gustare il “Trentinaperitivo” al Rifugio Quota 2045 con prodotti della tradizione trentina.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Romeno dice no: salta la fusione con Cavareno e Ronzone. “Borgo d’Anaunia” è il nome scelto da Fondo, Castelfondo e Malosco

Pubblicato

-

I cittadini di Romeno hanno detto no: non vogliono la fusione con i vicini di casa di Cavareno e Ronzone ed è quindi saltata la nascita del Comune unico “Belvedere d’Anaunia”. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Nuovo avvistamento dell’orso sulla Paganella. Il video

Pubblicato

-

Nuovo avvistamento dell’Orso fra Cavedago e Fai della Paganella. 

Oggi pomeriggio è stato ripreso vicino alla carreggiata dalla signora Daniela Nordera di Cavedago che ha voluto condividere le belle immagini.

L’orso sembrerebbe lo stesso avvistato il giorno 15 settembre poco prima dell’abitato di Cavedago mentre «sfilava» tranquillamente sul marciapiede della statale (qui articolo con video)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, 13 corsi per il nuovo anno accademico dell’Università della Terza Età

Pubblicato

-

Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Cles, in collaborazione con la Fondazione “Franco Demarchi” di Trento, organizza i corsi dell’Università della Terza Età e del Tempo Disponibile. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza