Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Raccolta funghi sul territorio di Predaia: i non residenti in provincia di Trento devono versare un corrispettivo

Pubblicato

-

Il Comune di Predaia ha pubblicato un avviso nel quale comunica che per la raccolta di funghi i non residenti in Provincia di Trento devono effettuare apposita denuncia, sostituita di fatto dal versamento di un corrispettivo commisurato ai giorni di raccolta.

Le somme da versare per la raccolta funghi negli anni 2015-2020 sono: periodo di raccolta di un giorno 5 euro, tre giorni 10 euro, una settimana 20 euro, due settimane 30 euro, un mese 40 euro.

Il versamento può essere effettuato mediante conto corrente postale, bonifico bancario, recandosi agli sportelli del Comune di Predaia (gli orari di apertura sono disponibili sul sito web comunale) o ai pubblici esercizi che si convenzioneranno con il Comune.

Pubblicità
Pubblicità

Sono esenti dal versamento i residenti o nati in un Comune della Provincia di Trento, comprovato da valido documento di identificazione; i proprietari o possessori di boschi ricadenti in territorio provinciale, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli; i cittadini iscritto all’Aire di un Comune della provincia di Trento, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli; i soggetti che godono del diritto di uso civico, nell’ambito del territorio di proprietà, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli.

Il Comune può inoltre rilasciare permessi speciali gratuiti ad associazioni ed enti aventi carattere culturale, scientifico, didattico, in occasione di mostre, corsi, congressi nazionali e internazionali in campo micologico, per la durata delle manifestazioni medesime.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet del Comune www.comune.predaia.tn.it.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Nuovo avvistamento dell’orso sulla Paganella. Il video

Pubblicato

-

Nuovo avvistamento dell’Orso fra Cavedago e Fai della Paganella. 

Oggi pomeriggio è stato ripreso vicino alla carreggiata dalla signora Daniela Nordera di Cavedago che ha voluto condividere le belle immagini.

L’orso sembrerebbe lo stesso avvistato il giorno 15 settembre poco prima dell’abitato di Cavedago mentre «sfilava» tranquillamente sul marciapiede della statale (qui articolo con video)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, 13 corsi per il nuovo anno accademico dell’Università della Terza Età

Pubblicato

-

Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Cles, in collaborazione con la Fondazione “Franco Demarchi” di Trento, organizza i corsi dell’Università della Terza Età e del Tempo Disponibile. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

“Latte in Festa”: il festival del buon latte in Trentino è sbarcato in Val di Rabbi

Pubblicato

-

Il festival del buon latte in Trentino sbarca in Val di Rabbi, alle porte del Parco Nazionale dello Stelvio, con degustazioni, show cooking, spettacoli, eventi e laboratori (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza