Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Il futuro dell’Italia a 48 ore dalla verità: tra silenzi, tensioni e trattative

Pubblicato

-

Mentre si ipotizzano possibili scenari, di alleanze, tra silenzi e trattative la concentrazione è su quel che dirà Conte, martedì 20 agosto.

Nonostante le 48 ore dal momento della verità nel aula del Senato le carte restano ancora parzialmente coperte.

Matteo Salvini si dice pronto a tutto pur di evitare il ritorno a Palazzo Chigi di Renzi, Lotti e Boschi, parole che lascerebbero intravedere un clamoroso ripensamento: il riavvicinamento con il Movimento Cinque Stelle con modalità ancora tutte da definire.

Pubblicità
Pubblicità

Al contrario i pentastellati al motto: “ indietro non si torna, frattura insanabile” continuano il fuoco di sbarramento.

Ad allargare ulteriormente il solco con il carroccio ci pensano le parole del fondatore Beppe Grillo:“ non bisogna cadere nella trappola della Lega” che considera la mano tesa di Salvini come una mossa strategica che depotenzierebbe l’opzione Governo pentastellati – PD ed accenderebbe definitivamente la crisi.

Ma anche la Lega sospetta particolari tattiche dei Cinque Stelle che, con la loro barriera starebbero lavorando ad un piano per far salire il prezzo politico della riconciliazione.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi, a dire “no” ad una riedizione di un Governo giallo – verde ci pensa il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta “chi ha tradito una volta lo farà ancora e a questo punto la porta alla Lega io non la riaprirei”.

Per quanto riguarda le future alleanze, i contatti tra Salvini e il centro destra parrebbero interrotti: “Nessuna comunicazione” fanno sapere sia Forza Italia che Fratelli d’Italia, con cui a caldo dopo lo rottura, Salvini aveva ridisegnato una bozza di centro destra per tornare alle urne il prima possibile.

Sulla ipotesi del Governo con Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle gravano ancora numerose difficoltà, non ultima quelle della collocazione futura del capo politico pentastellato Luigi di Maio e del Premier Giuseppe Conte che i dem vorrebbero fuori dell’esecutivo per sottolineare discontinuità.

La nomina del Presidente del Consiglio in carica a Commissario Europeo potrebbe risolvere una parte del problema ma restano poi i nodi politici.

I contatti tra PD e Cinque Stelle procedono comunque con il massimo appoggio di Zingaretti ma la piena opposizione di Calenda.

Ma in caso non si andasse ad elezioni subito a rimetterci sarebbe Zingaretti che si troverebbe segretario di un partito che ha la netta minoranza dei suoi al parlamento. Infatti i Renziani dentro Camera e Senato spopolano con l’80% dei parlamentari.

Mentre tutti questi accordi e trattative sembrano non essere arrivate ad una fine, oggi Salvini in una sua diretta facebook ribadisce “ non darò la soddisfazione di togliere il disturbo”, facendo capire di non avere intenzione né di dimettersi nè di dimettere i suoi Ministri.

Riflettori puntati martedì 20 agosto in Senato verso Conte dove, forse, si arriverà ad una soluzione finale di un inizio definitivo e ufficiale di una crisi o una fine di Governo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza