Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

“Incubo Bianco” il 19 agosto al Palafiemme di Cavalese: valanghe protagoniste in maniera alternativa

Pubblicato

-

Durante un’escursione sci-alpinistica il protagonista arriva al punto in cui, da esperto, percepisce il potenziale pericolo. Ma decide per una volta di rischiare. Ed ecco il dramma: il suo passaggio fa staccare una slavina; lui ne rimane sommerso, ma ancora in vita grazie a una bolla d’aria.

Là sotto, confidando nel rapido arrivo dei soccorsi, dei quali illustra le dinamiche in maniera avvincente, si vede passare davanti la sua vita.

Pubblicità
Pubblicità

Ma la squadra dell’Aiut Alpin Dolomites arriverà in tempo? Il pubblico lo scoprirà solo alle ultime battute, dopo ripetuti colpi di scena e non prima di avere attinto dalla narrazione una serie di spunti di riflessione. La montagna non è ingorda di vite. Lei è lì da milioni di anni: sta a noi capirla, rispettarla, e non coinvolgerla in tragiche disavventure», così uno dei passaggi salienti. Slavine protagoniste in maniera alternativa, dunque, lunedì 19 agosto 2019, con inizio alle ore 21  e ingresso libero, al Palafiemme di Cavalese, con lo spettacolo multimediale «Incubo Bianco».

Pubblicità
Pubblicità

E protagonista la montagna, con i pericoli ad essa correlati.

Le valanghe sono in effetti un elemento di rischio provato, per chi la frequenta, come testimoniano le cifre delle vittime registrate anno dopo anno. Una scia che non si arresta malgrado il migliorarsi degli ausili tecnologici. Ma si può parlare di semplice fatalità? È la neve il killer?

O piuttosto entra spesso in gioco anche l’imprudenza? E ancora: come vive una così tragica esperienza il travolto da una valanga?

Il tema verrà trattato in maniera coinvolgende, intrecciando parole, musica e immagini visualizzate.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’arco di poco più di un’ora, il fondersi della trama incalzante con le voci narranti di Mara Da Roit e Patrizio Zindaco, con le musiche di Luca Dall’Asta e con immagini d’effetto (molte delle quali messe a disposizione dal Soccorso Alpino Trentino), darà modo al pubblico, da un lato, di immedesimarsi nel “travolto”, dall’altro di capire dinamiche operative del lavoro in valanga sconosciute ai non addetti ai lavori, e che renderanno evidenti gli sforzi prodotti dai soccorritori e i rischi che essi stessi corrono per salvare vite umane.

Ideato dal gruppo NewEos teatro-musica Bolzano per stimolare a un approccio responsabile con la montagna e accendere i riflettori sui membri del Soccorso Alpino / Aiut Alpin Dolomites, «Incubo Bianco» è la riduzione scenica del ben congegnato libro del membro del Soccorso Alpino e vicepresidente dell’Associazione rifugisti trentini Angel de Larezila “Mi sono perso nel mio bosco”, libro che unisce alle emozioni del palpitante racconto in prima persona un complemento di conoscenze inserite direttamente nella trama.

Completeranno il quadro la Natura, resa palpabile anche da bellissime immagini di fauna e ambiente, e preziose schegge di memoria alpina.

L‘autore sarà presente e, al termine, regalerà al pubblico qualche ulteriore pillola di conoscenza. Un bell’esempio di “teatro utile”. Organizza il Comune di Cavalese e tutti gli interessati sono cordialmente invitati.

Pubblicità
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Tradizione, spettacolo e comunità: sale l’attesa per la 62esima Festa dell’Uva di Verla di Giovo

Pubblicato

-

La sede della Federazione Pro Loco a Trento ha ospitato questa mattina la presentazione della 62esima edizione della Festa dell’Uva, appuntamento al quale hanno preso parte il presidente della Pro Loco di Giovo Cesare Pellegrini, l’assessore del Comune di Giovo  Mauro Stonfer, la vicepresidente del’Apt Pinè Cembra Mara Lona, il presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino Francesco Antoniolli e il vicepresidente della Cassa Rurale di Giovo Alessandro Lettieri. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Fiemme, Fassa e Cembra

Nuovo incidente mortale con il parapendio in Trentino

Pubblicato

-

Dopo l’incidente mortale di ieri sul col Rodella dove Thomas Oberperfler, 40 anni di Parcines, si è schiantato con il suo parapendio a quota di 2.000 m.s.l.m. tra baita Fraine e il rifugio Friedrich August (Campitello di Fassa) nuovo incidente mortale in Trentino.

Sono terminate alle 19 le operazioni di recupero della salma del pilota di parapendio Radosław Mastalerz (nella foto) di origine polacca del 1973 che questo pomeriggio è precipitato incagliandosi in un camino della parete sud della Marmolada.

Pubblicità
Pubblicità

In questo caso a dare l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stata una persona che ha assistito all’incidente verso le 15.15.

Pubblicità
Pubblicità

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino settentrionale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites, il quale però non è riuscito a far sbarcare i soccorritori direttamente sul luogo dell’incidente perché difficilmente accessibile anche con il verricello.

Sono quindi intervenuti gli operatori della Stazione Alta Val di Fassa del Soccorso Alpino che hanno raggiunto l’uomo scalando la parete dal basso ma per lui non c’era ormai più nulla da fare.

La salma è stata quindi ricomposta, portata su una cengia dove potesse essere recuperata dall’elicottero con il verricello ed elitrasportata alla camera mortuaria di Canazei.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Fiemme, Fassa e Cembra

Cadono due massi sulla strada a Cavalese

Pubblicato

-

Ieri sera poco dopo le 20.30 sono caduti due grossi massi sulla Statale 48 che porta a Cavalese ad ovest dell’impianto telecabina del Cermis

Per fortuna in quel momento nessun veicolo transitava lungo quel pezzo di strada.  Sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Cavalese che hanno chiuso la strada  mettendo in sicurezza la carreggiata.

Pubblicità
Pubblicità

La strada, dopo i dovuti controlli, è stata riaperta stamani a mezzogiorno. 

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza