Connect with us
Pubblicità

Trento

I troppi no strumentali e politici di Ianeselli. Un sindacato che dovrebbe condividere e non contrastare

Pubblicato

-

Semmai ci fossero stati dei dubbi, dal segretario della Cgil Ianeselli è arrivata un’altra conferma: il sindacato non valuta quanto fa la Giunta Provinciale di centro destra, semplicemente boccia in modo pregiudizievole.

Ma quando lo si fa a priori, si rischia quasi sempre di fare delle pessime figure.

Citiamo solo tre esempi. Il primo: biglietto dell’autobus gratuito agli anziani la cui copertura è stata trovata riducendo i fondi destinati agli immigrati.

Pubblicità
Pubblicità

Immediato l’intervento di Ianeselli che contesta la mancanza di equità, perché un ultrasettantenne ha diritto al trasporto gratuito, senza nessuna limitazione di reddito.

Il secondo. La Giunta approva il Bonus Bebè, ma a Ianeselli non va bene la formula sulla quale si sviluppa l’abbattimento delle rette, specialmente il vincolo della residenza per accedere ai benefici: 5 anni in Trentino e in Italia da 10.

Ultima chicca di uno scatenato Ianeselli: l’accusa di razzismo strisciante nella riforma della compilazione delle liste Itea per l’assegnazione degli appartamenti.

Pubblicità
Pubblicità

Premesso che molti dei provvedimenti sociali della Giunta, sono atti di sinistra.

Atti che la sinistra quando governava, avrebbe potuto tranquillamente fare se non avesse avuto il chiodo fisso degli immigrati; l’atteggiamento di Ianeselli è solo quello di un no camuffato.

Ovvero all’atto legislativo della Giunta, risponde con una controproposta che se rifiutata, porta automaticamente ad un rifiuto.

Non può funzionare così.

Fugatti e la sua Giunta non stanno facendo altro che riequilibrare una politica sociale che per anni è stata sempre e solo a vantaggio degli stranieri.

Non si tratta di propaganda politica, ma di dati di fatto: dall’emergenza abitativa, ai contributi e a tutti gli interventi che dovevano passare dagli assistenti sociali, il cittadino italiano si è sempre trovato davanti ad una diversa valutazione.

Ora il centro destra sta facendo quello che va fatto per riequilibrare la situazione.

Di fronte a disponibilità economiche che nel frattempo sono diventate limitate, è necessario fare dei tagli che spesso, come nel caso della cooperazione internazionale, si tratta di tagli agli sprechi.

Il sindacato, se davvero vuole essere ancora dalla parte del popolo, dovrebbe condividere non contrastare.

Su quanto detto dal segretario Ianeselli sono intervenuti anche due consiglieri della lega: Katia Rossato ha ribadito che non ci sono nemici per la lega ,ma solo problemi da risolvere: «Nessuna ricerca di nemici da parte dell’esecutivo in Trentino e neanche da parte della Lega. Nell’intervista rilasciata dal segretario della CGIL si afferma che siamo continuamente alla ricerca di nemici: ciò non corrisponde a verità ed è solamente frutto di strategia politica da parte del segretario stesso, visto che sembra ormai chiaro che proverà a intraprendere una carriera politica, magari come candidato Sindaco di Trento. Invece di soffermarsi sul problema dei nemici immaginari della Lega, il segretario Ianeselli dovrebbe piuttosto pensare a tutti quei problemi che attualmente riguardano Itea, problemi che vengono sottoposti quotidianamente anche alla nostra attenzione in quanto Consiglieri provinciali e che da parte di una Giunta vicino al popolo come quella di Fugatti non passano certo inosservati. Resto dell’idea che una Giunta seria debba garantire il benessere a più persone possibile, dando la priorità ai tanti trentini in difficoltà ed estendendo poi fin dove possibile le garanzie sociali».

«Ancora una volta Ianeselli (CGIL) si schiera contro le intenzioni della Giunta Fugatti di dare priorità ai cittadini Trentini nelle politiche di welfare, in questo caso criticando la volontà di andare a modificare i criteri di assegnazione delle case ITEA per premiare la trentinità dei richiedenti»Dichiara invece Devid Moranduzzo

Sull’accusa di razzismo il consigliere della lega risponde così: «Quella di favorire i Trentini nel ricevere gli aiuti elargiti dalla Provincia di Trento è una scelta di buonsenso e di una logica talmente disarmante e comprensibile, che ogni critica  può venire solo da chi ha a cuore gli interessi di altre categorie. La Lega al governo, invece, è coerente con ciò che aveva promesso in campagna elettorale».

Per Moranduzzo le posizioni del sindacalista appaiono di volta in volta sempre più difficili da comprendere e in contrasto con gli stessi interessi che un sindacato dovrebbe tutelare, «tanto che mi fa pensare sia solo frutto di strategia – aggiunge – visto che sembra ormai chiaro che proverà a intraprendere una carriera politica. Dovrebbe piuttosto pensare a tutti quei problemi che attualmente riguardano ITEA, problemi che vengono sottoposti quotidianamente anche alla nostra attenzione in quanto consiglieri provinciali e che da parte di una Giunta vicino al popolo come quella di Fugatti non passano certo inosservati».

«Ianeselli sembra non conoscere il vero significato di razzismo – conclude Moranduzzo –  che certamente non è quello di aiutare la propria gente. Nell’ultimo decennio in Trentino le discriminazioni le hanno subite solo ed esclusivamente i cittadini Italiani, fermi ad aspettare in lista d’attesa mentre si vedevano superare dai nuovi arrivati. Capisco e condivido l’aiutare gli altri, ma non a discapito di chi si è spaccato la schiena per il nostro Trentino. Oppure anche questo è razzismo, sì, ma al contrario».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bagno nel vin brulè con percorso benessere alle spezie: la calda e rilassante soluzione per la stagione invernale
    Il Natale, sicuramente il periodo più luminoso e scintillante dell’anno, accompagna con sé un’atmosfera che per molti è sinonimo di famiglia, addobbi casalinghi, luci, buon cibo e mercatini accompagnati da un bicchiere del caldo vin brulè. Le persone che amano particolarmente questa bevanda, potranno vivere un’esperienza davvero unica: immergersi completamente nella bevanda alcolica speziata all’interno di […]
  • Dalle centrali solari, al recente parco eolico: Sudafrica sempre più green e sostenibile
    Sono sempre di più le nazioni in Africa che utilizzano fonti rinnovabili per coprire il fabbisogno di energia, aumentando così la possibilità di sviluppo nel rispetto dell’ambiente. A partire dal sud del continente, dove Btswana e Namibia stanno collaborando alla costruzione di alcune centrali solari con l’agenzia americana Power Africa, per arrivare a guadagnare un […]
  • L’hotel di ghiaccio più grande del mondo, Ice Hotel e il fascino temporaneo dell’arte ghiacciata
    Ogni anno dal 1990 a soli 200 km dal circolo polare articolo, prende vita l‘iconica struttura temporanea che ha fatto del ghiaccio, delle sue immense forme e della natura che lo circonda punto di forza e di incredibile successo. Si tratta dell’Ice Hotel in Svezia, l’hotel di ghiaccio più grande del mondo, che ogni anno […]
  • Hyperloop, viaggiare a 1.000 Km/h: il primo test per il treno supersonico
    Un progetto nato con un solo obiettivo: battere tutti per sviluppare il treno più veloce al mondo. Si tratta di un progetto molto ambizioso nato nel 2013 da uno scritto di Elon Musk e sviluppato negli anni da diverse realtà tra cui la Virgin. Il treno promette di viaggiare a 1.000 km/h via terra su un […]
  • L’anima del Metallo. Luce e calore in un design d’autore
    L’entusiasmo esplosivo ed elegante di Laura Giorgi non passa inosservato. Dirigente aziendale, mamma, artista partecipa al successo dell’azienda di famiglia, metalcenter con il papà Luciano e la sorella Annalisa. Il suo racconto inizia con dei ricordi: “fin da bambina sento parlare e lavoro nel mondo dei metalli. Di loro mi sono innamorata, come può succedere per […]
  • Nasce il Giardino dei Sensi, il percorso sensoriale per scoprire profumi, sapori e rumori della natura
    Ognuno dei nostri sensi ci regala una visione unica del mondo. Quello che riesce a guidare il nostro inconscio più profondo, legando la sfera emotiva con ricordi e profumi è sicuramente l’olfatto, il più antico e potente dei sensi, l’unico che può aiutare ad acquisire un benessere psicofisico per allentare la tensione. In quest’ottica, è […]
  • Tesla lancia sul mercato una tequila di lusso: l’ultima folle idea di Elon Musk
    Dal colosso Tesla, a Paypal, fino alla rincorsa verso il pianeta rosso con Space X, Elon Musk, noto imprenditore della Silicon Valley,  ha fatto della sua stravaganza, della genialità e della voglia di innovare un marchio di successo, portando sempre sul mercato progetti brillanti e vincenti. Con l’ultima idea ha invece deciso di sorprendere, abbandonando […]
  • Sostenibilità metropolitana, Taipei offre il grattacielo ruotante e autosufficiente: appartamenti disponibili a 30 milioni di dollari
    Oggi come non mai, le grandi metropoli stanno ottimizzando i propri tempi e spazi rinnovando il proprio skyline cittadino con progetti futuristici programmati per essere sostenibili, e alimentati da energie rinnovabili, quindi totalmente ad impatto zero e autosufficienti. In questa visione di architettura verde, Taipei ha costruito un incredibile torre – grattacielo residenziale ecosostenibile: l’Agorà […]
  • Amazon mette in vetrina i big del lusso: arriva la nuova piattaforma “Luxury Store”
    In uno mondo ormai sempre più digitalizzato, il noto colosso dell’ e- commerce, Amazon sta per sbarcare anche sulle piazze più lussuose, lanciando una sua personalissima piattaforma dedicata all’abbigliamento di lusso: Luxury Store. La piattaforma, che dovrebbe debuttare inizialmente negli Usa per poi allagarsi a livello internazionale, ha l’obbiettivo di attrarre i grandi distributori in […]

Categorie

di tendenza