Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Migranti, Salvini risponde a Conte: «Se preferisce un ministro dell’Interno del Pd basta dirlo»

Pubblicato

-

“Carissimo Presidente Conte, leggo con stupore che Lei mi rimprovera una ‘ossessione’ per i ‘porti chiusi’, parla di rabbia, slealtà, ansia, foga e altro ancora. Sono stato leale e sempre lo sarò nel pieno rispetto di ogni carica istituzionale e, prima di tutto, nei confronti dei cittadini che incontro e che mi chiedono di intervenire“. Inizia così la risposta del ministro Matteo Salvini alla lettera aperta che gli ha inviato il premier Giuseppe Conte.

“Se come ministro dell’interno se si preferisce qualcuno del Pd basta dirlo“.

In conferenza stampa a Castelvolturno, Matteo Salvini dopo aver letto i dati di un anno di mandato replica al premier Giuseppe Conte.

Pubblicità
Pubblicità

Sul tema dei migranti Conte ha definito Salvini ossessionato dai porti chiusi: “Chi parla di ossessione – taglia corto il leader della Lega – venga a fare due passi a Castelvolturno“. “Spiace che certe cose, invece di dirle in faccia il gentile presidente del Consiglio le renda pubbliche mentre stavo coordinando i lavori del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Castel Volturno“. “Conte ha fatto uno sfogo umorale io devo rispondere con le leggi: per questo è partita dal Viminale una lettera in punta di diritto”, ha aggiunto Salvini al termine del comitato per l’ordine pubblico a Castelvolturno.

“Una nave straniera in acque internazionali non si capisce che attinenza abbia con l’Italia. A che titolo chiede l’intervento alle autorità italiane? Qual è la ratio della domanda e della risposta? In silenzio abbiamo fatto scendere chi aveva necessità, senza letterine”, ha aggiunto Salvini.

“Il mio telefono è sempre acceso, intanto andando via di qui manderò un messaggio su Whatsapp al presidente Conte per ringraziarlo, perché ha stimolato un dibattito frizzanteha detto  Salvini, rispondendo a una domanda sui rapporti con il Movimento 5 Stelle.

Pubblicità
Pubblicità

“Ribadisco che, finché il Governo faceva, andava a gonfie vele, quando ha iniziato a dire no e a litigare era giusto fermarsi. Al di là di questo Governo – ha aggiunto Salvini – secondo me ci sono solo le elezioni, perché un’ipotesi Renzi-Di Maio sarebbe poco rispettosa nei confronti del popolo italiano”. “O c’è un governo che governa o si va al voto. Se si sciolgono le Camere la prossima settimana si può andare al voto entro fine ottobre“, ha concluso il leader della Lega. 

Per quanto riguarda i dati calano gli sbarchi, scesi del 79,6%, ma calano anche i rimpatri: dal 1 agosto del 2018 al 31 luglio del 2019 sono diminuiti dello 0,7% mentre quelli assistiti si sono più che dimezzati. In sensibile calo anche i morti nel mar Mediterraneo che si sono più che dimezzati.

Pubblicità
Pubblicità

Un altro dato che balza agli occhi è la drastica riduzione dei costi del sistema d’accoglienza, dove attualmente sono ospitati 105.142 migranti, il 34% in meno rispetto al 2018: dai 2,2 miliardi spesi dal 1 agosto 2017 al 31 luglio del 2018 si è passati infatti ai 501 milioni dell’ultimo anno.

E’ quanto emerge dai dati di un anno di attività che il Viminale ha diffuso in occasione di Ferragosto. 141 foreign fighters, 29 rientrati in Ue, 109 espulsioni, controllate oltre 500 mila persone.

Tra sequestri e confische sono stati sottratti alle organizzazioni criminali beni per oltre 7,5 miliardi.

Il dossier del Viminale su un anno di attività indica infatti 6.802 beni sequestrati, per un totale di 3,8 miliardi, e 3.644 beni confiscati, per un valore di 3,7 miliardi.

Al 31 luglio di quest’anno risultano inoltre 16.738 beni tolti a mafia, camorra e ndrangheta e restituiti alla collettività: 15.768 immobili e 970 aziende.

E’ del 63,4% la percentuale di donne vittime degli omicidi commessi in ambito familiare/affettivo tra agosto 2018 e luglio di quest’anno.

Al capitolo ‘violenza di genere’ figurano 12.733 denunce per stalking presentate (in tre casi su 4 da donne) nell’ultimo anno, il 13% in meno rispetto all’anno precedente.

Sempre tra agosto 2018 e luglio 2019 crescono del 32,5% gli ammonimenti del questore e del 76% quelli per violenza domestica mentre calano dell’1,2% gli allontanamenti. “Ma contiamo – ha detto Salvini – di ridurre sensibilmente il fenomeno delle violenze in famiglia grazie alla legge codice rosso approvata da poco”

Qui puoi leggere tutto il dossier del Viminale 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza