Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Matteo Renzi dopo il Tweet bombardato da insulti ed ironia

Pubblicato

-

Matteo Renzi tenta di tornare al centro della politica italiana approfittando della crisi di governo.

Dopo la pronuncia del Senato di ieri sera, dove si è deciso che il voto di sfiducia contro il governo Conte sarà discusso il giorno 20 agosto, Renzi twitta ma come sempre commette numerosi errori nei contenuti.

Si dimentica per esempio che oggi la Lega di Salvini sfiora il 40% dei consensi nel paese (mai dato era stato così alto dalla nascita della repubblica italiana), oppure che ieri in parlamento Salvini non ha perso ma anzi ha dato scacco matto a lui e Di Maio in un solo colpo (qui articolo)

PubblicitàPubblicità

Notte fonda anche per quel che riguarda la nascita del suo partito che secondo i sondaggi non arriverebbe nemmeno al 3%

Da twitter per lui arrivano battute ironiche e sarcasmo allo stato puro.

Non si sa bene se da militanti del PD, semplici cittadini o persone del centrodestra. Sono comunque oltre un migliaio le risposte al tweet di Renzi, e pochissime di solidarietà verso quello che sa facendo.

Pubblicità
Pubblicità

«Salvini stasera ti ha dato l’ennesimo buffetto. Se si va al voto perdi tutta la forza e non tornerà più. Poi a proposito …stiamo ancora aspettando che ti ritiri dalla politica» – risponde Silvia.

Gli fa eco Lauretta: «Statista ???!??.. chi ..?? Il bomba ,il pallonaro .. quello di.. “ se perdo il referendum basta mi ritiro dalla politica vado a casa e mi cerco un lavoro ??”.. lui questo qui??.. il grande statista ???.. forse voleva dire ballista»

Sono centinaia di messaggi di questo tipo rivolti all’ex premier.

Francesco ricorda a Renzi che «lei ha perso un referendum. Lei si è dimesso perché il popolo le ha votato contro. Lo stesso popolo che la terrorizza al punto da proporre al Cinquestelle di governare insieme piuttosto che andare al voto. Lei non si è dimesso perché è andato in minoranza al Senato».

Poi ci sono anche i soliti che diciamo «parlano in modo diretto».

Luca per esempio è uno di questi: «Lei è l’essere più viscido, squallido, falso, ambizioso, vomitevole della storia Repubblicana. Lei è il cancro del nostro Paese».

C’è chi invece la butta sulla vignetta ironica come Jole (foto barilla) oppure chi invece, come Raffaella, ricorda una canzone di Lucio Battisti e twitta allegramente: «Aaaaaancora qui… Ma non dovevamo vederci più?»

Ecco Hele che in romanesco dice: «Già ti rivedevi al governo, peccato! Mo ti tocca presentarti alle prossime elezioni come chiunque voglia essere eletto, e mi sa che ti pigli un’altra fregatura!»

E subito sotto ecco un internauta che con il tag @neniambulance scrive «presto qui abbiamo un caso gravissimo !!!»

Ricordante le molte false promesse di Renzi Antonio scrive «Quando si perde ci si dimette, andrebbe messo nella Treccani, alla voce castronerie renziane»

Francesco ricorda a Renzi le sue parole scrivendole anche graficamente

Poi molti insulti, e l’invito arrivato da molti militanti del suo stesso partito a non parlare più per evitare di far arrivare Salvini al 90%.

Ma vogliamo terminare con una chicca che merita di essere riportata.

Luca ricorda al premier le sue parole: «Siamo seri. Chi ha perso le elezioni non può andare al Governo. Non possiamo rientrare dalla finestra dopo che gli italiani ci hanno fatto uscire dalla porta. I giochetti dei caminetti romani non possono valere più degli italiani»

Queste sono state le parole che Renzi ha pronunciato a Porta a Porta la sera del 29 novembre 2018 dopo che qualcuno gli aveva ricordato che 7 elettori su 10 avevano votato per Salvini o Di Maio. 

Ora la percentuale si è capovolta, ma il concetto non cambia.

Se domani si andasse a votare Lega – Forza Italia e Fratelli d’italia avrebbero il 75% dei parlamentari al Senato e alla Camera.

Forse più che mai in questa frase c’è il riassunto del politico Matteo Renzi visto e sentito in questi giorni. 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza