Connect with us
Pubblicità

Trento

Scuola: ampliati i canali di reclutamento per gli incarichi annuali a tempo determinato

Pubblicato

-

Con delibera dell’assessore Mirko Bisesti, la Giunta provinciale nella seduta odi ieri ha stabilito la possibilità di utilizzare le graduatorie del “Concorso straordinario riservato per titoli per l’assunzione a tempo indeterminato del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado e posti di sostegno nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale della Provincia autonoma di Trento” del 2018 per gli incarichi annuali a tempo determinato.

Con questo provvedimento la Giunta intende garantire la massima copertura degli organici per le istituzioni scolastiche, anche alla luce dell’esaurimento delle graduatorie provinciali per titoli avvenuto con le recenti immissioni in ruolo e contemporaneamente ampliare le opportunità occupazionali del precariato che potrà sottoscrivere, presso la struttura competente, incarichi a tempo determinato con decorrenza 1 settembre 2019.

La delibera troverà infatti applicazione già per le nomine di fine agosto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Trento

Cellulari rubati in città: la Polizia di Stato rintraccia i responsabili e li restituisce ai proprietari

Pubblicato

-

Negli ultimi giorni gli agenti della Squadra Volante sono riusciti a recuperare due cellulari rubati ai proprietari e di cui era stata denunciata la sottrazione.

Il giorno 26 novembre veniva rubato un cellulare ad un ragazzo di 33 anni che si trovava a svolgere la sua attività lavorativa lungo via Belenzani e che aveva momentaneamente appoggiato il proprio dispositivo sulla mensola ATM della Cassa Rurale.

Dopo pochi istanti di distrazione si rendeva conto che qualcuno lo aveva portato via.

Pubblicità
Pubblicità

Attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza è stato possibile per gli agenti risalire all’autore del furto, un 39 enne originario del Bangladesh, che veniva immediatamente rintracciato in centro città e denunciato per il reato di furto.

Un simile episodio ha riguardato un altro ragazzo a cui era stato rubato il cellulare lo scorso 2 novembre, fatto per il quale era già stato indagato il responsabile.

Nei giorni successivi la persona offesa riferiva che sul proprio account continuavano ad arrivare foto e video girati con il cellulare in questione.

Grazie alla visione di questo materiale multimediale, che includeva numerosi selfie dell’attuale possessore, la questura cominciava ad indagare per ricettazione un tunisino 25 anni che peraltro era già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. presso la Questura di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

In entrambi i casi il cellulare è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Trento: la Lega organizza il “No tax day”. L’appuntamento è per sabato 15 dicembre

Pubblicato

-

In conferenza stampa ieri la Lega Nord ha presentato anche a Trento il “No tax day“.

Sabato 15  dicembre alle ore 14 all’Hotel Sporting la Lega illustrerà le proprie idee in materia fiscale, soprattutto in vista della legge di bilancio, discussa proprio in questi giorni a Roma.

Sabato saranno presenti il segretario Mirko Bisesti e i deputati leghisti Vanessa Cattoi, Mauro Sotto, Diego Binelli e Martina Loss.

PubblicitàPubblicità

Secondo i politici della Lega il governo non dà spazio agli italiani e alle associazioni di categoria per quanto riguarda la legge di bilancio, nonostante tale legge vada proprio a colpire il sistema produttivo italiano.

La legge di bilancio non sarà però l’unico argomento discusso.

Un altro tema è il Mes (meccanismo europeo di stabilità) che ha già raccolto 400 mila firme in tutta Italia e più di mille in Trentino grazie a numerosi Gazebi «informatici».

«Molta l’attenzione che abbiamo riscontrato sull’argomento – ha detto il segretario Bisesti – e la raccolta firme continuerà». 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Trento

A San Donà, Martignano, Montevaccino e Terre d’Adige in arrivo santa Lucia

Pubblicato

-

Aspettando Santa Lucia può essere l’occasione per trascorrere qualche ora all’aperto creando la giusta atmosfera che accompagnerà i più piccoli alla sorpresa dei regali portati nella notte appunto da Santa Lucia e dal suo asinello.

Di seguito gli appuntamenti più vicini alla città.

A San Donà dalle 19 di giovedì sarà “Strozega di S. Lucia” con ritrovo in piazza della Chiesa.

Pubblicità
Pubblicità

Alle 19.15 spettacolo “Il girasole” e intrattenimento per bambini. A seguire via alla Strozega.

Alle 19.45 accensione albero di Natale, arrivo di S. Lucia e distribuzione dei doni. Pandoro e bevande calde per tutti.

A Martignano e Montevaccino – “Arriva Santa Lucia” – Come ogni anno la Santa arriva in oratorio e prima ci sarà la “strozega” in giro per il paese con questi punti di ritrovo: piazzale della pizzeria Strapizzami, la “busa dei cavai”.

Ritrovo ore 17 con barattoli o tutto quello che può fare rumore.

Pubblicità
Pubblicità

Ci sarà accompagnamento con musica e strumenti. In caso di maltempo l’evento si farà ugualmente.

A Terre d’Adige con inizio alle 16,30 sempre di giovedì sarà “Santa Lucia Fantasy Show” presso il Teatro S. Rocco e a seguire merenda per tutti e distribuzione dei sacchettini di S. Lucia. Organizza la Pro Loco di Nave S. Rocco.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza