Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

L’Orchestra Haydn approda a Smarano per illuminare la rassegna “Quasi una fantasia…”

Pubblicato

-

Appuntamento importante e dal sapore raffinato quello in programma questa sera, martedì 13 agosto alle 20.45 a Smarano, nel Comune di Predaia: nella chiesa di S. Maria Assunta gli archi dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, diretti dal maestro concertatore Stefano Ferrario, illumineranno la rassegna “Quasi una fantasia…”.

Davvero ricco il programma: concerto grosso in re maggiore, op. 6/1 di Arcangelo Corelli; otto sonate da Chiesa di Wolfgang A. Mozart; concerto in la maggiore per archi e basso continuo, RV 158 e concerto in sol maggiore per archi e basso continuo “Alla rustica”, RV 151 di Antonio Vivaldi; Burlesque de Quixotte: attacco ai mulini a vento di Georg Philipp Telemann.

Da almeno mezzo secolo l’Orchestra Haydn è un pilastro del panorama musicale trentino e altoatesino: fondata nel 1960 su iniziativa dei Comuni e delle Province di Bolzano e di Trento, si è sempre mossa in un continuo crescendo.

Pubblicità
Pubblicità

Il suo repertorio spazia dal barocco ai contemporanei e in più occasioni le sono state affidate prime esecuzioni assolute.

Suona abitualmente nell’Auditorium di Bolzano e al Santa Chiara di Trento, inoltre è spesso ospite presso importanti teatri e festival in Italia e all’estero: è già apparsa in Austria, Germania, Giappone, nei Paesi Bassi, negli USA, in Svizzera e in Ungheria.

Moltissimi i direttori ospiti avvicendatisi sul suo podio, fra cui Claudio Abbado, Riccardo Chailly, Ottavio Dantone, Eliahu Inbal, Jesús López-Cobos, Riccardo Muti e Alberto Zedda. Al momento la bacchetta di direttore stabile è in mano al maestro Arvo Volmer, ultimo di una linea di illustri direttori partita dal fondatore Antonio Pedrotti e passata per Hermann Michael, Alun Francis, Christian Mandeal e Ola Rudner.

Daniele Spini è invece responsabile artistico dal marzo 2013, succeduto a Gustav Kuhn (2003-2012). Moltissime le registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI; ampio il catalogo di cd e dvd nei quali si è distinta per qualità e raffinatezza nell’esecuzione del repertorio.

Il concerto è organizzato dall’Associazione di promozione sociale Mons. Celestino Eccher di Smarano e dalla Fondazione Orchestra Haydn di Trento e Bolzano in collaborazione con: Servizio Attività Culturali della Provincia Autonoma di Trento, Regione Autonoma TAA, Comunità della Val di Non, Comune di Predaia, Fondazione Caritro, BIM dell’Adige, Itinerari Organistici Trentini, Università di Cremona.

L’ingresso al concerto è su invito da ritirarsi (su offerta) al Bar Corrà di Smarano o in chiesa prima dell’inizio del concerto.

 

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Gruppo Bandistico Clesiano ha spento 20 candeline

Pubblicato

-

Il Gruppo Bandistico Clesiano ha festeggiato la settimana scorsa, nel giorno di Ferragosto, i 20 anni di attività. Un traguardo importante e sentito, celebrato nei migliore dei modi con un concerto all’auditorium delle scuole medie di Cles che ha richiamato tante persone tra appassionati e simpatizzanti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

A Cles torna il mercato contadino

Pubblicato

-

Sabato prossimo, 24 agosto, torna il mercato contadino a Cles. L’appuntamento è dalle 8 alle 12.30 in via Bergamo con il mercato e le “Ricette della Tradizione”. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Contà, entro il 30 agosto dovranno essere prenotate le sorti legna

Pubblicato

-

Il Comune di Contà ha pubblicato un avviso nel quale comunica che entro venerdì 30 agosto 2019 dovranno essere prenotate le sorti legna per l’anno 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza