Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Aquila Basket Trento: al via oggi il primo allenamento

Pubblicato

-

Lunedì 12 agosto, BLM Group Arena, ore 16:00: si chiude una porta e si apre un portone.

Iniziano oggi la nuova settimana ed il nuovo ciclo dell’Aquila Basket.

Tre mesi fa, il percorso iniziato in Serie D e arrivato a due finali di scudetto della massima serie e ad una semifinale di Eurocup è giunto al termine. Coach Maurizio Buscaglia è partito alla volta di Reggio Emilia e si è stabilito a Trento coach Nicola Brienza.

PubblicitàPubblicità

Anno nuovo, vita nuova. I cambiamenti apportati al team non si sono limitati solo ai tecnici, ma hanno coinvolto anche i giocatori: via Flaccadori, Marble, Gomes, Hogue e Jovanovic, benvenuti Kelly, King, Blackmon e Knox.

La formazione di questa stagione 2019/20 è completamente diversa da quella vista negli ultimi anni. I nuovi arrivati sono certamente giocatori più propensi ad allargare il campo grazie ad una buona combinazione di gioco, ma meno a difendere il proprio canestro. Partendo da questo presupposto, si può dedurre che in quest pre-season si punterà soprattutto alla creazione di un nuovo equilibrio in modo da riuscire a bilanciare la fase offensiva e quella difensiva. A trascinare la nuova squadra saranno soprattutto Forray e Craft, con il supporto degli altri giocatori italiani, sperando che questi mesi di pausa siano stati loro utili per ritrovare quella costanza che durante la scorsa stagione era spesso venuta a mancare.

La costanza, soprattutto in Eurocup, non dovrà mai mancare: il girone in cui Trento è finita è quello di squadre come Galatasaray, Podgorica e Malaga. Saranno fondamentali sia la concentrazione che la costanza e l’equilibrio se si vuole arrivare a Natale con le batterie ancora ben cariche.

Pubblicità
Pubblicità

Il pezzo forte del mercato è stato James Blackmon, ovvero il secondo miglior realizzatore della regular season 2018/19. Classe 1995, a Pesaro le sue percentuali si erano leggermente abbassate (50% da 2 e 34% da 3) ed era apparso come un giocatore piuttosto egoista e poco incline alla cooperazione; tuttavia bisogna anche tener conto che le responsabilità ed i tiri che era stato chiamato a prendere fossero notevoli. A Trento, invece, ci sono tutte le opportunità per migliorare le percentuali e la concentrazione oltre che per portarlo ad un gioco che lo porti a lavorare più in difesa che in attacco.

Trento è una grande opportunità per la mia carriera e per esordire in EuroCup. Non conosco ancora bene i miei compagni ma credo che riusciremo a creare un gruppo compatto con una buona chimica in campo. Ho scelto Trento anche per l’identità di squadra, perché è un team sempre pronto a lottare e che non molla mai.

Dagli Arizona Suns è poi arrivato George King, un giocatore eclettico e con un buon tiro da tre che saprà dare man forte a Craft da entrambi i lati del campo mentre dal Parma Perm è giunto a Trento Rashard Kelly, con un 72% dalla lunetta ed un particolare talento per catturare rimbalzi e subire falli. 

Altro nuovo arrivo, Justin Knox, che abbiamo visto con la maglia di Trieste durante lo scorso campionato. Alla sua quarta esperienza in Italia, Knox dovrà fare leva sulla sua lunga esperienza per restare in campo molto più della scorsa stagione.

Uno dei cambi più significativi di questo nuovo anno è sicuramente la struttura del team: mutevole, fluido e non fossilizzato nei ruoli canonici. Ai giocatori non verrà chiesto di restare vincolati da una tipologia di gioco o ad un ruolo, ma verrà loro chiesto di adattarsi, di leggere le situazioni e di riuscire a diventare più malleabili e propensi all’integrarsi velocemente nelle varie situazioni. Forse la difesa risentirà un poco di questo nuovo stile, ma senza dubbio quella che ci aspetta sarà una serie di partite spettacolari e di altissimo livello.

Sono contento di essere tornato, ci sono stati tanti cambiamenti e sono sicuro che saranno utili per aumentare ancora un po’.” Capitan Forray sarà quindi tenuto a fare ancora una volta da collante per  questa nuova squadra formata da bravi ragazzi che saranno chiamati a fare la differenza per una stagione molto impegnativa. “Il livello della serie è sempre più alto, con squadre come Bologna, Milano, Venezia e Sassari che creano una bella competizione in vista dei prossimi Playoff.” ha raccontato lo stesso Forray.

Anche Fabio Mian, nonostante l’andamento altalenante verso fine stagione, ha deciso di staccare la mente da quella che era la scorsa serie per prepararsi al meglio in vista di quella futura. “Sono stato il primo, individualmente parlando, a non essere stato contento di come era terminato il Campionato. Credo che il nuovo coach abbia molte idee che possono esaltare le mie capacità, anche visto il modo in cui è stata costruita la squadra. Avrò molto più spazio in campo e farò in modo di dimostrare di meritarmelo.”

Anche Andrea Mezzanotte, dopo un’estate di relax e lavoro, è pronto più che mai per dimostrare al nuovo coach  di meritare lo spazio che gli verrà assegnato. L’anno scorso aveva sicuramente sentito la differenza di passaggio tra A2 e A1.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • La ferrovia panoramica tra i colori dell’autunno: in viaggio con il Treno del Foliage
    Come ogni anno la natura in autunno torna a proiettare uno dei suoi migliori film, riempiendo e infiammando scorci panoramici con i caldi colori tipici di questa affascinante stagione. Uno dei modi migliori per riscoprire e vivere l’autunno e i suoi colori è la magica esperienza del viaggio lento regalato dai finestrini dell’incredibile Treno del […]
  • Il mega – yacht a forma di cigno: la straordinaria opera futurista dell’industria navale italiana
    La sintesi tra i confini della tecnologia e i massimi livelli di design applicati alla nautica è stata svelata e prende il nome decisamente caratteristico di “Avanguardia”, il nuovo yacht che nei prossimi mesi si farà sicuramente notare nei mari di tutto il mondo. Quest’opera avveniristica dell’industria navale salta agli occhi per la sua inconfondibile forma […]
  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]

Categorie

di tendenza