Connect with us
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Colto da malore mentre guida finisce contro il muro del cimitero

Pubblicato

-

È colpa di un malore l’incidente successo lungo la statale 237 nei pressi di Saone oggi pomeriggio 10 agosto verso le 16.30.

Una coppia di 80 e 82 anni stavano viaggiando sulla propria auto quando in prossimità di un curva, il conducente ha perso il controllo a causa di un malore.

Il mezzo è andato aventi per inerzia ed ha finito la sua corsa senza controllo contro il muretto di contenimento del cimitero.

PubblicitàPubblicità

Sul posto sono arrivati ii Vigili del Fuoco di Tione, la polizia locale delle Giudicarie e due ambulanze di Trentino Emergenza

Entrambi gli anziani sono stati ricoverati in codice rosso all’ospedale di Tione. Non sono in pericolo di vita.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Giudicarie e Rendena

Centra un furgone fermo al semaforo, cinque feriti

Pubblicato

-

Credits foto © vigili del fuoco volontari di Roncone

L’allerta è scattata alle 7. 25 di stamane per un brutto tamponamento sulla Statale 237 all’altezza di Roncone.  Un furgone fermo in colonna al semaforo dei lavori nell’abitato di Roncone è stato tamponato da un’autovettura a forte velocità

Nell’impatto sono rimaste ferite 5 persone, alcune delle quali sono state medicate sul posto dagli operatori delle due ambulanze di Trentino emergenza intervenuti prontamente sul luogo dell’incidente.  Nessuno dei feriti è grave.  Sul posto anche 118, Polizia Locale val del chiese, Carabinieri e servizio Gestione strade. 

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Giudicarie e Rendena

Inaugurata a Tione la nuova sede di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino

Pubblicato

-

È stata inaugurata questa mattina, venerdì 8 novembre, la nuova sede di Tione di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino, una struttura luminosa e funzionale. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Giudicarie e Rendena

Vola nella scarpata per 70 metri, 73 enne salva

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio verso le 13.30 a Praso in Valdaone, una donna di 73 anni è finita in un dirupo con la sua macchina.

Ada Armani all’uscita da un tornante ha perso il controllo dell’auto finendo nella scarpata dopo un volo di oltre settanta metri.

A dare l’allarme è stato il nipote, che attendeva la donna poco più in alto in località Val Vera.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco volontari di Daone e Praso oltre agli uomini del Soccorso Alpino.

Vista la posizione il recupero si è rilevato molto complesso.

La donna è stata estratta dall’abitacolo con le pinze idrauliche forzando il portellone del bagagliaio. Nonostante l’incidente non ha mai preso conoscenza.

La 73 enne è stata trasportata con una teleferica fino al punto in cui era presente l’ambulanza e da lì fino al campo sportivo di Praso dove nel frattempo era atterrato l’elicottero.

Pubblicità
Pubblicità

Trasportata all’ospedale Santa Chiara è stata ricoverata nel reparto di chirurgia.

L’equipe medica del santa Chiara ha riscontrato diverse ammaccature e ferite ma niente di grave.

La prognosi per ora è di trenta giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza