Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Più di 4.500 presenze a Cles e Predaia per gli eventi della rassegna “1969-2019: Cinquant’anni fa il futuro”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sta riscuotendo un grande successo la rassegna “1969-2019: Cinquant’anni fa il futuro”. A un mese dall’apertura delle mostre a Cles (in biblioteca e a Palazzo Dal Lago) e Predaia (a Casa da Marta a Coredo) gli eventi organizzati in sinergia fra i due Comuni hanno superato le 4.500 presenze.

Un dato incredibile che conferma come il progetto sovracomunale che ha preso avvio il 5 luglio scorso e riporta a importanti aspetti e avvenimenti del 1969, anno segnante per la cultura e la società mondiale, abbia colto nel segno.

L’iniziativa ha stimolato la collaborazione tra i Comuni di Cles e Predaia con la proposta di eventi espositivi e numerosi appuntamenti a tutto campo (in ambito scientifico, letterario, musicale e cinematografico) per ogni età, sotto la curatela di Marcello Nebl.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto proseguirà fino al 13 ottobre sul territorio di Predaia, con la grande mostra a Casa da Marta a Coredo, mentre la settimana scorsa è giunta a conclusione la sezione riferita al territorio clesiano che si è concentrata sul tema della Luna in occasione dei 50 anni dal primo allunaggio.

I numeri riferiti a questa sezione esprimono il gradimento della proposta. Sono stati due gli eventi espositivi che hanno richiamato nel capoluogo noneso una marea di persone.

Pubblicità
Pubblicità

“Obiettivo Luna”, a Palazzo Dal Lago, ha fatto registrare 2000 presenze in 4 settimane. Uno spazio espositivo emozionale con video, simulatori di volo e possibilità di provare una passeggiata sulla Luna attraverso la realtà aumentata, proposta molto apprezzata da giovani e famiglie.

“Meteoriti, testimoni dallo spazio” in biblioteca di Cles è stata invece un’esposizione capace di catturare la curiosità di molti visitatori con i preziosi campioni esposti.

A corollario delle mostre sono stati ben 17 eventi per tutti i gusti sul tema Luna, di cui 8 per bambini, che hanno registrato oltre 600 partecipanti.

I curatori della proposta hanno voluto rivolgere un ringraziamento speciale a Mario Sandri e Christian Stringari di Astronomia Valli del Noce, ai collezionisti dei meteoriti Mauro Ianeselli e Francesco Moser, al Liceo Russell e all’ITET Pilati di Cles, alla coop. La Coccinella e alla coop. Kaleidoscopio, a Pro Cultura Centro Studi Nonesi , al Piano Giovani “Fuori dal Comune” e a Michele Bellio per il grande lavoro di squadra che ha reso possibile questo ambizioso progetto.

Come detto, il progetto proseguirà sul territorio di Predaia con la mostra “1969-2019: Cinquant’anni fa il futuro”, ospitata a Casa da Marta in Coredo fino al 13 ottobre, e con una serie di eventi collaterali che spaziano dalla musica al cinema, passando per conferenze e serate di approfondimento sui principali avvenimenti del 1969.

La mostra di Casa da Marta, dedicata a due importanti aspetti del 1969, ovvero la corsa allo spazio e l’evoluzione della musica blues e rock, vede esposti reperti e repliche spaziali, opere d’arte contemporanea e dischi rari, con la possibilità per i visitatori di provare la realtà aumentata o di “immergersi” nelle videoproiezioni dei momenti dell’allunaggio.

Dopo il primo mese di esposizione la mostra e gli eventi a essa collegati, organizzati con la collaborazione delle associazioni G.em.in.i e Asimov, dei Los Locos Armando’s e di Michele Bellio, hanno superato le 2000 presenze.

Nel mese di agosto si susseguiranno sul territorio di Predaia molti altri appuntamenti. In particolare tra le conferenze e gli eventi particolari sono da ricordare “Conosci la Luna” con Paolo Ochner e a cura dell’associazione G.em.in.i in programma domani sera, venerdì 9 agosto alle 21, in biblioteca a Coredo, e la visita guidata alla mostra con il curatore Marcello Nebl, che si terrà venerdì 16 agosto alle 20.30 a Casa da Marta, a Coredo.

Per quanto riguarda la musica e lo spettacolo, invece, da non perdere: “Open metal sounds – L’industria meccanica della valle: oltre i limiti della precisione”, visita guidata alla produzione delle chitarre Noah e intrattenimento musicale in programma domani pomeriggio, venerdì 9 agosto alle 16, alla sede Decomec di Mollaro; “Zoè… Il principio della vita”, spettacolo a cura della compagnia Piccolo Nuovo Teatro che si terrà sabato 10 agosto alle 21 in località Parco Due Laghi, a Coredo; “70 Zone”, concerto rock con i grandi classici degli anni Settanta che andrà in scena domenica 11 agosto alle 21 in piazza a Coredo; il tributo ai “The Beatles” con la cover band “Revolver” che si svolgerà giovedì 15 agosto alle 21 a Smarano e la proiezione del film “On the road” che avrà luogo venerdì 30 agosto alle 21 al cinema di Coredo.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Riqualificazione piazza Mostra, lavori finiti per dicembre

Ambiente Abitare1 ora fa

Rotta attraverso Bocca di Caset, riapre la stazione del MUSE che studia gli uccelli migratori

Trento2 ore fa

Ubriachi e drogati alla guida: denunciate tre persone in val di Non

Giudicarie e Rendena2 ore fa

Nuova legge «slot machine»: arrivano le prime sanzioni in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Terribile caduta per due motociclisti a Vermiglio: in azione anche l’elisoccorso

L'Editoriale3 ore fa

Cara Sara Ferrari, io voto centro destra e non sono fascista

Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 105 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento4 ore fa

Anche piazza Cesare Battisti ostaggio di degrado e spacciatori. Le drammatiche testimonianze dei residenti

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Il Festival Confluenze torna a colorare la Valle dei Laghi dal 16 al 21 agosto 2022

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Vallagarina: 2 arresti e due denunce per spaccio

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Molveno, perde il controllo dell’auto e finisce contro la roccia: 22enne elitrasportato al Santa Chiara

eventi8 ore fa

“Valentin Silvestrov & Friends”: un evento storico straordinario, in esclusiva mondiale a Cles

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Riva del Garda: bagno di folla per l’Assunta – la Foto Gallery

Politica9 ore fa

PD nel caos: addio al parlamento per Monica Cirinnà

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Anna Toscani e la famiglia Valenti di Monclassico”: il Centro Studi per la Val di Sole presenta l’ultimo libro di Franco Pedrotti

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento5 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza