Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Inaugurato a Grigno sulla ciclabile della Valsugana il primo BiBox

Pubblicato

-

Un portale, una soglia, ma anche un punto di sosta al coperto e una bacheca informativa: stiamo parlando del primo Bibox, inaugurato oggi sulla pista ciclopedonale della Valsugana, a Tollo di Grigno, sul confine fra Trentino e Veneto.

Realizzata dal Sova, Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della Provincia, su progetto dell’architetto Nicola Chiavarelli, in collaborazione con Trentino Marketing, e l’Apt della Valsugana, la struttura, posata all’estremo limite orientale della pista che collega Pergine a Bassano, in acciaio e legno di larice, è la prima di una serie di installazioni che verranno collocate lungo le ciclabili del Trentino, su cui annualmente si registrano oltre due milioni di passaggi.

Alla cerimonia ha preso parte l’assessore allo sviluppo economico Achille Spinelli, che ha sottolineato come questo portale “porterà vantaggi sia sul piano turistico, rappresentando un punto di appoggio per tutti coloro che transitano sulle ciclopedonali, sia su quello della conoscenza del territorio e delle sue attrattive“.

PubblicitàPubblicità

Sul BiBox di Grigno, infatti, viene dato giusto spazio ad una installazione di Arte Sella e a un tratto della ciclabile a Caldonazzo. Su una delle superfici esterne campeggia inoltre il decalogo dell’utente della ciclabile, sia esso ciclista o pedone.

Presenti alla cerimonia di stamani anche il responsabile del servizio Sova Innocenzo Coppola e numerose autorità locali, fra cui il sindaco di Grigno Leopoldo Fogarotto e l’onorevole Mauro Sutto.

Pubblicità
Pubblicità
Due milioni e centomila passaggi all’anno, in continuo aumento. Stiamo parlando della Rete delle Ciclabili trentine, dalla Val di Sole alla Val di Fassa, dalla Val Rendena alla Valsugana, dalla valle del Chiese al Lago di Garda fino alla Valle dell’Adige. In tutto 11 piste che si sviluppano per oltre 400 chilometri, bordeggiando fiumi e torrenti, solcando vallate, attraversando insomma luoghi  di grande bellezza e interesse turistico.

Proprio per promuovere una migliore fruizione di queste infrastrutture è nata l’idea di realizzare delle  installazioni originali, da collocare nei punti più strategici. Il SOVA-Servizio per il Sostegno occupazionale e la Valorizzazione Ambientale, titolare della gestione delle piste ciclopedonali, ha sviluppato delle strutture che potessero rappresentare per l’utente dei punti di sosta di valenza particolare.

Inizialmente si era pensato ad istallazioni di land art ma, sebbene certamente visibili, sarebbero state scarsamente fruibili. Ha quindi preso forma l’idea di un portale, che, anche simbolicamente, costituisse per il ciclista una soglia da attraversare.

E’ stato dunque affidato all’architetto Nicola Chiavarelli di MQAA STUDIO, l’incarico di proporre un’dea che traducesse sia l’esigenza di comunicare il territorio, sia di offrire riparo.

E’ nato così BiBox: una “doppia scatola” (box) a cavallo della pista, costituita da due parallelepipedi gemelli, a sbalzo sui tomi arginali.

Un portale, un rifugio e una sosta. Un varco fisico di accesso/uscita, in primo luogo, da un territorio le cui peculiarità vengono esposte in grande formato grafico sulle pareti, ma anche uno spazio coperto dove sostare, riposare ed informarsi. La grafica è stata studiata e condivisa con Trentino Marketing al fine di rendere la struttura coerente con il brand Trentino. Una soluzione funzionale, strutturale ed architettonica che ha convinto man mano i Servizi provinciali competenti.

Questi elementi rivestiti in legno di larice verranno disposti nei luoghi d’ingresso e distanti dalle infrastrutture, indicheranno quanto manca al capoluogo nella direzione di marcia, richiameranno con un Decalogo come pedone e ciclista debbano condividere il percorso, e forniranno inoltre le indicazioni per raggiungere o ritornare ai luoghi scelti come destinazione del loro itinerario.

Il prototipo di questo “portale comunicativo” è stato inaugurato oggi sulla ciclabile della Valsugana, alla presenza, oltre che dell’assessore Spinelli e dei responsabili del Sova, delle autorità locali. All’estremità orientale della pista che collega Pergine a Bassano, la struttura coniuga richiama nelle immagini la ciclabile lungo il Lago di Caldonazzo e una installazione di ArteSella.

Il Bibox è costituito da una intelaiatura in acciaio zincato e rivestito in larice. Le opere specialistiche sono state realizzate mediante cottimo fiduciario mentre la parte lignea e le finiture esterne sono state realizzate dal SOVA.

Per il futuro l’intenzione è di dotare tutte le 11 piste di almeno un BiBox.

In margine alll’inaugurazione di stamani, l’assessore ha rivolto un pensiero alle le vittime del disastro di Marcinelle, avvenuto la mattina dell’8 agosto 1956 nella miniera di Bois du Cazier in Belgio. Nel disastro morirono 262 persone, di cui 136 emigrati italiani. (qui articolo)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]
  • Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
    22 febbraio 1997: presso la Galleria Ricci Oddi di Piacenza scompare il “Ritratto di Signora”, una delle opere dell’artista austriaco Gustav Klimt risalente al 1916/17. La cornice abbandonata sul tetto dopo il furto era tutto ciò che restava di una delle splendide e più discusse opere di Gustav Klimt. La tela originale, si suppone infatti […]
  • Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
    Il settore delle auto elettriche è nella sua piena espansione, sebbene le quote di mercato rimangono ancora a livelli inconsistenti. Infatti, i principali costruttori stanno investendo cifre immense per crescere ulteriormente ed accompagnare la produzione verso uno sviluppo ed un acquisto di massa. Il problema delle emissioni derivanti dalle automobili, è stato preso di petto […]

Categorie

di tendenza