Connect with us
Pubblicità

Trento

Al via la nuova stagione del Trento Clarentia. Il punto della situazione con la presidente Rita Csako

Pubblicato

-

È iniziata la stagione 2019-2020 del Trento Clarentia agli ordini di mister Pavan.

Dopo esseri arrivati a un passo dagli spareggi per la serie B, quest’anno si può fare ancora meglio.

La compagine trentina, unica realtà femminile nella regione, è un punto di riferimento per tutte coloro che fanno del calcio la loro grande passione.

PubblicitàPubblicità

Confermato in pieno lo staff, guidato da mister Libero Pavan, con Davide Trenti nel ruolo di secondo allenatore, Massimilano Calì quale collaboratore tecnico e match analyst, Alberto Lunelli come allenatore dei portieri, Giorgio Bertoluzza in qualità di preparatore atletico e il fisioterapista Giorgio Crepaz.

La squadra è molto attiva anche sul mercato. Il reparto offensivo cambia pelle con le nuove arrivate Chiara Pasqualini e Martina Brunello.

Pubblicità
Pubblicità

Per Brunello si tratta di un ritorno dopo un anno trascorso nell’Alta Giudicarie calcio a 5. Non è stato un anno di transizione, ma è stata premiata come miglior giocatrice del campionato di serie C calcio a 5.

Nel biennio antecedente allo sbarco nel calcio a 5, con i suoi 32 gol era stata fondamentale per la permanenza del Trento Clarentia nella serie B nazionale.

Chiara Pasqualini invece proviene direttamente dalla serie A. Le esperienze con le maglie del Bari Pink e del Tavagnacco le hanno permesso di accumulare 14 presenze e 3 gol nella massima serie.

Tutto lascia presagire una grande stagione e il mercato non è ancora finito. Occhi puntati all’amichevole di lusso venerdì 9 agosto a Pinzolo con l’Inter femminile.

Abbiamo sentito in esclusiva il parere della presidente Rita Csako.

Quali sono gli obiettivi di quest’anno? Si può migliorare il terzo posto a pari merito dell’anno scorso?

«L’obiettivo è sicuramente quello di migliorare il terzo posto dell’anno scorso e puntare all’alta classifica».

A Trento il calcio femminile  potrebbe superare quello maschile?

«Lo abbiamo già superato perchè stiamo facendo sicuramente meglio.  È vero che i nostri campionati sono diversi; ci sono meno categorie: si passa direttamente da un’eccellenza regionale ad una serie C nazionale. Non c’è tutta la trafila del maschile, anche se sono comunque dei campionati di un certo livello».

Questa società è un punto di riferimento per il calcio femminile nella regione?

«Da quest’anno puntiamo proprio a questo. Fino a qualche anno fa eravamo solo sotto il nome di Clarentia, denominazione che individuava la zona Clarina. Da qualche anno (2012 ndr) ci chiamiamo Trento Clarentia perché quando andammo direttamente in A2 avevo pensato che sul televideo la gente che leggeva Clarentia non avesse idea di dove si trovasse la società. Proprio per questo abbiamo anteposto la dicitura. Benchè siano cose abbastanza lunghette, per la fine di questa stagione l’obiettivo è di chiamarci solo Trento Calcio Femminile. Già nella dialettica e sui social ci stiamo muovendo in questo senso proprio per diventare un punto di riferimento per la città e per le ragazze trentine. Nella nostra società abbiamo già ragazze che vengono da tutta la regione».

Che tipo di collaborazione c’è fra la prima squadra e le giovanili?

«Le squadre giovanili sono votate essenzialmente per la prima squadra. È questo il nostro l’obiettivo principale. Quest’anno abbiamo iniziato a fare anche la squadra esordienti, che però sarà iscritta al campionato maschile perché non c’è altro».

Cosa ne pensa della campagna acquisti di quest’anno? È arrivata anche una top player come Chiara Pasqualini

«A Chiara Pasqualini le stavamo facendo la corte da un bel po’. Ovviamente quando una calciatrice è in serie A cerca di rimanere nella massima serie, ma quest’anno siamo riusciti ad averla con noi. Ci può dare un buona mano per arrivare agli obiettivi prefissati. Importanti sono anche le conferme, con ragazze che hanno tanta passione nel giocare a calcio. Diciamo che quest’anno abbiamo fatto una bella squadra».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza