Connect with us
Pubblicità

Viaggi in Italia

Una meta per Ferragosto? I laghi di San Giuliano in val Rendena

Pubblicato

-

Caderzone in val Rendena è un piccolo paese alpino che vanta un centro termale e la via d’accesso ai laghi di San Giuliano, un incantevole giro ad anello dove le cime del Brenta e Adamello-Presanella fanno da cornice.

Lungo l’itinerario possiamo ammirare montagne, ghiacciai, boschi, fiori e laghi sulla cui superficie si riflette un magnifico paesaggio.

Sappiamo che è una meta da conquistare per la lunghezza dell’escursione (circa 4 ore), ma anche per la mezzora di salita in auto su strada stretta fino al parcheggio di malga Campo (m.1734).

Decidiamo di imboccare il sentiero n.230 in senso orario, ma prima di entrare nel bosco diamo un’occhiata al paese giù nella valle sottostante.

Una pausa rinfrescante alla malga Campostril (m.1831) e riprendiamo il cammino con la visuale sulle Dolomiti di Brenta, in breve tempo arriviamo al lago Campostril (m.1912).

Splendido, di colore verde smeraldo, giace in una conca ricca di  vegetazione e flora alpina (Asfodelo giallo, erba di S. Antonio di color fucsia, mirtillo, ginepro e felce).

E’ talmente piacevole questo percorso, che non si avverte neppure il peso della salita che ci porta in quota verso la Bocchetta dell’Acqua Fredda (m.2184).

Una volta giunti alla forcella scendiamo a Malga Garzonè, ed ecco finalmente il meraviglioso panorama degli altri due laghi: il grande lago Garzonè (m.1942) e il lago di San Giuliano (m.1938), tra i due laghi il rifugio San Giuliano (m.1960), affollato di turisti.

Sullo sfondo imponente il Gruppo dell’Adamello e il Carè Alto; si intravede il ghiacciaio di un bianco accecante a tratti coperto da nubi.

Decidiamo di fermarci per la pausa pranzo in riva al lago di San Giuliano, in prossimità la chiesetta dedicata a San Giuliano di Cilicia guerriero e martire, protettore contro i serpenti. La chiesetta un tempo era custodita da un eremita, antichi ruderi si trovano ancora in riva al lago.

Riprendiamo il tragitto che ci porta a Malga San Giuliano, incontrando splendidi esemplari di mucche razza Rendena, che trascorrono sei mesi di alpeggio e sei in stalla con buoni risultati di adattabilità, fecondità e longevità per la produzione del latte.

Ora il sentiero attraversa il bosco in costa sulla val di Genova, si scorgono le cascate Nardis che nascono dalla Presanella e con un dislivello di oltre 100 metri, sono tra le più spettacolari del Trentino.

Dopo circa un’ora raggiungiamo il punto di partenza, il panorama sulle cime è ancora diverso, stavolta ammiriamo le Dolomiti di Brenta.

Un tour fantastico che ripaga della stanchezza del cammino; è una meta ambita per famiglie ed escursionisti quella dei laghi di San Giuliano, che incastonati in una conca glaciale offrono un panorama indimenticabile.

Riprendiamo l’auto fino a Caderzone dove è in corso la 25^ Festa dell’Agricoltura (2-4 agosto 2019), con la sfilata di mucche, asini, capre, pecore, trattori e valligiani, accompagnati dalle note della banda locale in costume tipico.

Non si può lasciare la val Rendena senza visitare la chiesa di Pelugo dedicata a Sant’Antonio abate (protettore degli animali e difensore degli uomini dalle grandi calamità), costruita nel secolo IX e famosa per gli affreschi dei Baschenis.

Una guida volontaria ci informa della possibilità di visitare nel periodo estivo alcune chiese con i dipinti dei Baschenis in altre località della val Rendena (Pinzolo, Carisolo, Massimeno).

Un tour all’insegna anche dell’arte e della storia, testimone delle tradizioni di una valle a forte vocazione agricola e turistica.

“Le acque tranquille di un lago riflettono le bellezze che lo circondano; quando la mente è serena, la bellezza dell’io si riflette in essa.” (B.K.S. Iyengar )

Maria Cristina Betzu  (m.betzu@tin.it)

 

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]

Categorie

di tendenza