Connect with us

Trento

«4 passi per il frate»: a Vason di Bondone tutto pronto per la 4° edizione

Pubblicato

-

Manca poco – 10 e 11 agosto – all’appuntamento con le due giornate di festa a Vason di Bondone per la quarta edizione di “ 4 passi per il Frate”, organizzata dall’associazione Amici della Chiesetta e da Monte Bondone #Live.

Un fine settimana all’insegna dell’aggregazione, solidarietà, sport e gastronomia a Vason sul Monte Bondone.

Quest’anno ci sarà anche il primo Memorial Ivano Leveghi, (foto) stimato collaboratore dell’ associazione , punto di riferimento per il direttivo, amico del Bondone, scomparso improvvisamente nel corso del 2018.

Pubblicità
Pubblicità

Il ricavato della manifestazione sarà utilizzato per coprire le spese di manutenzione della Chiesetta di Vason e negli anni anni passati è servito per la sistemazione delle luminarie natalizie, per la riverniciatura della facciata e l’anno scorso per la sostituzione dell’impianto audio.

Anche quest’anno, visto il successo avuto nella passata edizione, tutto comincerà sabato sera, con la celebrazione della Messa alle 17,30 nella Chiesetta di Vason.
A partire dalle 18, in piazza apriranno gli stand gastronomici a cura degli Alpini di Sopramonte,

Dalle 18,30 alle 23 spazio alla musica live in piazza.

Domenica 11 agosto si inizia alle 9 con l’apertura delle iscrizioni alla passeggiata con istruttori di Nordic Walking, che partirà verso le 10.

Il percorso si snoderà tra Vason e le Viote, seguendo strade forestali sterrate, da dove si potranno ammirare stupendi panorami sul Gruppo del Brenta e sulle Tre Cime, per poi tornare a Vason verso mezzogiorno.

Il costo dell’ iscrizione è invariata rispetto allo scorso anno ( 15 euro) comprensivo della passeggiata con gli istruttori di Nordic Walking, del pranzo (piatto unico a scelta e bibita) e della medaglia ricordo.

Per i bambini sotto agli 8 anni l’iscrizione (comprensiva del pranzo) sarà gratuita, se accompagnati da almeno un adulto. Per pre-iscriversi alla camminata (cosa consigliata per motivi organizzativi) della domenica e per informazioni è possibile contattare il 347 1236598 o scrivere alla pagina Facebook @amicidellachiesetta .

Alle 11 saranno aperti le cucine e dalle 13 prenderà il via la novità di questa edizione: lo spettacolo “Buona Vita! Gianko show”, con animazione e giochi per tutti. Il pomeriggio sarà accompagnato dall’intrattenimento musicale del gruppo “Cantare Suonando”, compagine musicale molto nota nel triveneto, composta da giovani diversamente abili che con la loro tenacia e grande volontà che hanno fatto della musica il loro modo di trasmettere felicità e amicizia.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]
  • Cenare sotto il mare: “Under” il primo ristorante sott’acqua d’Europa
    Attraversando i quattro angoli del mondo, sono molte sono le eccentricità dal punto di vista architettonico che si incontrano, ma pochi hanno lo stile e l’originalità del primo ristorante subacqueo di Baly, lungo le coste della Norvegia, candidato a diventare uno dei più spettacolari progetti architettonici mai concepiti in fondo al mare. “Under”si presenta come […]

Categorie

di tendenza