Connect with us
Pubblicità

Sport

Tennis, challenger Lexington: Jannik Sinner in semifinale

Pubblicato

-

Dopo un periodo interlocutorio ritorna con prepotenza lo Jannik Sinner che si conosceva.

Sinner batte in tre set il coreano Duckhee Lee e stacca il pass per il penultimo atto del challenger di Lexington, in Kentucky e con questo risultato è già sicuro un ulteriore miglioramento del suo best ranking: possibile l’ingresso nelle prime 180 posizioni.

Non solo, ma con questa qualificazione, il diciassettenne altoatesino si è qualificato per quella che è la sua terza semifinale challenger di quest’anno.

Pubblicità
Pubblicità

Nei quarti di finale del “Kentucky Bank Tennis Championship“, torneo challenger ATP dotato di un montepremi di 54.160 dollari in corso sui campi in cemento di Lexington, negli Stati Uniti, il Next Gen azzurro, terzo favorito del seeding, ha battuto in rimonta per 4-6, 6-3, 6-1, dopo quasi due ore e un quarto di gioco, il coreano Duckee Lee, numero 203 Atp e quinta testa di serie.

Sinner, “il ragazzo di San Candido”, è andato subito sotto per 3-0 ma ha ottenuto il contro-break del 3-4.

Nel decimo game ha nuovamente perso il suo turno di battuta, consentendo a Lee di aggiudicarsi il primo set per 6-4. Sinner ha reagito immediatamente portandosi sul 4-0 nel secondo parziale che ha finito per chiudere 6-3 pareggiando il conto dei set. Nella frazione decisiva Sinner è volato sul 5-0 ed ha poi siglato il definitivo 6-1.

Pubblicità
Pubblicità

Per l’altoatesino terza vittoria di fila in tre set dopo quelle contro il russo Alexey Zakharov e lo statunitense Maxime Cressy. Questa notte Sinner affronterà l’americano JC Aragone, numero 268 del ranking mondiale e tredicesima testa di serie: tra l’azzurro ed il ventiquattrenne originario di Buenos Aires, non ci sono precedenti.

Quello di Lexington è il sesto challenger stagionale per Sinner, che lo scorso febbraio ha conquistato il primo titolo in carriera a Bergamo e vanta anche la finale ad Ostrava a maggio.

Successivamente l’altoatesino sarà al via anche nel Challenger di Aptos, in California. Poi Jannik Sinner che a fine luglio è entrato per la prima volta nei top 200, spera di ricevere una wild card per il Masters 1000 di Cincinnati, che andrà in scena dall’11 al 18 agosto.

A partire dal 19 agosto giocherà invece le qualificazioni dell’ultimo Slam della stagione, gli US Open a New York.

“Kentucky Bank Tennis Championship”      – Atp Challenger Tour  Lexington, Kentucky (Stati Uniti)

29 luglio – 4 agosto, 2019

$54.160 – cemento

Singolare – Primo turno Jannik Sinner (ITA) bye

Secondo turno
Jannik Sinner (ITA) b. (Alt) Alexey Zakharov (RUS) 46 61 63

Terzo turno (ottavi di finale)
Jannik Sinner (ITA) b. (16) Maxime Cressy (USA) 46 67(10) 61

Quarti
Jannik Sinner (ITA) b. Duckee Lee (KOR) 46 63 61

Semifinali
Jannik Sinner (ITA) c. JC Aragone (USA)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza