Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

«Se non ti porto non parto»: 60 mila cani abbandonati ogni anno – di claudio Riccadonna

Pubblicato

-

Spett.Le Direttore

un’evoluzione improvvisa, un atteggiamento nuovo…

Qualche anno fa, quando li vedevo per strada scodinzolare oltre le misure di “sicurezza”, previste per legge, o appropinquarsi nell’intento di annusarti, venivo agitato da un insolito nervosismo, ragionando pertanto, con fare circospetto, in termini freddi e legalistici. Invocavo facilmente, alla prima disattenzione dei loro padroni, al mancato rispetto delle leggi e di eventuali regolamenti territoriali.

Pubblicità
Pubblicità

D’altra parte, se non li impari a conoscere, se non entri nella loro “colorata” dimensione, sentimenti di diffidenza, di fastidio, di inavvicinabilità finiscono per prevalere inevitabilmente.

Poi, però la svolta decisiva. Una cagnetta si insinua nella mia vita familiare, come spesso accade perchè voluta da altri e accettata, almeno inizialmente, obtorto collo, per benevolenza personale.

Tuttavia, in seguito, l’ovvia trasformazione naturale: una distanza che si riduce progressivamente, un’empatia che avanza, di fronte a quello sguardo callido ma innocente, capace, nella sua tenerezza, di ristorare anche il cuore dei più riottosi. Un legame forte, un vincolo sempre più stringente, che è in grado di vincere qualsiasi resistenza personale.

Pubblicità
Pubblicità

Quelle dimostrazioni di affetto, quegli atteggiamenti e quei sentimenti, sempre più desueti tra i nostri simili, di vera e sincera umanità, di lealtà, di fedeltà, di paziente aspettazione, peraltro così enfatizzati in proverbiali aneddoti letterari antichi e moderni, non ti lasciano scampo.

Ecco, allora, che si crea un rapporto simbiotico, autentico e genuino, che ti spinge a dedicare al tuo inseparabile compagno domestico una miriade di amorevoli attenzioni quasi come fossero degli stretti familiari, a nutrire un riguardo che un tempo non comprendevo e che da scettico, quando lo vedevo in altri, tacciavo e ridicolizzavo. D’altra parte, come affermato dal grande scrittore francese Victor Hugo, “se guardi negli occhi il tuo cane, come puoi ancora dubitare che non abbia un’anima?”.

Sappiamo quanto gli amici a quattro zampe siano importanti per i nostri anziani, quanto abbiano per loro una valenza terapeutica, quanto rappresentino un potente e salvifico antidoto per vincere la solitudine e in alcuni casi la depressione, a dispetto, ahime, di tanti seniores vergognosamente trascurati dai loro “cari” nei loro bisogni emotivi ed affettivi, ma, per usare un’assonanza disarmante, non dai loro cani. Pensiamo poi a quanto si possa arrivare a spendere per la cura-mantenimento dei preziosi compagni di viaggio (anche oltre 800 euro l’anno).

Di fronte a tutto ciò, addolora leggere le tante storie di abbandoni degli amici più fedeli dell’uomo, come evidenzia l’AIDA&A, l’associazione italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente.

Un fenomeno che si acuisce nel periodo estivo, con i tanti cani che rischiano magari la vita sulle strade, in balia delle auto in corsa, sotto al sole, morendo spesso di fame. Le stime italiane parlano di 60.000 abbandoni di cani all’anno, 174 al giorno, 7 all’ora. E di oltre 80000 gatti…

Per fortuna, gli animali domestici, dal 2009, sono stati decretati ufficialmente esseri senzienti, non più delle cose, dotati di una forte sensibilità, in grado di provare il dolore che può derivare dall’abbandono e dal venir meno di adeguate attenzioni, pertanto il loro abbandono è considerato un reato penale, in base all’articolo 727 del codice penale.

Del resto, il codice interviene a tutelare “il sentimento di comune pietà verso gli animali e nell’obiettivo di promuovere l’educazione civile attraverso la lotta all’insensibilità e alla crudeltà”. Oltremodo, chi abbandona un animale potrebbe rendersi responsabile, nella peggiore delle ipotesi, anche di omicidio colposo, qualora l’animale “libero” determinasse incidenti mortali; peraltro gli incidenti, cagionati dal loro attraversamento nel biennio 2017/2018 sono stati 618.

Al via, proprio in questi giorni di fine luglio, la campagna di sensibilizzazione della Polizia di Stato per combattere l’abbandono di animali, il cui video “se non ti porto non parto” fa riferimento alla storia di Claudia, il sovrintendente della Squadra cinofili delle Volanti della Questura di Roma che due anni fa ha trovato nelle vicinanze di una scuola un cane abbandonato.

Ora Ares, così è stato chiamato dalla nuova padrona, è stato “arruolato” in Polizia risultando idoneo ai servizi di ordine pubblico, antiterrorismo e polizia giudiziaria.

Dovremmo, comunque, fare nostre le parole illuminanti di un maestro di inestimabile saggezza, il Mahatma Gandhi che in un’occasione disse: “la grandezza e il progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali“.

Claudio Riccadonna

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza