Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La tradizione del legno rivive grazie a “Predaia Arte e Natura – sentiero, simposio, festival”

Pubblicato

-

L’Asuc di Coredo e il Comune di Predaia organizzano durante la settimana tra domenica 4 agosto a sabato 10 agosto un nuovo percorso di rievocazione della tradizione del legno: “Predaia Arte e Natura – sentiero, simposio, festival”.

Il progetto, sotto la direzione artistica dello studio Marte di Gianni Mascotti, prevede l’apertura domenica prossima con lo svolgimento del Festival tradizionale “Festa della Colomela”.

Durante il Festival, che darà apertura al Simposio, saranno prodotte le “colomele”, antiche travi di sostegno delle coltivazioni di vite, realizzate spaccando in 4 “spicchi” un tronco di larice del diametro di circa 30 centimetri e della lunghezza di circa 250 centimetri, non sempre perfettamente lineari, ma dalla caratteristica esclusiva lavorazione a mano.

Pubblicità
Pubblicità

Saranno prodotte, inoltre, un centinaio di “scandole”, tipiche tegole in legno molto utilizzate un tempo per tetti e facciate delle case.

Durante la giornata di festa si darà apertura al nuovo Simposio di sculture “Predaia Arte e Natura”, nato dalla forte esperienza delle 17 edizioni passate del concorso di scultura “Il legno riprende vita”.

Pubblicità
Pubblicità

Un’altra volta ancora, quindi, la frazione di Coredo sarà trasformata in un laboratorio del legno, in cui 6 scultori internazionali potranno dare libero sfogo alla loro arte.

Scultori che, selezionati in base a un progetto presentato entro il 30 aprile scorso, scolpiranno un tronco sulle rive del lago di Coredo. Un ulteriore scultore si occuperà, inoltre, della realizzazione della “Colomela art”, opera di “land art” realizzata riutilizzando le “colomele” e “scandole” risultanti dalla tradizionale gara di abilità “Festa della Colomela”.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine del Simposio, tutte le sculture verranno posizionate permanentemente lungo il suggestivo sentiero alberato “Viale dei Sogni” da dove, nel corso degli anni, partiranno numerosi e agevoli percorsi artistico-culturali, aperti al pubblico di tutte le età e condizioni fisiche.

Maggiori informazioni e novità sono disponibili sul sito dedicato www.predaiaarteenatura.eu.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, ecco la nuova casa di CIA – Agricoltori Italiani

Pubblicato

-

Aria di festa ieri mattina per l’inaugurazione della nuova sede di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino in via Salvo d’Acquisto a Cles. In prossimità di piazza Fiera gli agricoltori potranno ora usufruire di nuovi spazi, moderni e accoglienti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Problemi legati al maltempo, la situazione sulle strade della Val di Non e della Val di Sole

Pubblicato

-

L'ex S.S. 43 è chiusa tra l'intersezione con la S.P. 203 e località Sabino (foto Davide Buzzi)

Dopo l’abbondante nevicata vissuta ieri in Val di Non e Val di Sole, oggi il maltempo ha concesso una tregua, anche se sono attese nuove precipitazioni nella notte. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Conclusi i lavori di sistemazione del cimitero di Tuenno

Pubblicato

-

Pavimentazione in porfido, nuova camera mortuaria, ossario e servizi igienici: si sono conclusi nelle scorse settimane i lavori di sistemazione e di adeguamento del cimitero di Tuenno, un intervento molto atteso dalla popolazione che ha visto il Comune di Ville d’Anaunia impegnato per un importo di circa 250mila euro. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza