Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

«La violenza non ha genere», ieri a Molveno il primo incontro

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è svolto ieri a Molveno il primo dei due incontri: “La violenza non ha genere”.

L’evento presentato da Daria Rossi ha visto protagonisti la Dottoressa Marica Malagutti psicoterapeuta, psicologa forense specializzata in diritti umani, il Dottor Davide Vanni psicologo forense e sessuologo, ma soprattutto Dalida La Giorgia, ideatrice e organizzatrice non solo degli eventi, ma anche di progetti dedicati alla non violenza.

Dalida è stata una vittima.

Per quasi un anno è stata picchiata, offesa e umiliata dal proprio ex compagno con cui ha vissuto per oltre 12 mesi in una casa con addirittura le sbarre alle finestre.

Una storia devastante.

Poi ritrovando la forza e grazie all’amore della madre e delle persone a lei vicine è uscita dal vortice della violenza e ora è pronta per aiutare altre donne oppresse e maltrattare.

Pubblicità
Pubblicità

Dalida, oltre aver dipinto tre panchine di Molveno, realizza magliette ed altri gadget i cui proventi saranno utilizzati per finanziare progetti e convegni anti- violenza.

Dalida La Giorgia vuole portare le sue idee e progetti anche in altri comuni e nelle scuole perché crede che l’educazione all’amore e alla non violenza vada insegnata partendo soprattutto dalle scuole elementari.

Durante la serata, oltre al racconto dell’esperienza di Dalida La Giorgia, la D.ssa Malagutti ha posto l’attenzione sui femminicidi in Italia e sulle donne sfregiate dall’acido ricordando l’esperienza di Miss Romagna Gessica Notaro sfregiata dall’ex fidanzato e Filomena Lamberti anch’essa sfregiata dal marito, che grazie allo Spazio Donna di Salerno ha realizzato un libro di cui si parlerà anche nell’incontro del 13/08 sempre a Molveno.

La Malagutti poi ha analizzato anche il concetto di amore oggi e della paura che molti hanno di lasciarsi andare a questo sentimento, nascondendosi dietro amori tascabili inevitabilmente a scadenza ravvicinata.

Infine l’intervento del Dottor Vanni ha catturato il pubblico dando attenzione all’eredità genetiche, familiari, all’influenza dell’ambiente, ma soprattutto alla scarsità di relazioni affettive che oggi purtroppo stiamo vivendo.

Vanni, essendo esperto anche di difesa personale, ha mostrato alcune tecniche semplici, ma efficaci per difendersi da un’eventuale aggressione.

«Infatti, se sappiamo difenderci – ha spiegato – non entriamo nella paura e inevitabilmente la calma che ne deriva, rafforza strategie più efficaci per il bene di tutti, evitando così situazioni violente».

Il comune di Molveno, che ha dimostrato molta sensibilità sull’argomento, e Dalida La Giorgia stanno lavorando ora per l’organizzazione del secondo evento dedicato alla non violenza che vedrà oltre l’intervento della D.ssa Malagutti sulla violenza in famiglia, quello dell’Avvocato Roberto Perghem centrato sulle leggi che gravitano intorno alla difesa della vittima e alle eventuali limitazioni dell’aggressore sempre nell’ambito familiare.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena6 ore fa

Morto Luigi Cantonati il 53 enne travolto dal legname 10 giorni fa

Trento10 ore fa

Oggi la visita del sindaco a Villazzano

Spettacolo10 ore fa

Cinemart prosegue con “Jane by Charlotte”

Piana Rotaliana10 ore fa

“AgriLazzera 2023”: macchinari e attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio in mostra a Lavis

Trento11 ore fa

Dolomiti Pride 2023, la sfilata sarà a Trento il 3 di giugno

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Molveno: viabilità limitata in centro storico per tutta la settimana prossima

Bolzano11 ore fa

Tragico scontro tra un camion e una macchina, morta una persona

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Si è svolta la sessione forestale annuale del Comune di Cles: in montagna si torna alla normalità, ma c’è preoccupazione per l’espansione del bostrico

Trento11 ore fa

Itea, redditi più bassi e utenze domestiche? Fdi: «Pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di aiuto da parte dell’Amministrazione Comunale»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Ancora una vettura in fiamme, è successo a Besenello

Trento12 ore fa

Coronavirus, il report settimanale dei contagi in Trentino

Trento12 ore fa

Foglio di via per 3 anni per un nigeriano pregiudicato

Trento13 ore fa

Blitz in via Ghiaie della Polizia di Stato: denunciati 4 nordafricani per spaccio, due dei quali espulsi

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Iscrizioni in forte crescita al Liceo Russell: +28% rispetto all’anno scorso

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Perde il controllo dell’auto e si ribalta in un vigneto, ferito un 21 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena3 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza