Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Incidente sul Piz Galin, Raffaella Ghezzi muore 10 giorni dopo

Pubblicato

-

Raffaella Ghezzi non ce l’ha fatta. Dieci giorni fa era caduta sul Piz Galin e fino all’ultimo i medici del Santa Chiara hanno fatto di tutto per salvarle la vita, ma i traumi si sono rivelati troppo gravi.

La donna, 63 anni, originaria di Andalo e trasferitasi a Molveno dopo il matrimonio con Luigi Donini, venerdi 19 luglio in compagnia del marito e del figlio Gianluca stava scendendo dal Piz Galin.

Poco dopo le 15, forse per aver messo il piede in fallo o semplicemente per una banale disattenzione, era inciampata lungo il sentiero, cadendo a terra e finendo rovinosamente sul prato sottostante.

Pubblicità
Pubblicità

Il pendio con il manto erboso diventa sempre più ripido e finisce ad imbuto, su un canalone del lato Nord del Piz Galin.

La donna era rotolata a valle per una settantina di metri mentre il figlio e il marito assistevano impotenti alla tragica scena.

Pubblicità
Pubblicità

Immediata la chiamata dei soccorsi  e a 2.350 metri di quota era giunto l’elicottero dei vigili del fuoco permanenti  con a bordo il personale sanitario e i tecnici del soccorso alpino.

ùCon un verricello erano stati calati nei pressi della cengia sulla quale la donna si era fermata, evitando di precipitare nello strapiombo sottostante.

Pubblicità
Pubblicità

Inizialmente la donna rispondeva agli stimoli dei soccorritori,  ma poco dopo aveva perso conoscenza arrivando al Santa Chiara in condizioni gravissime.

Purtroppo con il passare dei giorni la gravità dei traumi riportati nella tragica caduta avevano reso le condizioni sempre più disperate. Lunedì non c’è stato più nulla da fare.

Il funerale sarà celebrato oggi mercoledì 31 luglio alle ore 17 a Molveno. Raffaella lascia il marito e i figli Giuliano, Viviana e Gianluca, oltre agli amati nipoti.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cavareno, cade dal muretto di una stalla. 58 enne in rianimazione

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio a Cavareno un 58 enne è caduto da un muretto esterno ad una stalla.

L’uomo ha fatto un volo di circa tre metri e mezzo.

Stava lavorando nell’azienda agricola di Giuseppe Battisti, un suo parente.

PubblicitàPubblicità

Nessuno ha assistito all’incidente, il 58 enne è stato trovato con il volto riverso a terra dopo la caduta.

Sul posto sono subito arrivati i soccorsi e da Mattarello si è alzato in volo anche l’elicottero. L’uomo è stato stabilizzato sul posto ed elitrasportato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara dove è stato subito operato per un forte trauma cranico che preoccupa. Si trova ora nel reparto di terapia intensiva e la prognosi è ancora riservata. Durante il trasporto è sempre stato cosciente

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Skicross, Pascal Rizzi guarda con ottimismo alle prossime gare

Pubblicato

-

Pascal Rizzi (con la tuta blu della nazionale italiana) al cancelletto di partenza

Pascal Rizzi, atleta noneso appartenente alla squadra italiana di skicross, traccia un bilancio positivo della prima parte di stagione. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Sulla neve della Predaia per una simpatica “Miniciaspolina”

Pubblicato

-

Aria pura, sole pieno, cielo azzurro e catene di montagne innevate sullo sfondo: è stata una giornata intensa ed emozionante quella vissuta dai bambini della Scuola dell’Infanzia di Taio, protagonisti di una simpatica “Miniciaspolina” sulla neve della Predaia. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza