Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Ors an Festa”: a Spormaggiore il primo evento interamente dedicato all’orso

Pubblicato

-

Foto Parco Faunistico

L’orso diventa protagonista di una due giorni che permetterà di conoscere meglio lui e il suo mondo, tra laboratori, incontri con gli esperti e un po’ di ironia.

Sabato e domenica prossimi, 3 e 4 agosto, il centro di Spormaggiore cambierà volto per diventare il “paese dell’orso” con “Ors an Festa… a Sporgrant”, il primo evento in Trentino interamente dedicato all’animale simbolo del paese di Spormaggiore.

La festa, alla sua prima edizione, nasce dalla volontà della Pro Loco di Spormaggiore di creare un evento che sia espressione dei principali fattori caratterizzanti il paese: tra tutti il famoso plantigrado, che da sempre vive a Spormaggiore nel locale Parco Faunistico (visitato da 60 mila persone l’anno), ma anche l’enogastronomia, con il tortel di patate e il tonco de pontesel, piatti presenti da sempre nelle cucine della comunità, che si potranno assaggiare durante la manifestazione.

PubblicitàPubblicità

Saranno due giornate in cui si parlerà dell’orso con un taglio totalmente diverso dal solito, presentandolo con una varietà di temi e approcci, da quello scientifico a quello ludico.

L’orso verrà festeggiato facendolo conoscere attraverso momenti creativi per bambini, con laboratori e giochi; dal vivo, con visite speciali al parco, dopo un percorso nei boschi con partenza dalla piazza accompagnati dai volontari della Sat di Spormaggiore; si scopriranno le sue abitudini, capiremo come dobbiamo comportarci in caso di suo incontro dall’esperienza di chi lo ha incontrato, guidati dalla biologa Elisabetta Filosi, esperta di grandi carnivori. Ma lo conosceremo anche per aspetti che non ci saremmo mai immaginati, che solo l’ironia di Lucio Gardin può tratteggiare.

Pubblicità
Pubblicità

Durante la festa l’offerta enogastronomica sarà particolarmente invogliante, con il tortel di patate che si potrà degustare sia a pranzo che a cena e a cui si affiancherà la possibilità di conoscere anche il “Tonco del Pontesel”, piatto della tradizione trentina, oltre ai dolci trentini e alle frittelle di mele (preparati dalla Pro Loco di Livo).

Gli organizzatori ci tengono a sottolineare che la scelta di dedicare all’orso la festa non è legata al particolare momento mediatico che, purtroppo, sta vivendo l’animale in questi giorni. “Anzi, speriamo non faccia fraintendere lo spirito con cui nasce – dichiarano –. La ragione sta invece nel dato di fatto che ormai è dal 1994 che l’orso vive a Spormaggiore, nell’area faunistica inizialmente dedicata solo a questo grande carnivoro che nel tempo si è estesa fino a diventare un vero parco zoologico. Ormai tutte le nuove generazioni del paese sono cresciute avendo questo animale, il suo aspetto e la sua presenza come qualcosa di semplicemente normale nella nostra comunità”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]

Categorie

di tendenza