Connect with us
Pubblicità

Trento

Cristo Re: un quartiere che deve reagire al degrado e allo spaccio

Pubblicato

-

Non è più quello di una volta.

Il rione di Cristo Re sta resistendo al degrado che lo assedia solo grazie a quella sua peculiarità di essere più che un quartiere, un paese all’interno della città.

Ancora quasi tutti si conoscono per nome; il Sait è un punto di ritrovo dove ci ferma a fare due chiacchiere; la pasticceria Mario come la Zinzorla, locali ormai storici, sono delle istituzioni dalle quali è impossibile non passare se si abita nel rione. Poi, l’Everest, la vecchia farmacia, le scuole Bellesini, il campo sportivo di via Maccani etc etc

Pubblicità
Pubblicità

Ma le cose stanno rapidamente cambiando.

Senza accentuare i toni, ma semplicemente scorrendo le cronache dei giornali, Cristo Re non si è fatto mancare nulla: omicidi e suicidi; scippi; spaccio con annessa prostituzione; il primo condominio della città segnalato alla Questura per problemi legati al mondo della droga; un altro alle prese alloggi abusivi.

L’altra mattina è stato segnalato un bivacco nel sottopasso di Via Fratelli Fontana.(foto)

Pubblicità
Pubblicità

Insomma il degrado è a un passo, ma Cristo Re resiste grazie a quella rete di rapporti sociali cresciuti e consolidati nel tempo e che probabilmente possono nascere solo in un quartiere che è stato operaio e che ha affrontato tutti insieme, fame e difficoltà varie compresa una devastante alluvione.

Il ricordo della prima pietra posata della chiesa di Cristo re che certifica in quel lontano 23 novembre del 1941 la nascita del quartiere.

Un rione nato come dormitorio degli operai della Sloi e della Caproni subito dopo la guerra, i cui confini sono stati delimitati dalla ferrovia da una parte e dal fiume Adige, una comunità che ha sopportato con dignità la grande ferita dello scoppio della Sloi nel 1978, ferita che non si è ancora rimarginata, grazie alla mancata messa in sicurezza dei terreni che avrebbe dovuto iniziare nel 2013.

Un rione che però nel corso degli anni 80 ha cominciato a crescere, diventando un grosso punto di riferimento per la città che lo ha anche accolto poi nel suo prestigioso centro storico.

Oggi le situazioni a rischio sono davvero tante.

Alcune specialmente a livello di spaccio sono tristemente note e si può immaginare come possa vivere una famiglia normale, quando nello stesso condominio abita uno spacciatore che vende da casa.

Ma il quartiere resiste, però ha bisogno di una mano che dev’essere data dall’autorità che oltre a intervenire, deve fare anche prevenzione.

Il tessuto sociale del quartiere è sano e su questo si potrebbe costruire l’alternativa al degrado.

Al contrario di altri quartieri di Trento la situazione generale non è compromessa, ma bisogna intervenire in fretta.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza