Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Omicidio del Brigadiere a Roma: Che vi piaccia o no secondo i buonisti è colpa del Carabiniere

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

In questi giorni si legge molto dell’omicidio del brigadiere Mario Cercella Rega a Roma.

Ed ecco che sui social e non solo, attraverso una precisa parte politica e dai buonisti cominciano a passare quei brutti messaggi che tanti conoscono e che molte volte abbiamo letto in questi anni: «diciamo la verità se l’è cercata lui, questa è la verità che nessuno vuole dire. Nessuno gli aveva dato il permesso di essere la, in quel luogo, per difendere un suo informatore. Se è morto è colpa sua», e via dicendo.

Immaginate per un istante vostro figlio nella situazione del povero studente americano, non vi sareste augurati che il vostro piccolo e insicuro uomo di 19 anni legittimamente sotto effetto di droga e impaurito da una situazione nella quale lui non immaginava di trovarsi riuscisse a uscirne indenne? E lo diciamo ironicamente anche se con amarezza.

Pubblicità
Pubblicità

Certo che si perché ammazzare è sempre più normale.

Bendare ad ammanettare una persona che spaccia, si droga, estorce denaro, minaccia, e ammazza, oggi è diventato uno scandalo.

Essere Carabiniere, in questo Paese, è una colpa. Perché la verità è che queste persone che rischiano la vita per difenderci  – secondo qualcuno – in realtà sono dei farabutti.

Pubblicità
Pubblicità

Del resto lo dice anche Mentana, nel suo tg, sui social ovunque si sente in diritto di difendere un ragazzo che ha ucciso un rappresentante dello Stato ma che poverino lo Stato stesso ha bendato e umiliato.

Alla fine tutto finirà come con Amanda Knox. Lo Stato perderà è il giovane rampollo americano rimedierà una pacca sulla spalla e un biglietto a nostre spese per gli Stati Uniti.

Poi scriverà un libro, farà una fiction e si sposerà ma avrà sempre il tempo per rammentare  come la nostra polizia sia barbara.

Alla fine finirà come tutte quelle volte che di mezzo c’è stato lo Zio Sam, perché la politica e il potere economico muovono le file e creano le verità che più gli fan comodo.

Come sempre finirà con una famiglia distrutta, un tutore della legge dimenticato e un’Italia sconfitta e umiliata.

Noi pensiamo che un omicidio sia sempre qualcosa di grave. Chiunque lo commetta deve marcire in prigione. Non accettiamo che una vita valga solamente 18 anni che poi diventano nove.

Se si permette ad un ragazzo che ha ucciso un rappresentante dello Stato di passarla liscia sarà l’ennesima legittimazione data dallo Stato all’omicidio, e la magistratura stessa ne sarà responsabile.

Intanto la macchina mediatica d’oltre oceano si sta già muovendo. Le tv americane mettono in dubbio l’operato dei nostri carabinieri. Per loro il presunto omicida è sicuramente innocente in quanto Americano.

Se tutti i fatti appureranno le responsabilità del presunto omicida lo Stato dovrà dare un segnale forte e di svolta nella coscienza della magistratura. Un segnale che metta in riga chi pensa che qui si possa fare quel che si vuole.

Un messaggio che dica che lo Stato ha deciso di tutelare chi ogni giorno rischia la vita per noi.

Ci aspettiamo, più di altra cosa, che la coscienza di alcuni, come Mentana per esempio, un giorno mostrando la foto di un omicida bendato esclamino:“Questo è quello che si merita chi uccide.”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica8 ore fa

Elezioni 25 settembre: niente uninominale a Trento per De Bertoldi. Sostituito da Martina Loss

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

A Cles domenica 21 la Fiera di San Rocco e viabilità modificata

Giudicarie e Rendena11 ore fa

Sabato pomeriggio Matteo Salvini a Pinzolo per la festa della Lega

Politica11 ore fa

Conzatti, Patton e Sartori candidati al Senato in Trentino

Politica11 ore fa

Ecco il programma degli alleati del PD: più tasse, «Ius Scholae» e depenalizzazione della cannabis

Trento12 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Arte e Cultura12 ore fa

Brian Eno inaugura oggi le installazioni audio/video al Castello del Buonconsiglio e a Castel Beseno

Italia ed estero12 ore fa

Altri 1.500 migranti sbarcati in Italia nelle ultime 48 ore

Alto Garda e Ledro13 ore fa

Uno scambio operativo per i vigili del fuoco di Riva del Garda con i colleghi tedeschi di Bensheim

eventi15 ore fa

Domenica 21 agosto si inaugura la Trentino Danza Estate

Rovereto e Vallagarina15 ore fa

Carambola in A22 direzione Sud tra Rovereto ed Ala: si schianta contro guard rail, ferite tre persone

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

74 enne muore schiacciato da un telaio nella sua azienda, ferito un tirocinante 17 enne

L'Editoriale16 ore fa

La giornata degli sfondoni del PD: dal messaggio di Sara Ferrari a ben più di peggio…

Alto Garda e Ledro16 ore fa

Domenica 21 agosto la presentazione del catalogo “Paolo Vallorz, la figura e una stanza di fiori”

Bolzano17 ore fa

Miss Italia: doppia Finale regionale a Brunico!

Trento2 giorni fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento3 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Valsugana e Primiero3 giorni fa

Imer, cane da conduzione attaccato dai lupi

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento5 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra6 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento12 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza