Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Brentonico: all’Arci la gestione del Teatro Monte Baldo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sarà il Circolo Arci di Brentonico a gestire, per i prossimi tre anni, il servizio di custodia, apertura e assistenza spettacoli ed eventi del Teatro Monte Baldo.

L’affido, da parte del Comune, è avvenuto tramite bando pubblico riservato alle associazioni. L’Arci è stata l’unica associazione che ha presentato la disponibilità. Per l’assessore alla cultura, Quinto Canali: «Sono soddisfatto di questa conferma. L’Arci gestisce il teatro da circa 20 anni, sempre a seguito di bando pubblico.

Ha sempre svolto un servizio di eccellenza e, nonostante il teatro abbia 28 anni e venga utilizzato circa 100 volte all’anno la struttura e i suoi servizi sono perfettamente funzionanti e ancora ottimali. Voglio aggiungere che i prezzi Arci dei vari servizi sono molto inferiori a quelli praticati da gestori di altri teatri pubblici e che buona parte delle entrate dell’Arci per questi servizi ritorneranno alla comunità sotto forma di attività organizzate dall’Arci stessa».

Pubblicità
Pubblicità

Il Cinema Teatro “Monte Baldo” di Brentonico è un luogo di aggregazione sociale ed è l’unica sala per proiezioni presente nel Comune.

Molti gli eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale, tramite l’Assessorato alla Cultura, e dalle associazioni; si segnalano, in particolare, la stagione teatrale e la rassegna cinematografica. Il Cinema Teatro “Monte Baldo” è proprietà della locale Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, ed è concesso in comodato d’uso al Comune. Il nuovo affido durerà fino al 30 giugno 2022.

L’offerta economica presentata dal Circolo Arci “Ugo Winkler” prevede (Iva inclusa): 270 euro per ogni manifestazione con assistenza dal mattino e per l’intera giornata fino a fine spettacolo; 130 per ogni manifestazione con assistenza dal pomeriggio fino a fine spettacolo; 65 per ogni manifestazione con inizio dell’assistenza dopo le ore 17 fino a fine spettacolo; 35 per ogni assistenza di saggi scolastici degli alunni eseguiti nelle ore diurne e per proiezione di ogni film; gestione cassa del teatro (sbigliettamento): per ogni evento 35 euro.

Pubblicità
Pubblicità

Il Comune specifica che l’affidamento trova giustificazione nel principio solidaristico sancito dall’articolo 2 della Costituzione e del principio di sussidiarietà garantito dall’articolo 118 della stessa. La determina comunale fa riferimento anche al “Codice del Terzo Settore”. I rapporti tra il Comune e l’assegnatario sono stati formalizzati con una convenzione.

La spesa massima presunta per il servizio, per il periodo 1 luglio – 31 dicembre 2019, è quantificata in euro 7.500 euro Iva inclusa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento2 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Trento6 giorni fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica7 giorni fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…4 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza