Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Levico Terme: cancellati tutti i concerti. Una storia che parte da lontano

Pubblicato

-

E’ notizia recente la cancellazione di tutti i concerti di musica classica che si sarebbero dovuti tenere presso il Palalevico nel periodo di agosto.

Il motivo principale pare sia la mancata prevendita di biglietti.

Niente di particolarmente strano visto che la musica classica a pagamento è proposta in agosto quando la maggior parte dei turisti stranieri è di giovane età e gli Italiani sono per la maggior parte famiglie con bambini piccoli.

Pubblicità
Pubblicità

Forse in altro periodo sarebbe stato un successo.

Ufficialmente quindi si prende atto di quanto dichiarato dall’APT locale e dall’organizzatore.

Alla base di tutto riteniamo però che vi siano problemi ben più gravi.

Pubblicità
Pubblicità

Se analizziamo bene le politiche Comunali di Levico Terme negli ultimi 20 anni ci rendiamo facilmente conto che nessuno ha mai tracciato (lontano dalle logiche o illogiche politiche) una strada da percorrere cercando di emulare sistemi di business vincenti presenti in altri territori.

A Levico, tra le varie Amministrazioni Comunali e il vecchio Regime Provinciale si è sempre preferito parlare dello sci in Panarotta, fallimentare sotto tutti gli aspetti e, come se non bastassero 40 o più anni di disastri ancora se ne parla!

In tutto questo ovviamente si è trascurato il resto, denaro nelle casse Pubbliche ve ne è sempre meno e la conseguenza ovvia è che il declino è continuo, lento ma continuo e purtroppo inesorabile.

Capiamoci, la situazione che vede il calo di affluenza turistica provoca un inevitabile calo delle tariffe nei settori turistici, evidenti minori entrate rendendo qualsivoglia intenzione di sviluppo del tutto impossibile sia per l’Ente Pubblico che per il Privato.

Oltre questo si abbassa la qualità dei servizi.

Il lago e le terme ci sono e sono realtà che senza uno sviluppo e quindi una loro evoluzione non portano ad un incremento del business.

Il concetto “gaven le terme, gaven el lac” non basta; aggiungiamo anche l’altro ben noto concetto “tanto c’è mamma Provincia”.

Esistono mille modi per fare business, Comuni, albergatori, commercianti ecc.. possono tranquillamente cavarsela da soli; a patto vi siano le competenze.

Il “ventennio” di centro sinistra, distribuendo soldi a pioggia e a caso anziché insegnare ha distrutto l’economia locale e se ne pagano le conseguenze adesso.

“Se un turista, visitando Levico, sogna di poterci vivere, allora significa che si lavora bene”; questo si dovrebbero chiedere i Levicensi!

Levico ha bisogno di un “punto di interesse” per citare un esempio come proposto dal candidato Sindaco Acler alle ultime elezioni.

Un parco faunistico (Familiepark) sulla traccia delle esperienze Norvegesi, Svedesi e Austriache.

Non uno zoo come alcuni hanno detto ma un centro naturalistico con la presenza di animali vivi, con un centro visite all’altezza e con una priorità quale l’educazione ambientale.

Una realtà che attragga turisti durante tutto l’arco dell’anno.

Una realtà che funga da volano e che consenta l’organizzazione di eventi gratuiti proprio come un eventuale festival della musica classica.

Se l’ubicazione di detta struttura fosse la sopra citata Panarotta servirebbe anche altri Comuni e sarebbe interessante per tutta l’Alta Valsugana.

Certo, bisognerebbe abbattere tutti i campanilismi che ancora sono presenti tra valli e Comuni, missioni quasi impossibile ma siamo convinti che se si muovessero i giovani al di là del colore politico si chiuderebbe una volta per tutte la porta del passato e di quell’assistenzialismo che oggi è improponibile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza