Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Molveno festeggia i 120 anni della prima salita al “Campanil Bas”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono passati 120 anni da quando due alpinisti austriaci salirono sulla vetta più ambita e affascinate del gruppo dolomitico del Brenta, il Campanil Bas. La guglia più affascinante delle Dolomiti di Brenta e la più ambita dagli alpinisti di tutto il mondo.

Per ricordare questo importante anniversario Molveno ha voluto organizzare la serata spettacolo “Buon compleanno Campanil Bas” con guide alpine, proiezione di filmati e con i canti dello storico coro del Campanil Bas.

Fu il 18 agosto del 1899 quando gli austriaci Otto Ampferer e Karl Berger, dopo un primo tentativo che li portò a pochi metri della vetta, riuscirono nell’impresa di raggiungere la cima del Campanil Bas, aprendo uno degli itinerari alpinistici più conosciuti al mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Non fu il primo tentativo, già due anni prima lo scalatore trentino Carlo Garbari aveva tentato la scalata del Campanile Basso, ma dovette fermarsi a soli venti metri dalla cima.

Il successo lo ottennero i due alpinisti austriaci grazie ai nuovi materiali introdotti nell’arrampicata e che fecero la storia dell’alpinismo. L’introduzione dei chiodi e dei moschettoni ha fatto la differenza nella prima salita al Campanile Basso; senza i nuovi materiali, solo con corde e l’appiglio di mani e piedi non sarebbe stato possibile salire una delle guglie più impervie del Brenta.

Da allora molti sono stati coloro che hanno tentato la salita al Campanile, come lo scalatore Paul Preuss, che nel 1911 riuscì nella salita in solitaria senza corde e mezzi di sicurezza, e le 180 salite di uno dei più grandi alpinisti al mondo, Bruno Detassis.

Pubblicità
Pubblicità

Molveno festeggia così la montagna di casa con la serata evento “Buon Compleanno Campanil Bas” organizzata da Molveno Holiday con la collaborazione dell’Azienda di promozione turistica della Paganella.

Una serata per fare un tuffo nella storia dell’alpinismo e per conoscere i segreti di una delle cime delle Dolomiti di Brenta, patrimonio dell’umanità. Una serata che ripercorrerà le arrampicate alla cima del Campanile, grazie alle guide alpine di Molveno e Madonna di Campiglio, la proiezione di filmati e l’accompagnamento dei canti del celebre coro del Campanil Bas.

Presenteranno due ospiti d’eccezione la guida alpina di Molveno, Franco Nicolini, e il giornalista Rosario Fichera.

L’appuntamento è per giovedì 25 luglio 2019, nella Piazza della Chiesa di Molveno, a partire dalle ore 21.00. Info: https://www.molveno.it/it/buon-compleanno-campanil-bas, pagina evento di fb Buon Compleanno Campanil Bas.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro12 minuti fa

Cade con la moto, 21 enne elitrasportato al santa Chiara

economia e finanza21 minuti fa

Aziende italiane in Russia, Razov: “Molte lavorano ancora con la Russia. In tanti non appoggiano le sanzioni”

Trento29 minuti fa

Universitari e studenti iscritti a corsi post diploma: sui mezzi pubblici locali a prezzi scontati

Trento45 minuti fa

Oggi alle ore 10 scatta la 71ª Trento Bondone. Ieri le prove funestate da numerosi incidenti

Riflessioni fra Cronaca e Storia51 minuti fa

I neri e l’aborto negli Usa

Trento55 minuti fa

La Provincia aderisce alla Carta di Missione UE “Adattamento ai cambiamenti climatici”

Hi Tech e Ricerca1 ora fa

La provincia investe nella ricerca e nell’innovazione sul territorio

Trento1 ora fa

Anziani e persone vulnerabili, i consigli per vincere il caldo

Italia ed estero1 ora fa

Vola sopra il filo spinato e si spezza l’osso del collo. Tragedia per un biker di 63 anni

Trento2 ore fa

Recupero dell’architettura e del paesaggio rurale, riaperti i termini per i contributi

Hi Tech e Ricerca2 ore fa

Wonderflow eletta migliore startup dell’Innovation Village Retail

Trento2 ore fa

Premio Eccellenza Formazione: tre riconoscimenti per Tsm-Trentino School of Management

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

L’invito ai medici di base: «Ambulatorio anche ad Avio»

Bolzano10 ore fa

Tragico tamponamento in A22: un morto e un ferito grave

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Si lancia su una highline sui «Denti della Sega di Ala»: impatta la roccia e muore

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza