Connect with us
Pubblicità

Psicologia & Crescita personale

Il dubbio nella relazione di coppia: coltivarlo o distruggerlo

Pubblicato

-

Non si dubita mai abbastanza di chi non dubita di niente. (Roberto Gervaso)

Il dubbio, è tendenzialmente lo stato d’animo che ci pervade quando non siamo più sicuri di qualcosa. In amore è qualcosa che può sgretolare anche la più forte delle certezze, ovvero che qualcuno ci ami sempre. 

Può essere un sintomo, una debolezza, o di contro la testimonianza di un’intelligenza che non si spegne, ma sente, e cerca quello che è probabile ci sia al di là delle apparenze.

Pubblicità
Pubblicità

E’ decisamente un carattere della personalità, che cambia con le persone, e quindi non ha per tutti lo stesso effetto. Può essere indotto dai pensieri di altri, dai fatti, dalle insicurezze, dalla paura. Certo che, essendo un sentimento molto diffuso, ha la sua importanza e risulta determinante nelle scelte di vita.

Per questo, come per molti altri aspetti che riguardano la capacità di utilizzare la nostra intelligenza emotiva, risulta fondamentale educarsi alla sua comprensione, innanzittutto conoscendo il proprio modo di stare al mondo, e quindi, agendo per regolare i propri atteggiamenti.

Nella relazione di coppia, parlo sempre di quando siamo in presenza di persone autentiche, responsabili e dotate di volontà costruttiva e progettuale, la sensibilità di carattere, soprattutto femminile, è molto perspicace e attenta ad ogni aspetto del quotidiano vivere insieme.

Pubblicità
Pubblicità

Si può dire che qualsiasi cambio di umore, o mutamento di carattere, puo essere preda di dubbi, che in menti particolarmente predisposte alla proiezione, costituiscono oggetto delle più svariate letture nel senso del incertezza. 

Il classico pensiero “…non sia mai che…”, innescato dal dubbio, ha una potenza che può diventare devastante sulla rappresentazione mentale di situazioni percepite. Nella mente e nell’animo di persone predisposte a vivere il dubbio come condizione prevalente, in particolare personalità ansiose, o instabili, ma anche semplicemente di chi ha vissuto precedentemente traumi di tradimenti o episodi mancata fiducia, prima latente e poi manifesta,  quello che sembra…è!”

Difficile distogliere il pensiero di chi ha mentalizzato una convinzione così, ancorata ad un vissuto che l’ha confermata. Tutto sarà come è stato quella volte che…

I dubbi fioriscono nei silenzi del partner, nelle risposte incomplete, veloci e rallentate. Il dubbio cresce quando non ci sono le conferme al telefono, quando manca la memoria dei ricordi e degli anniversari. Il dubbio si insinua, quando ci sembra di non essere più al centro dell’attenzione di chi ci sta vicino. Tante sono le radici che fanno vacillare la fiducia. 

Un aspetto che si cela dietro il dubbio, è che comunque può esserci e quasi sempre c’è un problema, e il fatto che non viene manifestato, aumenta la possibilità che la percezione ci dà, di essere difronte ad una questione importante, altrimenti non ci sarebbe timore a confidarla.

Che atteggiamento seguire?

Come in tutte le situazioni di relazione, sia amore che lavoro, o gruppi informali e amicali, che poggiano molto il loro valore sulla fiducia reciproca, quello che non può mancare è un’efficace comunicazione, un dialogo quotidiano, nel rispetto dell’altro, ma impostato sul benessere della coppia, che sicuramente ha le sue prime avvisaglie di crisi, quando proprio si percepisce un distacco non solo emotivo, ma anche semplicemente verbale. 

Ha un’altra relazione”, altrimenti non si spiegherebbe il silenzio, e il cambio di atteggiamento. Questo il risultato più immediato del dubbio. 

Decidere di essere coppia, vivere la propria egocentricità in una dimensione di coppia, accettando la presenza costante di un’altra persona, di cui certamente si è innamorati, e per cui si ha un trasporto affettivo ed emozionale, è, che lo si voglia capire o meno, anche un impegno.

Un impegno piacevole, quando la reciprocità affettiva colma quotidianamente il nostro bisogno d’amore, un po’ meno quando si sente sciogliersi il legame, per una serie di mancate attenzioni, che una volta erano naturali e direttamente volute. 

C’è un aspetto endogeno, interno alla relazione di coppia, legato alla passione, sia dell’innamoramento, sia la passione prettamente fisica, che va vissuta sempre, non posticipata, aspettata, desiderata e concessa come fosse un dovere. Sentire la passione che traspare viva e voluta nel partner, è un segnale molto chiaro di presenza di un legame che pulsa.

I dubbi che potrebbero alimentarsi da nostre osservazioni o valutazioni dell’altro, nel momento del rapporto sessuale e della vita intima di coppia, tendenzialmente svaniscono, o comunque non rappresentano più un pensiero dominante.

Il momento decisivo avviene, quando i dubbi si rivelano realtà.

Un dolore latente sopito nell’incertezza che mina la fiducia verso il partner, precipita nel rifiuto e nel disgusto sentimentale. Il vivere la coppia nel dubbio è una delle situazioni più difficili da portare avanti. Perché non c’è più certezza, né convinzione di ripristinarla.

Anche se il dubbio si vuole superare, quando c’è l’evidenza del fatto, la domanda, “Ma vale la pena andare avanti, o cambiare strada?”, chiunque si trovi ferito, se la pone. 

Quello che distingue la forza del dubbio è di esplicitare un fatto relazionale. Anche in una relazione solida, l’attrazione verso qualcuno che ti capita di incontrare nel corso della vita, tanto più se viene corrisposta magari in maniera inaspettata, è assolutamente possibile.

La capacità di gestire questo fatto in una dimensione di coppia, è invece patrimonio di chi la coppia l’ha creata, e ritiene che debba esistere e vissuta. Se la coppia esiste, vive e manifesta le sue capacità. Per cui il dubbio, esplicitato in una dimensione di coppia, quando questo deriva da un’impressione, che potrebbe essere anche solo tale, viene ad essere qualcosa di fisiologico e normale nelle dinamiche della vita. Anzi, segno di attenzione, e di cura della coppia. Troppi silenzi, e mancati chiarimenti tempestivi, sono l’anticamente del disamore.

E se un “raffreddore di coppia”, fisiologicamente presente nel corso del tempo si affronta, con una semplice aspirina d’amore, viene superato.

Se invece, non viene affrontato e si tende a negarne la presenza, il dubbio fa il suo lavoro, continuando ad agire sullo screditamento e sul pensiero negativo.

La lenta conferma dei dubbi, molto spesso amplificata dal contesto delle opinioni amicali, o di superficiali letture basate sulle apparenze, finisce per creare un clima di scontro.

Il risultato non può essere che il distacco, e il disamore.

Il dubbio ha raggiunto il suo scopo negativo, minare alle basi lo schema di fiducia, su cui si fonda la coppia. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza