Connect with us
Pubblicità

Psicologia & Crescita personale

Il dubbio nella relazione di coppia: coltivarlo o distruggerlo

Pubblicato

-

Non si dubita mai abbastanza di chi non dubita di niente. (Roberto Gervaso)

Il dubbio, è tendenzialmente lo stato d’animo che ci pervade quando non siamo più sicuri di qualcosa. In amore è qualcosa che può sgretolare anche la più forte delle certezze, ovvero che qualcuno ci ami sempre. 

Può essere un sintomo, una debolezza, o di contro la testimonianza di un’intelligenza che non si spegne, ma sente, e cerca quello che è probabile ci sia al di là delle apparenze.

Pubblicità
Pubblicità

E’ decisamente un carattere della personalità, che cambia con le persone, e quindi non ha per tutti lo stesso effetto. Può essere indotto dai pensieri di altri, dai fatti, dalle insicurezze, dalla paura. Certo che, essendo un sentimento molto diffuso, ha la sua importanza e risulta determinante nelle scelte di vita.

Per questo, come per molti altri aspetti che riguardano la capacità di utilizzare la nostra intelligenza emotiva, risulta fondamentale educarsi alla sua comprensione, innanzittutto conoscendo il proprio modo di stare al mondo, e quindi, agendo per regolare i propri atteggiamenti.

Nella relazione di coppia, parlo sempre di quando siamo in presenza di persone autentiche, responsabili e dotate di volontà costruttiva e progettuale, la sensibilità di carattere, soprattutto femminile, è molto perspicace e attenta ad ogni aspetto del quotidiano vivere insieme.

Si può dire che qualsiasi cambio di umore, o mutamento di carattere, puo essere preda di dubbi, che in menti particolarmente predisposte alla proiezione, costituiscono oggetto delle più svariate letture nel senso del incertezza. 

Il classico pensiero “…non sia mai che…”, innescato dal dubbio, ha una potenza che può diventare devastante sulla rappresentazione mentale di situazioni percepite. Nella mente e nell’animo di persone predisposte a vivere il dubbio come condizione prevalente, in particolare personalità ansiose, o instabili, ma anche semplicemente di chi ha vissuto precedentemente traumi di tradimenti o episodi mancata fiducia, prima latente e poi manifesta,  quello che sembra…è!”

Difficile distogliere il pensiero di chi ha mentalizzato una convinzione così, ancorata ad un vissuto che l’ha confermata. Tutto sarà come è stato quella volte che…

I dubbi fioriscono nei silenzi del partner, nelle risposte incomplete, veloci e rallentate. Il dubbio cresce quando non ci sono le conferme al telefono, quando manca la memoria dei ricordi e degli anniversari. Il dubbio si insinua, quando ci sembra di non essere più al centro dell’attenzione di chi ci sta vicino. Tante sono le radici che fanno vacillare la fiducia. 

Un aspetto che si cela dietro il dubbio, è che comunque può esserci e quasi sempre c’è un problema, e il fatto che non viene manifestato, aumenta la possibilità che la percezione ci dà, di essere difronte ad una questione importante, altrimenti non ci sarebbe timore a confidarla.

Che atteggiamento seguire?

Come in tutte le situazioni di relazione, sia amore che lavoro, o gruppi informali e amicali, che poggiano molto il loro valore sulla fiducia reciproca, quello che non può mancare è un’efficace comunicazione, un dialogo quotidiano, nel rispetto dell’altro, ma impostato sul benessere della coppia, che sicuramente ha le sue prime avvisaglie di crisi, quando proprio si percepisce un distacco non solo emotivo, ma anche semplicemente verbale. 

Ha un’altra relazione”, altrimenti non si spiegherebbe il silenzio, e il cambio di atteggiamento. Questo il risultato più immediato del dubbio. 

Decidere di essere coppia, vivere la propria egocentricità in una dimensione di coppia, accettando la presenza costante di un’altra persona, di cui certamente si è innamorati, e per cui si ha un trasporto affettivo ed emozionale, è, che lo si voglia capire o meno, anche un impegno.

Un impegno piacevole, quando la reciprocità affettiva colma quotidianamente il nostro bisogno d’amore, un po’ meno quando si sente sciogliersi il legame, per una serie di mancate attenzioni, che una volta erano naturali e direttamente volute. 

C’è un aspetto endogeno, interno alla relazione di coppia, legato alla passione, sia dell’innamoramento, sia la passione prettamente fisica, che va vissuta sempre, non posticipata, aspettata, desiderata e concessa come fosse un dovere. Sentire la passione che traspare viva e voluta nel partner, è un segnale molto chiaro di presenza di un legame che pulsa.

I dubbi che potrebbero alimentarsi da nostre osservazioni o valutazioni dell’altro, nel momento del rapporto sessuale e della vita intima di coppia, tendenzialmente svaniscono, o comunque non rappresentano più un pensiero dominante.

Il momento decisivo avviene, quando i dubbi si rivelano realtà.

Un dolore latente sopito nell’incertezza che mina la fiducia verso il partner, precipita nel rifiuto e nel disgusto sentimentale. Il vivere la coppia nel dubbio è una delle situazioni più difficili da portare avanti. Perché non c’è più certezza, né convinzione di ripristinarla.

Anche se il dubbio si vuole superare, quando c’è l’evidenza del fatto, la domanda, “Ma vale la pena andare avanti, o cambiare strada?”, chiunque si trovi ferito, se la pone. 

Quello che distingue la forza del dubbio è di esplicitare un fatto relazionale. Anche in una relazione solida, l’attrazione verso qualcuno che ti capita di incontrare nel corso della vita, tanto più se viene corrisposta magari in maniera inaspettata, è assolutamente possibile.

La capacità di gestire questo fatto in una dimensione di coppia, è invece patrimonio di chi la coppia l’ha creata, e ritiene che debba esistere e vissuta. Se la coppia esiste, vive e manifesta le sue capacità. Per cui il dubbio, esplicitato in una dimensione di coppia, quando questo deriva da un’impressione, che potrebbe essere anche solo tale, viene ad essere qualcosa di fisiologico e normale nelle dinamiche della vita. Anzi, segno di attenzione, e di cura della coppia. Troppi silenzi, e mancati chiarimenti tempestivi, sono l’anticamente del disamore.

E se un “raffreddore di coppia”, fisiologicamente presente nel corso del tempo si affronta, con una semplice aspirina d’amore, viene superato.

Se invece, non viene affrontato e si tende a negarne la presenza, il dubbio fa il suo lavoro, continuando ad agire sullo screditamento e sul pensiero negativo.

La lenta conferma dei dubbi, molto spesso amplificata dal contesto delle opinioni amicali, o di superficiali letture basate sulle apparenze, finisce per creare un clima di scontro.

Il risultato non può essere che il distacco, e il disamore.

Il dubbio ha raggiunto il suo scopo negativo, minare alle basi lo schema di fiducia, su cui si fonda la coppia. 

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]

Categorie

di tendenza