Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

Finite le riprese di «Din Don 2», l’attrice «roveretana» Crisula Stafida: «La val di Sole è un posto incantevole, io amo il Trentino»

Pubblicato

-

Crisula Stafida è molto legata al Trentino dove all’età di 11 anni si è trasferita.

È a Rovereto infatti che passa gli anni più belli dell’adolescenza e completa parte degli studi.

Poi tenta la fortuna nel mondo dello spettacolo e a diciotto anni lascia il Trentino per trasferirsi a Milano.

Pubblicità
Pubblicità

«Vengo molto spesso a Rovereto: i miei genitori vivono ancora lì e comunque ci torno volentieri» Sottolinea l’attrice

Nel 2006 esordisce sul grande schermo con un cameo nel film Nero bifamiliare di Federico Zampaglione e partecipa ad alcuni episodi delle fiction televisive R.I.S. – Delitti imperfetti e Distretto di Polizia 6.

Poi un continuo crescente successo con altri film. Si susseguono così  «Il soffio dell’anima» di Vittorio Rambaldi, «Il peso dell’aria» di Stefano Calvagna e «fantasy Arachnicide» di Paolo Bertola.

Pubblicità
Pubblicità

Nel luglio 2012 la rivista For Him Magazine la sceglie come unica attrice italiana, dedicandole un servizio di sei pagine nel primo numero italiano.

Nel 2013 recita nel cast del film «Tulpa – Perdizioni mortali», dove interpreta il ruolo di “Giulia Silenzi”, accanto a Claudia Gerini e Michele Placido. Nel film, ove appare per la prima volta senza veli, crea molto scalpore la scena saffica di cui è protagonista con Claudia Gerini.

Nel 2016 partecipa alla fiction per Canale 5 Matrimoni e altre follie in cui veste i panni di “Lavinia”, mentre nel 2017 è la protagonista del film The Antithesis, in cui interpreta il ruolo della geologa “Sophi Vaiani”.

Nel novembre 2017 il film vince il Premio Mario Bava come migliore opera prima italiana alla XXXVII edizione del Fantafestival di Roma. Nello stesso anno partecipa alla serie tv «I delitti del BarLume».

Nel 2019 è tra i protagonisti della sit com «Ricci & Capricci» e del film TV per Italia Uno «Din Don 2» girato in Trentino

Crisula Stafida (vero nome Crisula Secco) è stata protagonista nel 2000  anche della campagna elettorale per le comunali a Rovereto.

Allora faceva la ballerina e cubista.

Non era stata eletta, ma la 18 enne era stata la prima nella sua lista come preferenze

«Mi ricordo solo che mi ero divertita come una matta. Ero una ragazzina e avevo preso la cosa come una occasione. Mi è sempre piaciuto uscire dal quotidiano e destabilizzare. Mi andava di divertirmi. E davvero era stato un divertimento» Afferma Crisula parlando di quella esperienza.

Crisula Stafida  ha da pochi giorni finito di girare in val di Sole le riprese di “Din Don 2 – Il ritorno“, film per la tv con Enzo Salvi e Ivano Marescotti, che racconta la storia di un finto prete.

Il film, girato interamente in Trentino tra Pellizzano, Ossana e Terzolas, sarà trasmesso in prima serata su Italia 1 durante le prossime festività natalizie. Le riprese sono durate quattro settimane.

Il soggetto del film è di Bruno Frustaci, che ha scritto anche la sceneggiatura insieme a Luca Biglione. Prodotto dalla romana Sunshine Production e diretto da Paolo Geremei, il film ha avuto il supporto logistico di Trentino Film Commission e ha visto al lavoro sul set diverse maestranze locali, sottolinea la Provincia di Trento.

Abbiamo sentito l’attrice fra una pausa e l’altra del film.

È la prima volta che giri in Trentino? Com’è farlo in questa stagione?

«La Val di Sole è un posto incantevole, non si soffre il caldo e in quasi un mese di set i suoi panorami non hanno mai smesso di lasciarmi incantata».

È una regione che già conosci? E se si, cosa ti piace (luoghi che consiglieresti)?

«Ci abita mia madre da anni e parte dell’adolescenza l’ho trascorsa lì. Trovo bellissime le valli d’altura e luoghi apparentemente senza tempo come Pellizzano e il Lago dei Caprioli. Amo le serate tra gli scorci e le passeggiate sul Garda, io insomma amo il Trentino».

Che ruolo hai in “Din Don 2”?

«Interpreto la Gina, una cameriera tuttofare trentina, al servizio di una ereditiera, Esmeralda interpretata da Laura Torrisi; la Gina è bizzarra, arguta e molto pittoresca».

Come ti stai trovando con il cast?

«Tutti gran professionisti, un buon feeling di gruppo e senza ombra di dubbio un gran bel mix di interpreti».

Quando vedremo il film in tv?

«Su Italia 1 a Natale»

E’ in queste settimane in onda su Mediaset anche con una sit-com, giusto?

«Ricci & Capricci è una sit-com di 10 puntate da 6 minuti l’una in cui 4 personaggi caratteristici e molto diversi fra loro interagiscono nelle divertenti vicende all’interno di un salone di parrucchieri. A loro si aggiungono di volta in volta delle guest star come Maurizio Mattioli, Enzo Salvi, Mandi Mandi, Justine Mattera e tanti altri. Sta avendo un bel successo, incredibilmente superando di molto lo share medio per fascia oraria e la cosa ci riempie di soddisfazione».

Com’è tornare alla commedia dopo tanti anni da musa del cinema thriller e horror?

«Semplicemente perché le cose hanno cominciato ad incanalarsi in direzioni diverse. Il noir, il suo fascino e forse la mia immagine si erano attaccati in una maniera apparentemente irreversibile, ma dopo tanti anni e tanti urli, sangue, storie maledette e un po’ pesanti da far proprie per un attore, la mia anima comica ha preso il sopravvento. E ne sono felice. In tutto questo un ruolo fondamentale lo hanno avuto i produttori della Sunshine Production Alessandro Carpigo e Bruno Frustaci che hanno avuto l’intuizione di catapultare in TV un mio personaggio web, Manola, inserendola nel gruppo di Ricci & Capricci»

Programmi per l’estate, extralavorativi?

«Finalmente un po’ di riposo con i miei cari, la mia cagnolina, mare e anche un altro po’ di montagna che mi sa c’ho preso gusto parecchio.»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Alfio Ghezzi: al Mart il perfetto connubio tra territorio, tradizione e semplicità
    Gli anni dell’infanzia, si sa, sono quelli che più segnano la nostra personalità nell’età adulta, e così dopo le esperienze nei più blasonati alberghi italiani e gli anni trascorsi con i maestri Gualtiero Marchesi e Andrea Berton, Alfio Ghezzi mai avrebbe immaginato che il Mart, nel suo Trentino, sarebbe diventato così importante per lui. Si […]
  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]

Categorie

di tendenza