Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Orrori Bibbiano: «Fare piazza pulita del sistema amministrativo e giudiziario di tutela minorile» – di Gabriella Maffioletti

Pubblicato

-

Spett.Le Direttore,

Leggo con profondo senso di compiacimento la notizia che le attiviste politiche della Lega prendono posizione a seguito dei gravissimi fatti di Bibbiano.

Lo vogliono fare aprendo una commissione di inchiesta anche in Trentino di rimando alle accuse di strumentalizzazione provenienti dall’altra componente politica femminile del PATT che nulla dice e oppone pubblicamente in merito a ciò.

Condivido la “stizza” politica che sale vedendo la faziosità e la miopia con cui spesso prendono posizione le componenti politiche avversarie.

Rimango al contempo perplessa dinanzi alla constatazione che spesso sia demandato il lavoro politico alle inchieste della magistratura quando evidentemente trattandosi in gran parte il lavoro svolto dai servizi sociali che sono pubblici la politica ha la sua grande parte e carichi responsoriali.

Si perché stiamo parlando di un sistema di tutela minorile che affida spesso le prime cure ad un servizio sociale territoriale di ambito, le cui relazioni finiscono poi ad essere “pagelle” per gli utenti che incappano in tali procedure per il magistrato di riferimento. Esattamente quello che attraverso un grande lavoro di studio, ricerca e proposta insieme a pochi altri volonterosi attivisti del sociale, ho condotto come consigliere comunale di Trento ancora nel 2011/ 2012 .

Per tutto il periodo della legislatura fino a fine mandato ho deposito e trattato in aula tutta una serie di documenti e di atti ispettivi che andavano a chiedere una riforma dei servizi sociali e una osservazione critica sul sistema in primis sul conflitto di interessi che spesso esiste tra giudici onorari e responsabili apicali dei centri di accoglienza minori (case famiglia, centri affidi, etc.) .

Atti consigliari che non hanno mai trovato adesione e condivisione da parte né della maggioranza (ma questo era plausibile dato che era lo stesso partito di Bibbiano PD al governo) ma nemmeno delle minoranze.

Ero vista come una pericolosa minaccia per gli organismi istituzionali e alle loro propaggini! Nel corso di una seduta che trattava uno di questi argomenti sono stata etichettata in consiglio comunale come “paranoica” ma non si è sollevato il muro dell’indignazione degli astanti al tempo! Tutti i documenti presentati richiamavano alla applicazione della Carta di Noto , per la tutela dei diritti dei minori ed al diritto di famiglia e alle migliori prassi dei trattati internazionali per il rispetto della Convenzione di New York.

Le persone che mi arrivavano con i loro vissuti e le loro cartellette piene di documenti parevano uscite da un altro mondo, un mondo in cui tutto gira all’incontrario, dove questi enunciati legislativi rimanevano solo nelle buone intenzioni di chi le aveva scritte! Ho ascoltato per anni ed ascolto ancora, storie strazianti di genitori fantasma e di figli orfani di genitori vivi!

Lo ho fatto nella consapevolezza crescente di essere entrata in un sistema di rete di connessione fitta tra servizi sociali, professionisti di settore, avvocati di parte , tutti attori che avevano ruoli e potere i primi incontrastati ed inappellabili e gli ultimi spesso impossibilitati contro un potere unilaterale.

Un ingranaggio bestiale in cui spesso chi entra in maniera ignara ne esce distrutto e svuotato sia economicamente che fisicamente! Un senso civico, morale ed etico mi imponevano di andare avanti!

E la politica? Chi oggi si indigna era a conoscenza di prassi e di situazioni anche in Trentino, secondo solo dopo la Liguria per minori sottratti (al tempo in cui io agivo) equivoche e non rispettose delle procedure in materia di diritto di famiglia. Scrivo questo perché la “crociata” che ho condotto in solitaria come consigliere comunale mi è molto costata sia in termini di energie, che in termini economici e sarebbe stato davvero balsamico sentire un appoggio politico nei momenti in cui in aula mi tremavano i polsi e la voce tanto era delicato il tema che dovevo esporre per il bene della comunità!

Persino nel momento della mia lunga vicenda giudiziaria conclusasi dopo per lunghi anni con l’assoluzione completa non ho trovato solidarietà politica se non da parte dell’ex consigliere provinciale Claudio Taverna e di un giornale on line locale che sempre ha dato spazio a queste tristissime vicende.

Ora vedere che i fatti di Bibbiano hanno mosso la componente femminile della Lega mi conforta e mi rincuora. Giustifico questa tardività consapevole che i tempi di reazione di ognuno di noi sono diversi , come diverse sono le prospettive che spingono ognuno di noi ad esporsi! Per questo dico che qualora si voglia fare sul serio “piazza pulita” nel sistema su cui gravita a livello amministrativo e giudiziario la tutela minorile mi metto a completa disposizione.

Gabriella Maffioletti – Delegata nazionale di Adiantum

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]
  • Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
    22 febbraio 1997: presso la Galleria Ricci Oddi di Piacenza scompare il “Ritratto di Signora”, una delle opere dell’artista austriaco Gustav Klimt risalente al 1916/17. La cornice abbandonata sul tetto dopo il furto era tutto ciò che restava di una delle splendide e più discusse opere di Gustav Klimt. La tela originale, si suppone infatti […]
  • Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
    Il settore delle auto elettriche è nella sua piena espansione, sebbene le quote di mercato rimangono ancora a livelli inconsistenti. Infatti, i principali costruttori stanno investendo cifre immense per crescere ulteriormente ed accompagnare la produzione verso uno sviluppo ed un acquisto di massa. Il problema delle emissioni derivanti dalle automobili, è stato preso di petto […]

Categorie

di tendenza