Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Lo scrittore Davide Mosca e la cantautrice Caterina Cropelli protagonisti della seconda serata della rassegna “Incontro con l’autore”

Pubblicato

-

La cantautrice solandra Caterina Cropelli sarà l'ospite d'eccezione della seconda serata della rassegna "Incontro con l'autore" (foto Raffaella Vismara)

Prosegue con il secondo appuntamento, in programma mercoledì prossimo (24 luglio), la rassegna letteraria “Incontro con l’autore” che stavolta vedrà protagonisti Davide Mosca, scrittore che vive e lavora a Milano, dove dirige la libreria Verso, e Caterina Cropelli, giovane cantautrice della Val di Sole, scelta da Fedez a X-Factor nel 2016 che, dopo questa avventura, ha iniziato a scrivere e a comporre i suoi brani.

È infatti appena uscito il nuovo singolo “O2”, con un video ambientato proprio in Trentino.

L’appuntamento è per le 21 in piazza G. Prati a Cavareno.

PubblicitàPubblicità

Breve storia amorosa dei vasi comunicanti” è un romanzo sulla vita e sul delicato tema dei disturbi del comportamento alimentare, dei quali proprio la cantautrice aveva sofferto.

Una serata che promette emozioni uniche e che verrà moderata dal giornalista Mauro Keller con la collaborazione di Maria Maddalena Springhetti.

Pubblicità
Pubblicità

Da segnalare, poi, che venerdì 26 luglio alle 17, con ritrovo alla Pro Loco di Cavareno, si svolgerà la camminata storico-naturalistica in compagnia del professor Costantino Pellegrini alla scoperta di una pagina di storia di Cavareno: le trincee del Parco alla Pineta, da poco riportate alla luce.

L’appuntamento è realizzato con la collaborazione della Fondazione Museo storico del Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Per informazioni sulla rassegna e sulle camminate è possibile contattare la Pro Loco di Cavareno al numero 0463.831115 o scrivendo una mail a: proloco.cavareno@virgilio.it.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Presepe di Lino Peroceschi di Cles in Consiglio regionale

Pubblicato

-

Anche quest’anno il Consiglio regionale ospita, in occasione del Santo Natale, un’opera di Lino Peroceschi, appassionato artista del Presepe, che ha allestito una piccola ma significativa opera nell’atrio, affacciato su Piazza Dante, del Palazzo della Regione.

“Il Presepe appartiene alla cultura della gente trentina – spiega il Presidente Roberto Paccher – ed è un simbolo di quei valori, nel rispetto di tutte le sensibilità religiose, che hanno portato alla costituzione dell’Europa moderna.  Per questo è importante che anche in una sede istituzionale come quella del Consiglio regionale, che rappresenta la storia della nostra Autonomia, possa trovare spazio un Presepe come questo che, pur piccolo, racchiude uno spaccato della storia trentina e altoatesina”.

Il primo Presepe (dal latino praesepe, mangiatoia), secondo la Legenda Maior, fu fatto da San Francesco d’Assisi: tornato da poco dal viaggio in Egitto e Palestina, in occasione del Natale del 1223 allestì nel borgo di Greccio, in Lazio, una rappresentazione vivente della natività.

PubblicitàPubblicità

Da allora la tradizione del Presepe si è diffusa in tutta l’Italia e l’Europa medievale, per giungere fino a noi.

Lino Peroceschi, di Cles, da più di trent’anni si dedica con passione alla costruzione artigianale di Presepi che sono oggi visibili in molti luoghi della nostra Regione.

Pubblicità
Pubblicità

In quest’opera, che è visibile nell’ingresso del Consiglio e dalle vetrate affacciate su Piazza Dante, ha voluto rappresentare la natività all’interno di una casa contadina tradizionale trentina e l’ha collocata accanto alla torre di Castelforte, una antica e suggestiva rocca nei pressi di Andriano, in Alto Adige.

Il presepe sarà visibile da Piazza Dante fino al  6 gennaio.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Castel Belasi si veste di magia per Natale e si prepara a un weekend fatto di musica, arte e laboratori

Pubblicato

-

Castel Belasi in versione "invernale" (foto Alberto Franzoi)

Sarà un Natale magico a Castel Belasi. Sabato e domenica prossimi, 14 e 15 dicembre, il maniero di Campodenno ospiterà una due giorni di eventi, musica e laboratori per adulti e bambini. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

A fuoco un’abitazione a Denno: 17 persone evacuate, 100 Vigili del Fuoco sul posto

Pubblicato

-

Risveglio tra le fiamme a Denno, dove è scoppiato un incendio in una palazzina in via Santi Gervasio e Protasio, proprio in prossimità della caserma dei Vigili del Fuoco volontari e della canonica. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza