Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ronzone, la strada per l’Aqualido porta ora il nome di Frank Borzage

Pubblicato

-

Il momento del taglio del nastro immortalato dal fotografo Bruno Battocletti

Il nuovo tratto stradale di Ronzone che porta all’Aqualido porta ora il nome di Frank Borzage, celebre attore, regista e produttore cinematografico americano, vincitore di due Premi Oscar.

Frank Borzage, mito del cinema hollywoodiano, affonda le proprie origini a Ronzone, dove il padre Luigi Borzaga era nato e cresciuto prima di trasferirsi al di là dell’oceano insieme alla moglie svizzera Maria Ruegg.

L’Aqualido è l’opera pubblica più importante realizzata dal Comune negli ultimi anni – ha dichiarato con orgoglio il sindaco Stefano Endrizzi prima di tagliare il nastro e di scoprire la targa con il nome della via –. Si tratta dell’unica piscina in Val di Non e non potevamo che dedicare la strada che si percorre per raggiungerla a una figura eclettica che rende onore a Ronzone, alla nostra valle e al Trentino”.

Pubblicità
Pubblicità

Il paese di Ronzone ha infatti voluto omaggiare Borzage con una serie di appuntamenti promossi dal Comune e dalla Provincia che hanno preso il via venerdì scorso con l’inaugurazione della mostra “Frank Borzage – Dalla Val di Non a Hollywood” e, come detto, con l’intitolazione all’attore e regista americano della nuova strada che porta all’Aqualido, gioiellino di cui l’amministrazione comunale va giustamente tanto fiera.

Il sindaco Endrizzi scopre la targa (foto Bruno Battocletti)

Il sindaco Endrizzi, insieme ai consiglieri presenti, ha quindi tagliato il nastro tricolore e alzato il velo sul cartello che riporta la scritta “Via Frank Borzage (Borzaga)”, prima di percorrere il tratto di strada con la moglie Sabrina, i figli Rebecca e Francesco e tutti i presenti fino alla terrazza della piscina che si affaccia sulla Val di Non.

Il giorno prima un’altra iniziativa dedicata al vincitore di due Premi Oscar per la cinematografia nato nel 1894 aveva vissuto il suo momento inaugurale: era infatti stata aperta al pubblico la mostra che ripercorre il vissuto di Frank Borzage attraverso il racconto dei suoi oltre 100 film.

Un momento particolarmente sentito che ha visto la partecipazione di coloro che hanno collaborato alla sua ideazione e all’allestimento, ma anche di parecchi cittadini e autorità locali.

La mostra, ospitata ai Musei di Ronzone e curata dal Roberto Festi con la collaborazione di Gianluigi Bozza, presenta una serie di materiali iconografici d’epoca di grande suggestione: manifesti italiani e internazionali, lobby card, locandine, fotobuste, foto di scena. Il tutto accompagnato da testi, citazioni e didascalie.

Il 2020 vedrà poi l’organizzazione di una retrospettiva dei film più significativi, grazie alla collaborazione dell’associazione “Sguardi” di Cles, la stampa di un volume e la produzione di un video.

Per continuare a omaggiare e a onorare in maniera tangibile e duratura un grande personaggio che ha influito particolarmente nel mondo cinematografico.

Fotoservizio Bruno Battocletti

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sequestrati in Val di Non ben 133 kg di funghi porcini

Pubblicato

-

Nella giornata di ieri il personale forestale e di custodia della stazione di Fondo, coadiuvato dai colleghi della stazione di Rumo e dell’Ufficio distrettuale delle foreste di Cles, hanno provveduto ad un controllo della raccolta dei funghi nei comuni di Castelfondo e Brez.

L’operazione di vigilanza ha portato alla redazione di 28 verbali di contravvenzione per violazioni in materia di raccolta di funghi (quasi tutte per raccolta oltre i limiti consentiti) e di 3 verbali per transito non autorizzato su strade forestali.

Si è proceduto inoltre alla confisca di 133 kg di funghi, quasi tutti porcini. 

Pubblicità
Pubblicità

I funghi sono stati devoluti in beneficenza presso strutture locali ad eccezione di un limitato quantitativo che è stato distrutto per dubbia commestibilità, a causa del cattivo stato di conservazione.

In virtù del particolare periodo climatico, che ha favorito una copiosa produzione di funghi nel bosco, molti raccoglitori non si sono accontentati dei 2 kg per persona per giorno previsti dalla legge, superando in molti casi il limite consentito.

Eclatante il caso in cui sono stati contestati 29.5 kg a carico di un singolo raccoglitore che aveva provveduto a nascondere i porcini nel vano della ruota di scorta della propria autovettura.

Nei prossimi giorni è prevista un’intensificazione dei controlli sul territorio provinciale.

Si ricorda che la raccolta è consentita solo dalle ore 7 alle ore 19 nel limite tassativo di 2 kg a testa.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Una giornata all’insegna dello sport per tutti con il Trofeo GSH

Pubblicato

-

Cinquanta e cento metri, trenta metri carrozzina in autonomia e sessanta in assistita, salto in lungo, vortex, giochi di squadra: sono le specialità che hanno visto cimentarsi nella giornata di ieri decine di atleti diversamente abili, accompagnati da numerosi educatori e volontari, nella decima edizione del Trofeo sportivo GSH, che ha avuto per cornice il centro sportivo di Cles.

Una giornata festosa, che dopo le gare svoltesi in mattinata ha visto anche un momento conviviale, seguito da un simpatico e scatenato zumba party.

Quindi le premiazioni, cui hanno partecipato i campioni Maurizio Fondriest e Melania Corradini, le autorità locali e in rappresentanza della Giunta provinciale l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana.

Pubblicità
Pubblicità

“Sono colpita dal calore e dalla passione che caratterizza questa giornata, anche emotivamente molto coinvolgenteha detto Segnana, portando i saluti del presidente Maurizio Fugatti e degli altri colleghi della Giunta. “Ringrazio tutti gli organizzatori, le cooperative sociali qui rappresentate e i volontari. Il connubio sport e disabilità va sempre sostenuto, perché lo sport è vita e unisce le persone, grazie quindi per il vostro impegno ha concluso l’assessore.

Alle premiazioni erano presenti anche il sindaco di Cles Ruggero Mucchi, l’assessore allo sport del comune noneso Andrea Paternoster, l’assessore alle politiche sociali della Comunità della Val di Non Luciana Pedergnana, il consigliere provinciale Lorenzo Ossanna e il presidente della cooperativa sociale GSH Michele Covi, che ha sottolineato l’importanza per tutti di portare con sé il ricordo di una intensa giornata di vita, al di là dei limiti che ciascuno di noi può avere.

Il decimo Trofeo Sportiva GSH nasce per iniziativa della cooperativa sociale che opera da dal 1990 in vari territori della Provincia di Trento, con l’intento di offrire servizi a persone con disabilità, in età evolutiva ed adulta e con l’obiettivo di rispondere in modo preciso ai loro bisogni.

La manifestazione ludico sportiva, che corona dal 2010 un percorso costante di attività motoria, è aperta alle Cooperative sociali di tutta la Regione.

Composta da circa trenta soci, GSH ha circa sessanta dipendenti e diversi volontari che seguono più di 120 persone con disabilità.

I principi fondamentali a cui si ispira sono l’eguaglianza, l’imparzialità, la continuità, il diritto di scelta, la partecipazione, l’efficienza ed efficacia, perché le persone con disabilità possano crescere, esprimersi ed avere un pieno riconoscimento dei loro diritti, superando situazioni di svantaggio e dipendenza e normalizzando i propri percorsi di vita.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Il Gruppo Bandistico Clesiano ha spento 20 candeline

Pubblicato

-

Il Gruppo Bandistico Clesiano ha festeggiato la settimana scorsa, nel giorno di Ferragosto, i 20 anni di attività. Un traguardo importante e sentito, celebrato nei migliore dei modi con un concerto all’auditorium delle scuole medie di Cles che ha richiamato tante persone tra appassionati e simpatizzanti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza