Connect with us
Pubblicità

Trento

Abbandono rifiuti Torre 3 – Madonna Bianca: la replica di ITEA

Pubblicato

-

Con riferimento a quanto riportato negli articoli che abbiamo pubblicato negli ultimi 15 giorni circa l’abbandono di mobili e rifiuti ingombranti sotto la Torre 3 di Madonna Bianca (link1) (link2) ITEA attraverso una nota a firma del presidente Ghirardini fornisce alcune precisazioni.

ITEA conferma che «dopo aver ricevuto delle segnalazione da parte degli altri inquilini, ha agito nei confronti di un locatario per invitarlo a sgomberare il locale comune, a disposizione di tutti i residenti della Torre 3, da un accumulo di mobili ed oggetti. Pena l’applicazione del canone di mercato e la revoca dell’alloggio. Ad onor di cronaca va precisato comunque che la famiglia in oggetto non era sotto sfratto e soprattutto non occupava abusivamente delle cantine, come riportato nell’articolo».

E ancora: «Itea Spa ha dato disposizioni a Dolomiti Ambiente di provvedere alla rimozione di tutto il materiale abbandonato nell’aiuola di fronte alla Torre per ripulire la zona dai rifiuti e, richiedendo anche la collaborazione da parte dei condomini, continuerà con i dovuti controlli necessari per risalire con certezza ai responsabili dell’abbandono ai fini anche di valutare a chi riaddebitare la spesa. Contestualmente la Polizia locale ha effettuato un sopralluogo alla Torre 3 in via Bettini, 16 per redigere un verbale di accertamento».

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Trento

Piazza della Portela: la Lega chiede l’intervento dell’esercito

Pubblicato

-

Nella giornata odierna, venerdì 17 gennaio 2020, si è svolta nella cornice di Piazza della Portela una conferenza stampa dei rappresentanti istituzionali della Lega di Trento per ribadire la richiesta di più sicurezza e meno degrado per la città.

Secondo la Lega i numerosi episodi criminosi che continuano a susseguirsi, non solo nel centro storico, ma anche nelle periferie, fanno comprendere come la situazione attuale sia tale da richiedere un supporto di presidio alle forze dell’ordine, già intensamente impegnate contro l’illegalità.

«È da anni che i rappresentanti in consiglio comunale e nelle circoscrizioni chiedono all’Amministrazione comunale di attivarsi quanto prima per affiancare i presìdi dell’Esercito Italiano alle Forze dell’Ordine già presenti sul nostro territorio. La presenza di criminalità organizzata si è espansa in questi anni, diffondendosi nei vari quartieri della città e non è più possibile lasciare che questa tendenza prosegua, intaccando interamente il tessuto della città»spiegano i vertici della Lega

PubblicitàPubblicità

Durante la conferenza i rappresentanti istituzionali presenti, dal segretario Lega Mirko Bisesti, all’on. Martina Loss ai consiglieri comunali presenti (Vittorio Bridi, Gianni Festini Brosa, Claudia Postal e Bruna Giuliani), si sono espressi per chiedere con urgenza l’attuazione di misure straordinarie per garantire sicurezza e decoro alla città.

Il tema sarà uno dei cardini delle proposte della Lega per la città nella prossima corsa elettorale.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Trento

Sciopero Trentino Trasporti: adesione quasi del 90%

Pubblicato

-

In un nota congiunta i sindacati comunicano che la percentuale di lavoratori di Trentino Trasporti che oggi hanno incrociato le braccia oggi venerdì 17 gennaio è stata di quasi l 90%.

Come pianificato  nella mattinata di oggi i sindacati hanno organizzato una manifestazione in piazza Dante, davanti al palazzo della Provincia.

Alla base dello sciopero la richiesta di rinnovare il contratto dei dipendenti dell’azienda, che è fermo da 15 anni.  Durante lo sciopero sono state comunque garantite le fasce orarie di garanzia, dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 16 alle 19.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Domenica a Ravina l’assemblea della Federazione provinciale Scuole materne

Pubblicato

-

Si terrà domenica 19 gennaio alle 9.30, presso la Sala Convegni delle Cantine Ferrari a Ravina di Trento, l’Assemblea generale dei rappresentanti delle 134 scuole associate alla Federazione provinciale Scuole materne di Trento che, quest’anno, è dedicata al tema “Qualificare l’investimento per l’Infanzia. 70 anni da capitalizzare”.

Interverranno il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, l’assessore provinciale all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti, il dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura, Roberto Ceccato, e l’assessore del Comune di Trento con delega per le materie della partecipazione, innovazione, formazione e progetti europei, Chiara Maule.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza