Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

TrentinoInJazz Valli del Noce: un viaggio nelle radici, nelle tradizioni, nei vissuti della musica jazz

Pubblicato

-

L'assessore Vito Apuzzo (a sinistra), la presidente Chiara Biondani (al centro) e il direttore artistico Massimo Faes (a destra) illustrano i dettagli della nuova edizione di "TrentinoInJazz Valli del Noce" (foto Nicola Bortolamedi)

Che cos’è il jazz? Difficile, quasi impossibile, darne una definizione. Una cosa però è certa: il jazz è emozione. È viaggio nelle radici e nel vissuto del musicista. È istinto, improvvisazione, creatività. È casa.

Se hai bisogno di chiedere cos’è il jazz, non lo saprai mai”. L’assessore alla cultura di Cles Vito Apuzzo ha citato Louis Armstrong nell’introdurre l’edizione 2019 di “TrentinoInJazz Valli del Noce”, rassegna musicale dedicata a un genere affascinante e misterioso che andrà in scena nelle prossime settimane in diverse località della Val di Non e della Val di Sole.

“Ripensando a casa” è il titolo della nuova edizione di questo festival storico, nato nel 2001 e trasformatosi negli anni. Fino a raggiungere un format capace di catturare e coinvolgere un pubblico sempre più numeroso.

PubblicitàPubblicità

Una proposta che rientra nella più ampia iniziativa “TrentinoInJazz”, che raccoglie sei festival su tutto il territorio provinciale. “L’obiettivo è quello di  coordinare le varie rassegne tra loro – ha spiegato la presidente dell’associazione TrentinoJazz Chiara Biondaniproponendo sul territorio provinciale più di 100 concerti da aprile-maggio fino a novembre”.

Quest’anno nelle Valli del Noce il carnet di musicisti sarà di livello assoluto. A cominciare da Big Daddy Wilson, che martedì prossimo, 16 luglio alle 21, incanterà la piazza Regina Elena di Malé con la sua voce incredibile e i brani di “Deep in my Soul”.

Pubblicità
Pubblicità

Sarà un concerto che parlerà di radici – ha dichiarato il direttore artistico del festival Massimo Faes –. Nel jazz tutto accade estemporaneamente, ogni artista si porta dietro tutte le esperienze che ha vissuto e le riversa nella musica che compone, che è più veloce del pensiero razionale. Abbiamo voluto creare un percorso in cui il compositore racconti qualcosa di sé, della propria terra, del proprio vissuto”.

Per questo nel corso dei vari appuntamenti verranno proposti stili diversi, in un incontro tra paesi, culture e vite differenti. Un vero e proprio omaggio a tutti i linguaggi del jazz.

Queste proposte eterogenee – ha aggiunto Chiara Biondani – vogliono infatti offrire al pubblico l’opportunità di gustare vari tipi di espressione musicale jazz”.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, tenutasi a Palazzo Assessorile ieri mattina, sono intervenuti anche il sindaco di Malé Bruno Paganini, il primo cittadino di Ville d’Anaunia Francesco Facinelli e l’assessore alla cultura di Predaia Elisa Chini, territori che hanno voluto sostenere la proposta e che ospiteranno almeno una serata musicale.

Tutti gli amministratori hanno sottolineato la valenza di “TrentinoInJazz Valli del Noce” e l’importanza di proporre una serie di appuntamenti di questo calibro per elevare il livello culturale dei cittadini.

DA MALÉ A SEGNO: 8 TAPPE ALLA SCOPERTA DELLE RADICI DEL JAZZ – Dopo l’esordio in terra solandra, “TrentinoInJazz Valli del Noce” farà tappa a Cles mercoledì prossimo, 17 luglio alle 21, con “Hive” di Jemm Music Project, un’esaltazione della continua ricerca e della curiosità del percussionista Max Castlunger.

Si tratta di una commistione tra sonorità da tribalismo ancestrale e la contemporaneità  dell’improvvisazione e della musica dance.

Giovedì 18 luglio sempre alle 21 sarà invece il cortile di Palazzo Parisi a Denno a ospitare il concerto del Rita Botto Jazz Quartet, un omaggio appassionato che la cantante rende alla sua Sicilia.

La cantante è diventata infatti un punto di riferimento nel panorama musicale siciliano, riscoprendo in chiave moderna la canzone popolare della propria terra d’origine.

Il giorno dopo, venerdì 19 luglio, a Nanno andrà in scena il Trio Ammentos, che unisce tre musicisti sardi dal curriculum ricco di esperienze musicali raffinate e collaborazioni importanti nel panorama jazz italiano e internazionale.

Lunedì 22 luglio la piazzetta Cesare Battisti di Cles farà poi da cornice a “Third Stream”, una sintesi tra la musica classica e il jazz.

Martedì 23 luglio si tornerà quindi a Malé per il concerto del gruppo brasiliano Trio Corrente, vincitore nel 2014 di un Grammy Award – il premio più ambito nel mondo della musica – per il miglior album Latin Jazz.

Appuntamento suggestivo a San Romedio mercoledì 24 luglio con Elina Duni & Rob Luft, un intrigante “incontro d’incontri” in cui si confronteranno due artisti d’eccezione che hanno già a loro volta basato la propria poetica sulla mescolanza di culture diverse.

Dulcis in fundo, la rassegna si chiuderà nella piazza di Segno giovedì 25 luglio con il Claudio Jr De Rosa Quartet, guidato da una delle voci di spicco della nuova scena europea. Claudio Jr De Rosa è riconosciuto infatti tra i più promettenti musicisti, arrangiatori e compositori del momento.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]
  • Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
    22 febbraio 1997: presso la Galleria Ricci Oddi di Piacenza scompare il “Ritratto di Signora”, una delle opere dell’artista austriaco Gustav Klimt risalente al 1916/17. La cornice abbandonata sul tetto dopo il furto era tutto ciò che restava di una delle splendide e più discusse opere di Gustav Klimt. La tela originale, si suppone infatti […]
  • Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
    Il settore delle auto elettriche è nella sua piena espansione, sebbene le quote di mercato rimangono ancora a livelli inconsistenti. Infatti, i principali costruttori stanno investendo cifre immense per crescere ulteriormente ed accompagnare la produzione verso uno sviluppo ed un acquisto di massa. Il problema delle emissioni derivanti dalle automobili, è stato preso di petto […]

Categorie

di tendenza